Motomondiale 2017

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Motomondiale 2017
Edizione n. 69 del Motomondiale
Dati generali
Inizio26 marzo
Termine12 novembre
Prove18
Titoli in palio
MotoGPSpagna Marc Márquez
su Honda RC213V
Moto2Italia Franco Morbidelli
su Kalex Moto2
Moto3Spagna Joan Mir
su Honda NSF250R
Altre edizioni
Precedente - Successiva
Edizione in corso

Il Motomondiale 2017 è stata la sessantanovesima edizione del motomondiale dalla sua istituzione nel 1949. Tre le classi in gara: la MotoGP in cui al termine della stagione si è imposto lo spagnolo Marc Márquez su Honda, casa che ha ottenuto anche il titolo costruttori. Nella Moto2 il titolo iridato è stato dell'italiano Franco Morbidelli alla guida della Kalex e in Moto3 dello spagnolo Joan Mir su Honda. Per Marquez si è trattato del sesto titolo mondiale in carriera mentre sia per Morbidelli che per Mir è stato il primo.

Il calendario[modifica | modifica wikitesto]

Il calendario dell'anno non ha presentato particolari differenze rispetto all'anno precedente, con solo l'inversione dell'ordine di effettuazione tra il Gran Premio motociclistico della Repubblica Ceca e quello d'Austria. Le prove sono state in totale 18, disputate tra il 26 marzo e il 12 novembre.

Nessuna modifica nel sistema di punteggio, né per i fornitori unici di pneumatici delle varie classi.

Data Gran Premio Circuito Vincitore MotoGP Vincitore Moto2 Vincitore Moto3 Resoconto
26 marzo Qatar GP del Qatar Losail Spagna Maverick Viñales Italia Franco Morbidelli Spagna Joan Mir Resoconto
9 aprile Argentina GP d'Argentina Termas de Río Hondo Spagna Maverick Viñales Italia Franco Morbidelli Spagna Joan Mir Resoconto
23 aprile Flag of Texas.svg GP delle Americhe Circuito delle Americhe Spagna Marc Márquez Italia Franco Morbidelli Italia Romano Fenati Resoconto
7 maggio Spagna GP di Spagna Jerez de la Frontera Spagna Daniel Pedrosa Spagna Álex Márquez Spagna Arón Canet Resoconto
21 maggio Francia GP di Francia Le Mans Spagna Maverick Viñales Italia Franco Morbidelli Spagna Joan Mir Resoconto
4 giugno Italia GP d'Italia Mugello Italia Andrea Dovizioso Italia Mattia Pasini Italia Andrea Migno Resoconto
11 giugno Catalogna GP di Catalogna Catalogna Italia Andrea Dovizioso Spagna Álex Márquez Spagna Joan Mir Resoconto
25 giugno Paesi Bassi GP d'Olanda Assen Italia Valentino Rossi Italia Franco Morbidelli Spagna Arón Canet Resoconto
2 luglio Germania GP di Germania Sachsenring Spagna Marc Márquez Italia Franco Morbidelli Spagna Joan Mir Resoconto
6 agosto Rep. Ceca GP della Repubblica Ceca Brno Spagna Marc Márquez Svizzera Thomas Lüthi Spagna Joan Mir Resoconto
13 agosto Austria GP d'Austria Spielberg Italia Andrea Dovizioso Italia Franco Morbidelli Spagna Joan Mir Resoconto
27 agosto Regno Unito GP di Gran Bretagna Silverstone Italia Andrea Dovizioso Giappone Takaaki Nakagami Spagna Arón Canet Resoconto
10 settembre San Marino GP di San Marino e della Riviera di Rimini Misano Adriatico Spagna Marc Márquez Svizzera Thomas Lüthi Italia Romano Fenati Resoconto
24 settembre Aragona GP d'Aragona Aragón Spagna Marc Márquez Italia Franco Morbidelli Spagna Joan Mir Resoconto
15 ottobre Giappone GP del Giappone Motegi Italia Andrea Dovizioso Spagna Álex Márquez Italia Romano Fenati Resoconto
22 ottobre Australia GP d'Australia Phillip Island Spagna Marc Márquez Portogallo Miguel Oliveira Spagna Joan Mir Resoconto
29 ottobre Malaysia GP della Malesia Sepang Italia Andrea Dovizioso Portogallo Miguel Oliveira Spagna Joan Mir Resoconto
12 novembre Comunità Valenzana GP della Comunità Valenciana Valencia Spagna Daniel Pedrosa Portogallo Miguel Oliveira Spagna Jorge Martín Resoconto

Sistema di punteggio e legenda[modifica | modifica wikitesto]

Pos. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 >
Punti 25 20 16 13 11 10 9 8 7 6 5 4 3 2 1 0

Le classi[modifica | modifica wikitesto]

MotoGP[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Risultati del motomondiale 2017.

Alla partenza della stagione tra le squadre di punta, a parte la Honda che si presenta ancora una volta con Marc Márquez e Daniel Pedrosa, sono numerose le novità: alla Yamaha Motor a fianco di Valentino Rossi c'è quest'anno Maverick Viñales, in arrivo dalla Suzuki, al posto di Jorge Lorenzo passato invece a Ducati; dalla Ducati è invece passato alla Suzuki Andrea Iannone.

Sono ormai sei i costruttori presenti ufficialmente, le giapponesi Honda, Yamaha e Suzuki, le italiane Ducati e Aprilia e l'austriaca KTM. Tra i debuttanti nella classe regina vi sono il francese Johann Zarco, detentore del titolo Moto2 l'anno precedente, che gareggia per il team Yamaha Tech 3, lo spagnolo Álex Rins nella squadra ufficiale Suzuki e il tedesco Jonas Folger nella Yamaha Tech 3.

Dopo che nella parte iniziale della stagione sono stati 5 i piloti a disputarsi le prime posizioni, in seguito la lotta per il titolo si è ristretta a Marc Márquez e a Andrea Dovizioso con il primo che si è aggiudicato il titolo all'ultima gara in programma, il Gran Premio motociclistico della Comunità Valenciana 2017.

I primi due piloti si sono aggiudicati 6 gran premi a testa, le restanti 6 prove sono state appannaggio di Maverick Viñales (in 3 occasioni), Daniel Pedrosa (2 vittorie) e Valentino Rossi.

Classifica piloti (prime 5 posizioni)[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Pilota Moto Flag of Qatar.svg Flag of Argentina.svg Flag of Texas.svg Flag of Spain.svg Flag of France.svg Flag of Italy.svg Flag of Catalonia.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Germany.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of Austria.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of San Marino.svg Flag of Aragon.svg Flag of Japan.svg Flag of Australia.svg Flag of Malaysia.svg Flag of the Land of Valencia (official).svg P.ti
1 Spagna Marc Márquez Honda 4 Rit 1 2 Rit 6 2 3 1 1 2 Rit 1 1 2 1 4 3 298
2 Italia Andrea Dovizioso Ducati 2 Rit 6 5 4 1 1 5 8 6 1 1 3 7 1 13 1 Rit 261
3 Spagna Maverick Viñales Yamaha 1 1 Rit 6 1 2 10 Rit 4 3 6 2 4 4 9 3 9 12 230
4 Spagna Daniel Pedrosa Honda 5 Rit 3 1 3 Rit 3 13 3 2 3 7 14 2 Rit 12 5 1 210
5 Italia Valentino Rossi Yamaha 3 2 2 10 Rit 4 8 1 5 4 7 3 Inf 5 Rit 2 7 5 208
Pos. Pilota Moto Flag of Qatar.svg Flag of Argentina.svg Flag of Texas.svg Flag of Spain.svg Flag of France.svg Flag of Italy.svg Flag of Catalonia.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Germany.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of Austria.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of San Marino.svg Flag of Aragon.svg Flag of Japan.svg Flag of Australia.svg Flag of Malaysia.svg Flag of the Land of Valencia (official).svg P.ti
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Gara non valida Non qualificato Ritirato Squalificato "-" Dato non disp.
Fonte dei dati: motogp.com, racingmemo.free.fr, autosport.com, jumpingjack.nl.

Classifica costruttori (prime tre posizioni)[modifica | modifica wikitesto]

Pos Costruttore Flag of Qatar.svg Flag of Argentina.svg Flag of Texas.svg Flag of Spain.svg Flag of France.svg Flag of Italy.svg Flag of Catalonia.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Germany.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of Austria.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of San Marino.svg Flag of Aragon.svg Flag of Japan.svg Flag of Australia.svg Flag of Malaysia.svg Flag of the Land of Valencia (official).svg P.ti
1 Giappone Honda 4 3 1 1 3 6 2 3 1 1 2 4 1 1 2 1 4 1 357
2 Giappone Yamaha 1 1 2 4 1 2 5 1 2 3 5 2 4 4 8 2 3 2 321
3 Italia Ducati 2 4 6 3 4 1 1 2 6 6 1 1 2 3 1 11 1 9 310
Pos Costruttore Flag of Qatar.svg Flag of Argentina.svg Flag of Texas.svg Flag of Spain.svg Flag of France.svg Flag of Italy.svg Flag of Catalonia.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Germany.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of Austria.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of San Marino.svg Flag of Aragon.svg Flag of Japan.svg Flag of Australia.svg Flag of Malaysia.svg Flag of the Land of Valencia (official).svg P.ti

Moto2[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Risultati del motomondiale 2017.

Con il detentore del titolo del 2016, Johann Zarco, passato a gareggiare nella classe superiore, il duello per l'assegnazione del titolo ha coinvolto l'italiano Franco Morbidelli e lo svizzero Thomas Lüthi e si è deciso prima della partenza della penultima prova in programma, il Gran Premio motociclistico della Malesia 2017, dove lo svizzero si è infortunato e non ha potuto prendere il via.

Morbidelli è stato anche il pilota che ha ottenuto più successi nell'annata, con 8 gran premi vinti contro i 2 di Lüthi. Per quanto non sia riuscita a impensierire la Kalex per la corsa al titolo costruttori, buon finale di stagione per la KTM che ha ottenuto tre vittorie consecutive nelle ultime 3 prove con il pilota portoghese Miguel Oliveira.

Durante l'anno 3 vittorie sono state ottenute anche da Álex Márquez mentre i 2 gran premi rimasti hanno visto vincitore Takaaki Nakagami e Mattia Pasini.

Classifica piloti (prime 5 posizioni)[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Pilota Moto Flag of Qatar.svg Flag of Argentina.svg Flag of Texas.svg Flag of Spain.svg Flag of France.svg Flag of Italy.svg Flag of Catalonia.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Germany.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of Austria.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of San Marino.svg Flag of Aragon.svg Flag of Japan.svg Flag of Australia.svg Flag of Malaysia.svg Flag of the Land of Valencia (official).svg P.ti
1 Italia Franco Morbidelli Kalex 1 1 1 Rit 1 4 5 1 1 8 1 3 Rit 1 8 3 3 2 308
2 Svizzera Thomas Lüthi Kalex 2 3 2 8 3 2 2 2 Rit 1 3 4 1 4 11 10 NP Inf 243
3 Portogallo Miguel Oliveira KTM 4 2 6 3 17 5 3 5 2 3 Rit 8 Rit 3 7 1 1 1 241
4 Spagna Álex Márquez Kalex 5 21 4 1 4 3 1 6 Rit 2 2 14 NP Rit 1 6 Rit 5 201
5 Italia Francesco Bagnaia Kalex 12 7 16 2 2 22 13 10 3 7 4 5 3 10 4 12 5 4 174
Pos. Pilota Moto Flag of Qatar.svg Flag of Argentina.svg Flag of Texas.svg Flag of Spain.svg Flag of France.svg Flag of Italy.svg Flag of Catalonia.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Germany.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of Austria.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of San Marino.svg Flag of Aragon.svg Flag of Japan.svg Flag of Australia.svg Flag of Malaysia.svg Flag of the Land of Valencia (official).svg P.ti
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Gara non valida Non qualificato Ritirato Squalificato "-" Dato non disp.
Fonte dei dati: motogp.com, racingmemo.free.fr, autosport.com, jumpingjack.nl.

Classifica costruttori (prime tre posizioni)[modifica | modifica wikitesto]

Pos Costruttore Flag of Qatar.svg Flag of Argentina.svg Flag of Texas.svg Flag of Spain.svg Flag of France.svg Flag of Italy.svg Flag of Catalonia.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Germany.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of Austria.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of San Marino.svg Flag of Aragon.svg Flag of Japan.svg Flag of Australia.svg Flag of Malaysia.svg Flag of the Land of Valencia (official).svg P.ti
1 Germania Kalex 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 3 3 2 427
2 Austria KTM 4 2 6 3 13 5 3 5 2 3 7 8 4 3 7 1 1 1 266
3 Svizzera Suter 11 8 5 6 6 7 16 11 8 26 9 10 5 9 9 8 17 10 118
Pos Costruttore Flag of Qatar.svg Flag of Argentina.svg Flag of Texas.svg Flag of Spain.svg Flag of France.svg Flag of Italy.svg Flag of Catalonia.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Germany.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of Austria.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of San Marino.svg Flag of Aragon.svg Flag of Japan.svg Flag of Australia.svg Flag of Malaysia.svg Flag of the Land of Valencia (official).svg P.ti

Moto3[modifica | modifica wikitesto]

Enea Bastianini alla presentazione iniziale della stagione
Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Risultati del motomondiale 2017.

Quella di minor cilindrata del motomondiale è stata la classe dove il titolo mondiale è stato assegnato per primo: già in occasione del Gran Premio motociclistico d'Australia 2017, con due gare di anticipo sul termine della stagione, lo spagnolo Joan Mir su Honda ha ottenuto il suo primo titolo iridato. Durante l'anno le vittorie ottenute da Mir sono state 10, più della metà delle prove disputate, con i due maggiori rivali, Romano Fenati e Arón Canet, che ne hanno ottenute 3 ciascuno.

I restanti due gran premi sono stati vinti da Jorge Martín e da Andrea Migno mentre il titolo costruttori è stato appannaggio di Honda, vittoriosa in 17 occasioni su 18.

Classifica piloti (prime 5 posizioni)[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Pilota Moto Flag of Qatar.svg Flag of Argentina.svg Flag of Texas.svg Flag of Spain.svg Flag of France.svg Flag of Italy.svg Flag of Catalonia.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Germany.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of Austria.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of San Marino.svg Flag of Aragon.svg Flag of Japan.svg Flag of Australia.svg Flag of Malaysia.svg Flag of the Land of Valencia (official).svg P.ti
1 Spagna Joan Mir Honda 1 1 8 3 1 7 1 9 1 1 1 5 2 1 17 1 1 2 341
2 Italia Romano Fenati Honda 5 7 1 2 Rit 13 2 2 2 2 13 7 1 10 1 6 7 4 248
3 Spagna Arón Canet Honda 4 11 Rit 1 2 5 5 1 Rit 3 5 1 Rit 5 5 NC 8 9 199
4 Spagna Jorge Martín Honda 3 3 2 9 Rit 15 3 4 NP NP 3 3 Rit 4 15 3 2 1 196
5 Italia Fabio Di Giannantonio Honda 8 Rit 3 5 3 2 7 Rit 11 21 6 10 3 2 7 Rit 9 Rit 153
Pos. Pilota Moto Flag of Qatar.svg Flag of Argentina.svg Flag of Texas.svg Flag of Spain.svg Flag of France.svg Flag of Italy.svg Flag of Catalonia.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Germany.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of Austria.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of San Marino.svg Flag of Aragon.svg Flag of Japan.svg Flag of Australia.svg Flag of Malaysia.svg Flag of the Land of Valencia (official).svg P.ti
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Gara non valida Non qualificato Ritirato Squalificato "-" Dato non disp.
Fonte dei dati: motogp.com, racingmemo.free.fr, autosport.com, jumpingjack.nl.

Classifica costruttori (prime tre posizioni)[modifica | modifica wikitesto]

Pos Costruttore Flag of Qatar.svg Flag of Argentina.svg Flag of Texas.svg Flag of Spain.svg Flag of France.svg Flag of Italy.svg Flag of Catalonia.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Germany.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of Austria.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of San Marino.svg Flag of Aragon.svg Flag of Japan.svg Flag of Australia.svg Flag of Malaysia.svg Flag of the Land of Valencia (official).svg P.ti
1 Giappone Honda 1 1 1 1 1 2 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 445
2 Austria KTM 6 4 5 4 4 1 6 6 3 4 2 4 4 7 2 4 6 3 248
3 India Mahindra 22 19 17 14 14 17 14 16 15 12 19 15 8 19 3 10 15 20 43
Pos Costruttore Flag of Qatar.svg Flag of Argentina.svg Flag of Texas.svg Flag of Spain.svg Flag of France.svg Flag of Italy.svg Flag of Catalonia.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Germany.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of Austria.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of San Marino.svg Flag of Aragon.svg Flag of Japan.svg Flag of Australia.svg Flag of Malaysia.svg Flag of the Land of Valencia (official).svg P.ti

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]