Circuito di Losail

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Losail International Circuit
Tracciato di Losail International Circuit
Localizzazione
StatoQatar Qatar
LocalitàDoha
Caratteristiche
Lunghezza5 380[1] m
Curve16
Inaugurazione2004
Categorie
Formula 1
Motomondiale
Campionato mondiale Superbike
Formula 1
Tempo record1'23"196[1]
Stabilito daMax Verstappen
suRed Bull RB16B
il21 novembre 2021
record in gara
Motomondiale
Tempo record1'54"491
Stabilito daFrancesco Bagnaia
suDucati Desmosedici
il4 aprile 2021
record in gara
Mappa di localizzazione
Coordinate: 25°29′24″N 51°27′15.01″E / 25.49°N 51.45417°E25.49; 51.45417

Il Losail International Circuit è un circuito posizionato vicino a Doha nello Stato del Qatar.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Costruito in appena un anno da 1000 lavoratori al costo di 58 milioni di dollari, fu inaugurato nel 2004 con il Marlboro Grand Prix of Qatar, vinto da Sete Gibernau.

Per quanto riguarda il motociclismo, le competizioni maggiori disputate sono le gare del Motomondiale e del Campionato mondiale Superbike.

Il circuito misura 5,38 km, il rettilineo più lungo misura 1068 metri. Il tracciato è circondato da erba artificiale per limitare l'afflusso di sabbia dal vicino deserto. Una caratteristica di questo circuito è la possibilità di correre di notte, grazie ad un perfetto impianto di illuminazione; l'edizione 2008 del Gran Premio motociclistico del Qatar è stata così la prima gara del motomondiale disputata in notturna.

Nel campo delle competizioni automobilistiche il circuito ospita una tappa delle GP2 Asia Series nel 2009.

Nella stagione 2021 di Formula 1 il circuito ospita la prima edizione del Gran Premio del Qatar, aggiunto al calendario in sostituzione del Gran Premio d'Australia precedentemente annullato a causa della pandemia di COVID-19.[2]

Il record assoluto del circuito è di 1'20"827 stabilito da Lewis Hamilton su Mercedes nelle qualifiche del Gran Premio del Qatar 2021.[3]

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Formula 1[modifica | modifica wikitesto]

Anno Pilota vincitore Team vincitore
2021 Regno Unito Lewis Hamilton Germania Mercedes

MotoGP[modifica | modifica wikitesto]

Anno MotoGP 250cc/Moto2 125cc/Moto3
2004 Spagna Sete Gibernau Argentina Sebastián Porto Spagna Jorge Lorenzo
2005 Italia Valentino Rossi Australia Casey Stoner Ungheria Gábor Talmácsi
2006 Italia Valentino Rossi Spagna Jorge Lorenzo Spagna Álvaro Bautista
2007 Australia Casey Stoner Spagna Jorge Lorenzo Spagna Héctor Faubel
2008 Australia Casey Stoner Italia Mattia Pasini Spagna Sergio Gadea
2009 Australia Casey Stoner Spagna Héctor Barberá Italia Andrea Iannone
2010 Italia Valentino Rossi Giappone Shoya Tomizawa Spagna Nicolás Terol
2011 Australia Casey Stoner Germania Stefan Bradl Spagna Nicolás Terol
2012 Spagna Jorge Lorenzo Spagna Marc Márquez Spagna Maverick Viñales
2013 Spagna Jorge Lorenzo Spagna Pol Espargaró Spagna Luis Salom
2014 Spagna Marc Márquez Spagna Esteve Rabat Australia Jack Miller
2015 Italia Valentino Rossi Germania Jonas Folger Francia Alexis Masbou
2016 Spagna Jorge Lorenzo Svizzera Thomas Lüthi Italia Niccolò Antonelli
2017 Spagna Maverick Viñales Italia Franco Morbidelli Spagna Joan Mir
2018 Italia Andrea Dovizioso Italia Francesco Bagnaia Spagna Jorge Martín
2019 Italia Andrea Dovizioso Italia Lorenzo Baldassarri Giappone Kaito Toba
2020 Solo Moto2 e Moto3 Giappone Tetsuta Nagashima Spagna Albert Arenas
2021 Spagna Maverick Viñales Regno Unito Sam Lowes Spagna Jaume Masiá
2021 Doha Francia Fabio Quartararo Regno Unito Sam Lowes Spagna Pedro Acosta

Campionato mondiale Superbike[modifica | modifica wikitesto]

Anno Gare Pilota vincitore Team vincitore
2005 Gara 1 Australia Troy Corser Alstare Suzuki
Gara 2 Giappone Yukio Kagayama Alstare Suzuki
2006 Gara 1 Regno Unito James Toseland Winston Ten Kate Honda
Gara 2 Australia Troy Corser Alstare Suzuki Corona Extra
2007 Gara 1 Italia Max Biaggi Alstare Suzuki
Gara 2 Regno Unito James Toseland Ten Kate Honda
2008 Gara 1 Australia Troy Bayliss Ducati Xerox
Gara 2 Spagna Fonsi Nieto Alstare Suzuki
2009 Gara 1 Stati Uniti Ben Spies Yamaha WSB
Gara 2 Stati Uniti Ben Spies Yamaha WSB
2014 Gara 1 Francia Sylvain Guintoli Aprilia Racing
Gara 2 Francia Sylvain Guintoli Aprilia Racing
2015 Gara 1 Spagna Jordi Torres Aprilia Racing TeamRed Devils
Gara 2 Regno Unito Leon Haslam Aprilia Racing TeamRed Devils
2016 Gara 1 Regno Unito Chaz Davies Aruba.it Racing – Ducati
Gara 2 Regno Unito Chaz Davies Aruba.it Racing – Ducati
2017 Gara 1 Regno Unito Jonathan Rea Kawasaki Racing
Gara 2 Regno Unito Jonathan Rea Kawasaki Racing
2018 Gara 1 Regno Unito Jonathan Rea Kawasaki Racing
Gara 2 Gara cancellata
2019 Gara 1 Regno Unito Jonathan Rea Kawasaki Racing
Gara superpole Regno Unito Jonathan Rea Kawasaki Racing
Gara 2 Regno Unito Jonathan Rea Kawasaki Racing

GP2 Asia[modifica | modifica wikitesto]

Anno Gare Pilota vincitore Team vincitore
2009 Gara 1 Germania Nico Hülkenberg Francia ART Grand Prix
Gara 2 Messico Sergio Pérez Spagna Barwa International Campos

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Losail International Circuit, su formula1.com. URL consultato il 21 novembre 2021.
  2. ^ (EN) Qatar to join F1 calendar in 2021, as country signs additional 10-year deal from 2023, su formula1.com, 30 settembre 2021. URL consultato il 30 settembre 2021.
  3. ^ (EN) Formula 1 Ooredoo Qatar Grand Prix 2021 − Qualifying Session Final Classification (PDF), su fia.com, 21 novembre 2021. URL consultato il 21 novembre 2021.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]