Francesco Bagnaia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Francesco Bagnaia
Francesco Bagnaia Silverstone 2013.jpg
Bagnaia sulla FTR M313 del Team Italia nel 2013
Nazionalità Italia Italia
Motociclismo IlmorX3-003.png
Carriera
Carriera nel Motomondiale
Esordio 2013 in Moto3
Miglior risultato finale 14º
Gare disputate 59
Gare vinte 1
Podi 5
Punti ottenuti 211
Giri veloci 2
 

Francesco Bagnaia (Torino, 14 gennaio 1997) è un pilota motociclistico italiano.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Comincia a farsi notare nelle categorie Minimoto e MiniGP, della quale diventa campione europeo nel 2009. Nel 2010 corre nel campionato mediterraneo 125 PreGP, concludendo secondo. Nel 2011 e nel 2012 prende parte al campionato spagnolo velocità, classificandosi al terzo posto finale prima nella classe 125 e poi nella classe Moto3 e ottenendo in ciascuna stagione una vittoria in gara.[1][2]

Esordisce nel motomondiale nel 2013 in Moto3 con la FTR M313 del San Carlo Team Italia, con compagno di squadra Romano Fenati. Alla sua stagione d'esordio non ottiene punti.

Nel 2014 entra a far parte del neonato SKY Racing Team VR46, guidando una KTM RC 250 GP con compagno di squadra sempre Fenati. Nel primo Gran Premio stagionale in Qatar riesce ad ottenere i suoi primi punti nella classifica iridata. Ottiene come miglior risultato un quarto posto in Francia e termina la stagione al 16º posto con 50 punti. In questa stagione è costretto a saltare i Gran Premi d'Olanda e Germania a causa della frattura del radio sinistro rimediata nel warm up del Gran Premio d'Olanda.

Nel 2015, passa al Mapfre Team Mahindra, con compagni di squadra gli spagnoli Jorge Martín e Juanfran Guevara. In occasione del Gran Premio di Francia coglie il suo primo podio nel motomondiale, concludendo la gara al terzo posto. Chiude la stagione al 14º posto con 76 punti all'attivo.

Nel 2016 rimane nello stesso team, con compagno di squadra ancora Jorge Martín. La stagione si apre con un terzo posto in Qatar.[3] Si ripete a Jerez, gara in cui è protagonista di una battaglia con Jorge Navarro e Nicolò Bulega.[4] Torna sul terzo gradino del podio al Mugello, dove sopravanza Niccolò Antonelli al fotofinish.[5] Vince la sua prima gara ad Assen il 26 giugno 2016 davanti a Fabio Di Giannantonio e Andrea Migno.

Risultati nel motomondiale[modifica | modifica wikitesto]

2013 Classe Moto Flag of Qatar.svg Flag of Texas.svg Flag of Spain.svg Flag of France.svg Flag of Italy.svg Flag of Catalonia.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Germany.svg Flag of the United States.svg Flag of Indianapolis.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of San Marino.svg Flag of Aragon.svg Flag of Malaysia.svg Flag of Australia.svg Flag of Japan.svg Flag of the Land of Valencia (official).svg Punti Pos.
Moto3 FTR Honda 23 22 26 20 24 17 26 30 NE Rit 28 Rit Rit 17 16 Rit 20 Rit 0
2014 Classe Moto Flag of Qatar.svg Flag of Texas.svg Flag of Argentina.svg Flag of Spain.svg Flag of France.svg Flag of Italy.svg Flag of Catalonia.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Germany.svg Flag of Indianapolis.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of San Marino.svg Flag of Aragon.svg Flag of Japan.svg Flag of Australia.svg Flag of Malaysia.svg Flag of the Land of Valencia (official).svg Punti Pos.
Moto3 KTM 10 7 Rit 8 4 Rit 10 NP NP Rit 17 21 Rit 24 13 11 Rit 16 50 16º
2015 Classe Moto Flag of Qatar.svg Flag of Texas.svg Flag of Argentina.svg Flag of Spain.svg Flag of France.svg Flag of Italy.svg Flag of Catalonia.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Germany.svg Flag of Indianapolis.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of San Marino.svg Flag of Aragon.svg Flag of Japan.svg Flag of Australia.svg Flag of Malaysia.svg Flag of the Land of Valencia (official).svg Punti Pos.
Moto3 Mahindra 9 Rit 11 7 3 4 20 11 Rit Rit 12 Rit 8 11 15 Rit 17 13 76 14º
2016 Classe Moto Flag of Qatar.svg Flag of Argentina.svg Flag of Texas.svg Flag of Spain.svg Flag of France.svg Flag of Italy.svg Flag of Catalonia.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Germany.svg Flag of Austria.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of San Marino.svg Flag of Aragon.svg Flag of Japan.svg Flag of Australia.svg Flag of Malaysia.svg Flag of the Land of Valencia (official).svg Punti Pos.
Moto3 Mahindra 3 23 14 3 12 3 Rit 1 10 85
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class. Squalificato "-" Dato non disp.
Fonte dei dati: motogp.com, racingmemo.free.fr, autosport.com, jumpingjack.nl, pilotegpmoto.com.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Classifiche finali del CEV 2011
  2. ^ Classifiche finali del CEV 2012
  3. ^ Moto3, Qatar, Antonelli vince su Binder al fotofinish. Cinque italiani fra i primi 6, gazzetta.it, 20 marzo 2016.
  4. ^ Moto3, Jerez, Binder che rimonta: da ultimo a 1°; Bulega gran 2°, Bagnaia 3°, gazzetta.it, 24 aprile 2016.
  5. ^ Moto3, Mugello, trionfa Binder; Di Giannantonio ottimo 2°: è il primo podio, gazzetta.it, 22 maggio 2016.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]