Aleix Espargaró

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Aleix Espargaró Villà
Aleix Espargaro at the 2022 San Marino Grand Prix at Misano.jpg
Nazionalità Spagna Spagna
Motociclismo IlmorX3-003.png
Carriera
Carriera nel Motomondiale
Esordio 2004 in classe 125
Miglior risultato finale
Gare disputate 297
Gare vinte 1
Podi 9
Punti ottenuti 1390
Pole position 4
Giri veloci 2
 

Aleix Espargaró Villà (Granollers, 30 luglio 1989) è un pilota motociclistico spagnolo.

Ha un fratello minore, Pol, anche lui motociclista professionista.[1]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Gli inizi[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver vinto il campionato spagnolo della classe 125 nel 2004, nello stesso anno esordisce nella classe 125 del motomondiale correndo il Gran Premio della Comunità Valenciana con una Honda RS 125 R del team Racc Caja Madrid in qualità di wildcard, terminando 24º.

Nel 2005 corre la sua prima stagione completa nel motomondiale nel team Seedorf RC3 - Tiempo Holidays, con compagno di squadra Álvaro Bautista, terminando la stagione 16º con 36 punti e ottenendo come miglior risultato un settimo posto in Cina. Nel motomondiale 2006 passa al team Wurth Honda BQR iniziando la stagione in 125, per poi passare a correre nella classe 250 dal GP d'Olanda nello stesso team, con compagno di squadra Arturo Tizón, terminando la stagione 19º con 20 punti e ottenendo come miglior risultato un nono posto in Malesia; in 125 invece non ha ottenuto punti, infatti il suo miglior risultato è stato un sedicesimo posto in Cina. Nel 2007 continua in 250 con l'Aprilia RSV 250 del team Blusens Aprilia, terminando la stagione 15º con 47 punti e ottenendo come miglior risultato un decimo posto in Malesia. Nel 2008 passa al team Lotus Aprilia, con compagno di squadra Alex Debón, terminando la stagione 12º con 92 punti e ottenendo come miglior risultato un quinto posto in Malesia. Nel 2009 corre due Gran Premi in 250 per il team Balaton Racing in sostituzione dell'infortunato Balázs Németh, ottenendo come miglior risultato un quarto posto nei Paesi Bassi e terminando la stagione 20º con 22 punti.

MotoGP e Moto2[modifica | modifica wikitesto]

Espargaró su Ducati Desmosedici a Silverstone nel 2010

Sempre nel 2009 viene ingaggiato in MotoGP dal team Pramac Racing come sostituto di Mika Kallio (passato momentaneamente al team ufficiale Ducati Marlboro per rimpiazzare Casey Stoner) nei Gran Premi di Indianapolis e San Marino.[2] Con lo stesso team ha corso anche i Gran Premi di Malesia e Comunità Valenciana al posto di Niccolò Canepa, infortunatosi nelle prove libere del Gran Premio d'Australia.[3][4] Ottiene come miglior risultato due undicesimi posti (San Marino e Malesia) e termina la stagione 18º con 16 punti.

Nel 2010 corre nello stesso team, con compagno di squadra Mika Kallio. Il occasione del GP di Germania rimane coinvolto con Álvaro Bautista (illeso) e Randy de Puniet (frattura scomposta di tibia e perone alla gamba sinistra) in un incidente dove riporta la frattura alla sesta vertebra cervicale e un piccolo taglio su ginocchio. Ottiene come miglior risultato due ottavi posti (Italia e Australia) e termina la stagione al 14º posto con 65 punti.

Nel 2011 passa in Moto2 con la Kalex Moto2 del team Pons HP 40; il compagno di squadra è Axel Pons. Ottiene un terzo posto in Catalogna e termina la stagione al 12º posto con 76 punti.[5]

Ritorno in MotoGP[modifica | modifica wikitesto]

ART e Forward (2012-2014)[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2012 torna in MotoGP, ingaggiato dal team Power Electronics Aspar, che gli affida una ART GP12 (moto che rispetta il nuovo regolamento per le CRT); il compagno di squadra è Randy De Puniet. Ottiene come miglior risultato un ottavo posto in Malesia e termina la stagione al 12º posto con 74 punti, risultando essere il migliore dei piloti dotati di moto CRT. Nel 2013 rimane nello stesso team. Ottiene come miglior risultato quattro ottavi posti (Italia, Catalogna, Paesi Bassi e Germania) e termina la stagione all'11º posto con 93 punti, confermandosi primo nel contesto dei piloti alla guida di moto CRT.

Nel 2014 passa al team Forward Racing, alla guida di una Forward Yamaha con specifiche Open; il compagno di squadra è Colin Edwards. Ottiene la sua prima pole position in carriera nel motomondiale al GP d'Olanda, mentre al GP d'Aragona giunge secondo realizzando il suo primo piazzamento a podio in MotoGP.[6] Conclude la stagione al 7º posto con 126 punti, risultando essere il migliore dei piloti dotati di moto Open.

Suzuki (2015-2016)[modifica | modifica wikitesto]

Espargaró su Suzuki GSX-RR ai box della Catalogna nel 2015

Nel 2015 passa alla Suzuki; il suo compagno di squadra è Maverick Viñales. Il 13 giugno 2015 riesce ad ottenere la seconda pole position in carriera al GP di Catalogna, riportando la Suzuki a scattare dalla prima casella in griglia dopo 8 anni (l'ultima pole della Suzuki risaliva al 2007, conquistata da Chris Vermeulen).[7] Chiude la stagione all'undicesimo posto con 105 punti. Nel 2016 rimane nello stesso team, ottenendo come miglior risultato un quarto posto in Giappone e terminando la stagione all'11º posto con 93 punti.

Aprilia (2017-)[modifica | modifica wikitesto]

Espargaró su Aprilia RS-GP al Sachsenring nel 2021

Nel 2017 passa alla guida dell'Aprilia RS-GP dell'Aprilia Racing Team Gresini; il compagno di squadra è Sam Lowes. Ottiene come miglior risultato due sesti posti (Qatar e Aragona) e termina la stagione al 15º posto con 62 punti. In questa stagione è costretto a saltare il Gran Premio della Malesia a causa della frattura del quarto metacarpo della mano sinistra rimediata nel precedente GP d'Australia. Nel 2018 rimane nello stesso team, con compagno di squadra Scott Redding. Ottiene come miglior risultato un sesto posto in Aragona e termina la stagione al 17º posto con 44 punti. In questa stagione è costretto a saltare il Gran Premio di Germania a causa di una contusione toracica rimediata nel warm up.

Nel 2019 rimane nello stesso team, con compagno di squadra Andrea Iannone; ottiene come miglior risultato un settimo posto in Aragona e termina la stagione al 14º posto con 63 punti. Nel 2020 rimane nello stesso team. Ottiene come miglior risultato un ottavo posto in Portogallo e termina la stagione al 17º posto con 42 punti.[8] Nel 2021 rimane nello stesso team, con compagno di squadra Lorenzo Savadori. La moto italiana si dimostra da subito molto più competitiva, tanto da permettere a Espargaró di concludere con frequenza nelle prime dieci posizioni: in particolare, nel Gran Premio di Gran Bretagna, dopo essere partito dalla seconda fila, conclude la gara in terza posizione, regalando ad Aprilia il primo podio in MotoGP.[9] Chiude la stagione all'ottavo posto con 120 punti.[10]

Nella stagione 2022, in cui Aprilia si ripresenta come factory team, ottiene la pole position del Gran Premio d'Argentina e il giorno seguente termina la gara in prima posizione, ottenendo la sua prima vittoria assoluta nel motomondiale, corrispondente anche alla prima vittoria della casa di Noale in classe regina; nella stessa gara fa registrare anche il giro veloce.[11] Espargaró ottiene quattro terzi posti consecutivi, dal Gran Premio del Portogallo al Gran Premio d'Italia, risultati che portano il pilota momentaneamente al secondo posto in classifica.

Nel maggio del 2022 Aprilia decide di rinnovare Espargaró fino al 2024.[12]

Risultati nel motomondiale[modifica | modifica wikitesto]

2004 Classe Moto Flag of South Africa.svg Flag of Spain.svg Flag of France.svg Flag of Italy.svg Flag of Catalonia.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Brazil.svg Flag of Germany.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of Portugal.svg Flag of Japan.svg Flag of Qatar.svg Flag of Malaysia.svg Flag of Australia.svg Flag of the Land of Valencia (official).svg Punti Pos.
125 Honda 24 0
2005 Classe Moto Flag of Spain.svg Flag of Portugal.svg Flag of the People's Republic of China.svg Flag of France.svg Flag of Italy.svg Flag of Catalonia.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of the United States.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of Japan.svg Flag of Malaysia.svg Flag of Qatar.svg Flag of Australia.svg Flag of Turkey.svg Flag of the Land of Valencia (official).svg Punti Pos.
125 Honda 14 16 7 12 17 15 Rit NE Rit 9 13 12 15 18 17 17 11 36 16º
2006 Classe Moto Flag of Spain.svg Flag of Qatar.svg Flag of Turkey.svg Flag of the People's Republic of China.svg Flag of France.svg Flag of Italy.svg Flag of Catalonia.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Flag of the United States.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of Malaysia.svg Flag of Australia.svg Flag of Japan.svg Flag of Portugal.svg Flag of the Land of Valencia (official).svg Punti Pos.
125 Honda Rit 17 21 16 NP Rit Rit NE 0
2006 Classe Moto Flag of Spain.svg Flag of Qatar.svg Flag of Turkey.svg Flag of the People's Republic of China.svg Flag of France.svg Flag of Italy.svg Flag of Catalonia.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Flag of the United States.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of Malaysia.svg Flag of Australia.svg Flag of Japan.svg Flag of Portugal.svg Flag of the Land of Valencia (official).svg Punti Pos.
250 Honda 15 12 15 NE Rit 9 15 Rit 13 13 20 18º
2007 Classe Moto Flag of Qatar.svg Flag of Spain.svg Flag of Turkey.svg Flag of the People's Republic of China.svg Flag of France.svg Flag of Italy.svg Flag of Catalonia.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Germany.svg Flag of the United States.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of San Marino.svg Flag of Portugal.svg Flag of Japan.svg Flag of Australia.svg Flag of Malaysia.svg Flag of the Land of Valencia (official).svg Punti Pos.
250 Aprilia 11 Rit 11 11 18 12 20 Rit 17 11 NE 13 12 12 17 14 10 12 47 15º
2008 Classe Moto Flag of Qatar.svg Flag of Spain.svg Flag of Portugal.svg Flag of the People's Republic of China.svg Flag of France.svg Flag of Italy.svg Flag of Catalonia.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Germany.svg Flag of the United States.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of San Marino.svg Flag of Indianapolis.svg Flag of Japan.svg Flag of Australia.svg Flag of Malaysia.svg Flag of the Land of Valencia (official).svg Punti Pos.
250 Aprilia 9 9 11 9 9 9 Rit 10 17 13 NE 10 Rit AN 7 8 5 7 92 12º
2009 Classe Moto Flag of Qatar.svg Flag of Japan.svg Flag of Spain.svg Flag of France.svg Flag of Italy.svg Flag of Catalonia.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of the United States.svg Flag of Germany.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of Indianapolis.svg Flag of San Marino.svg Flag of Portugal.svg Flag of Australia.svg Flag of Malaysia.svg Flag of the Land of Valencia (official).svg Punti Pos.
250 Aprilia 4 NE 7 22 20º
2009 Classe Moto Flag of Qatar.svg Flag of Japan.svg Flag of Spain.svg Flag of France.svg Flag of Italy.svg Flag of Catalonia.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of the United States.svg Flag of Germany.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of Indianapolis.svg Flag of San Marino.svg Flag of Portugal.svg Flag of Australia.svg Flag of Malaysia.svg Flag of the Land of Valencia (official).svg Punti Pos.
MotoGP Ducati 13 11 11 13 16 18º
2010 Classe Moto Flag of Qatar.svg Flag of Spain.svg Flag of France.svg Flag of Italy.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Catalonia.svg Flag of Germany.svg Flag of the United States.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of Indianapolis.svg Flag of San Marino.svg Flag of Aragon.svg Flag of Japan.svg Flag of Malaysia.svg Flag of Australia.svg Flag of Portugal.svg Flag of the Land of Valencia (official).svg Punti Pos.
MotoGP Ducati Rit 15 9 8 10 10 Rit Rit Rit 12 9 11 10 14 Rit 8 Rit 11 65 14º
2011 Classe Moto Flag of Qatar.svg Flag of Spain.svg Flag of Portugal.svg Flag of France.svg Flag of Catalonia.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Italy.svg Flag of Germany.svg Flag of the United States.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of Indianapolis.svg Flag of San Marino.svg Flag of Aragon.svg Flag of Japan.svg Flag of Australia.svg Flag of Malaysia.svg Flag of the Land of Valencia (official).svg Punti Pos.
Moto2 Pons Kalex 11 24 Rit 6 3 18 16 9 Rit NE 6 10 Rit 5 31 13 8 21 76 12º
2012 Classe Moto Flag of Qatar.svg Flag of Spain.svg Flag of Portugal.svg Flag of France.svg Flag of Catalonia.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Germany.svg Flag of Italy.svg Flag of the United States.svg Flag of Indianapolis.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of San Marino.svg Flag of Aragon.svg Flag of Japan.svg Flag of Malaysia.svg Flag of Australia.svg Flag of the Land of Valencia (official).svg Punti Pos.
MotoGP ART 15 12 12 13 13 11 Rit 13 13 9 10 10 Rit 10 12 8 10 11 74 12º
2013 Classe Moto Flag of Qatar.svg Flag of Texas.svg Flag of Spain.svg Flag of France.svg Flag of Italy.svg Flag of Catalonia.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Germany.svg Flag of the United States.svg Flag of Indianapolis.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of San Marino.svg Flag of Aragon.svg Flag of Malaysia.svg Flag of Australia.svg Flag of Japan.svg Flag of the Land of Valencia (official).svg Punti Pos.
MotoGP ART 11 11 9 13 8 8 8 8 Rit 12 10 10 13 11 9 11 Rit 11 93 11º
2014 Classe Moto Flag of Qatar.svg Flag of Texas.svg Flag of Argentina.svg Flag of Spain.svg Flag of France.svg Flag of Italy.svg Flag of Catalonia.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Germany.svg Flag of Indianapolis.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of San Marino.svg Flag of Aragon.svg Flag of Japan.svg Flag of Australia.svg Flag of Malaysia.svg Flag of the Land of Valencia (official).svg Punti Pos.
MotoGP Forward Yamaha 4 9 15 7 9 9 6 4 6 Rit 8 9 Rit 2 11 Rit Rit 7 126
2015 Classe Moto Flag of Qatar.svg Flag of Texas.svg Flag of Argentina.svg Flag of Spain.svg Flag of France.svg Flag of Italy.svg Flag of Catalonia.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Germany.svg Flag of Indianapolis.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of San Marino.svg Flag of Aragon.svg Flag of Japan.svg Flag of Australia.svg Flag of Malaysia.svg Flag of the Land of Valencia (official).svg Punti Pos.
MotoGP Suzuki 11 8 7 7 Rit Rit Rit 9 10 14 9 9 10 6 11 9 7 8 105 11º
2016 Classe Moto Flag of Qatar.svg Flag of Argentina.svg Flag of Texas.svg Flag of Spain.svg Flag of France.svg Flag of Italy.svg Flag of Catalonia.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Germany.svg Flag of Austria.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of San Marino.svg Flag of Aragon.svg Flag of Japan.svg Flag of Australia.svg Flag of Malaysia.svg Flag of the Land of Valencia (official).svg Punti Pos.
MotoGP Suzuki 11 11 5 5 6 9 Rit Rit 14 Rit Rit 7 Rit 7 4 Rit 13 8 93 11º
2017 Classe Moto Flag of Qatar.svg Flag of Argentina.svg Flag of Texas.svg Flag of Spain.svg Flag of France.svg Flag of Italy.svg Flag of Catalonia.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Germany.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of Austria.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of San Marino.svg Flag of Aragon.svg Flag of Japan.svg Flag of Australia.svg Flag of Malaysia.svg Flag of the Land of Valencia (official).svg Punti Pos.
MotoGP Aprilia 6 Rit 17 9 Rit Rit Rit 10 7 8 13 Rit Rit 6 7 Rit Inf Rit 62 15º
2018 Classe Moto Flag of Qatar.svg Flag of Argentina.svg Flag of Texas.svg Flag of Spain.svg Flag of France.svg Flag of Italy.svg Flag of Catalonia.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Germany.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of Austria.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of San Marino.svg Flag of Aragon.svg Flag of Thailand.svg Flag of Japan.svg Flag of Australia.svg Flag of Malaysia.svg Flag of the Land of Valencia (official).svg Punti Pos.
MotoGP Aprilia 19 Rit 10 Rit 9 Rit Rit 13 NP 15 17 AN 14 6 13 Rit 9 11 Rit 44 17º
2019 Classe Moto Flag of Qatar.svg Flag of Argentina.svg Flag of Texas.svg Flag of Spain.svg Flag of France.svg Flag of Italy.svg Flag of Catalonia.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Germany.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of Austria.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of San Marino.svg Flag of Aragon.svg Flag of Thailand.svg Flag of Japan.svg Flag of Australia.svg Flag of Malaysia.svg Flag of the Land of Valencia (official).svg Punti Pos.
MotoGP Aprilia 10 9 Rit 11 12 11 Rit 12 Rit 18 14 Rit 12 7 Rit 15 10 14 9 63 14º
2020 Classe Moto Flag of Qatar.svg Flag of Spain.svg Bandera de Andalucía.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of Austria.svg Flag of Styria (state).svg Flag of San Marino.svg Fictional Emilia-Romagna Flag.svg Flag of Catalonia.svg Flag of France.svg Flag of Aragon.svg Teruel (provincia).svg Flag of Europe.svg Flag of the Land of Valencia (official).svg Flag of Portugal.svg Punti Pos.
MotoGP Aprilia NE Rit Rit 10 11 12 13 Rit 12 14 13 Rit Rit 9 8 42 17º
2021 Classe Moto Flag of Qatar.svg Flag of Qatar.svg Flag of Portugal.svg Flag of Spain.svg Flag of France.svg Flag of Italy.svg Flag of Catalonia.svg Flag of Germany.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Styria (state).svg Flag of Austria.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Aragon.svg Flag of San Marino.svg Flag of Texas.svg Fictional Emilia-Romagna Flag.svg Flag of Portugal.svg Flag of the Land of Valencia (official).svg Punti Pos.
MotoGP Aprilia 7 10 6 6 Rit 7 Rit 7 8 Rit 10 3 4 8 Rit 7 Rit 9 120
2022 Classe Moto Flag of Qatar.svg Flag of Indonesia.svg Flag of Argentina.svg Flag of Texas.svg Flag of Portugal.svg Flag of Spain.svg Flag of France.svg Flag of Italy.svg Flag of Catalonia.svg Flag of Germany.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Austria.svg Flag of San Marino.svg Flag of Aragon.svg Flag of Japan.svg Flag of Thailand.svg Flag of Australia.svg Flag of Malaysia.svg Flag of the Land of Valencia (official).svg Punti Pos.
MotoGP Aprilia 4 9 1 11 3 3 3 3 5 4 4 9 6 6 3 16 11 199
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto – Pole position
Corsivo – Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class Squalificato '-' Dato non disp.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (FR) Vincent Glon, La course moto en Famille..., su racingmemo.free.fr, Racingmemo, 23 aprile 2011.
  2. ^ Redazione, Espargarò con Pramac a Indianapolis e Misano, su motogp.com, Dorna Sports S.L., 19 agosto 2009.
  3. ^ Gianni C., Niccolò Canepa salterà il GP della Malesia. Pronto Espargaro?, su motoblog.it, Triboo Media S.r.l., 19 ottobre 2009.
  4. ^ Redazione, Si conclude l'avventura di Canepa con il Pramac Racing Team, su motogp.com, Dorna Sports S.L., 3 novembre 2009.
  5. ^ Paolo Scalera, Moto2: Aleix Espargaro con Pons, su gpone.com, Buffer Overflow S.r.l., 30 ottobre 2010.
  6. ^ Luca Frigerio, MotoGP Show in Aragonaː Lorenzo 1º su A. Espargarò e Crutchlow, su motociclismo.it, Edisport Editoriale S.r.l., 28 settembre 2014.
  7. ^ Marco Enzo Venturini, MotoGP, Catalogna: pole record per Aleix Espargarò, su sportmediaset.mediaset.it, RTI S.p.A., 13 giugno 2015.
  8. ^ (EN) Redazione, MotoGP 2020 - World Championship Classification (PDF), su resources.motogp.com, Dorna Sports S.L., 22 novembre 2020.
  9. ^ Christian Caramia, MotoGP Gran Bretagna: Aleix Espargaró regala il primo podio all'Aprilia, su motosprint.corrieredellosport.it, Conti Editore S.r.l., 29 agosto 2021.
  10. ^ (EN) Redazione, MotoGP 2021 - World Championship Classification (PDF), su resources.motogp.com, Dorna Sports S.L., 14 novembre 2021.
  11. ^ René Pierotti, MotoGP 2022. GP Argentina, Aleix Espargaro: "Vincere con Aprilia è più bello perché non l'ha mai fatto nessuno!", su moto.it, CRM S.r.l., 3 aprile 2022.
  12. ^ Redazione, Aprilia, Aleix Espargaró rinnova fino al 2024, su www.sportal.it, Sportal Network, 26 maggio 2022.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]