Red Devils Roma

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Red Devils
Motociclismo IlmorX3-003.png
PaeseItalia Italia
Nome completoRed Devils Roma
CategorieSuperbike
SedeRoma
Team managerAndrea Petricca
Piloti nel 2015
SuperbikeRegno Unito Leon Haslam
Spagna Jordi Torres
Moto nel 2015Aprilia RSV4 Factory
Pneumatici nel 2015Pirelli

Il team Red Devils Roma è una squadra motociclistica italiana che ha partecipato al Campionato mondiale Superbike dal 2010 al 2015.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver fatto gareggiare come Stop & Go Dunlop, nel Campionato Italiano Velocità del 2009 il pilota Stefano Cruciani che ha ottenuto il titolo nazionale della Superstock 1000 guidando una Ducati 1098, ha fatto gareggiare Lorenzo Zanetti nella Superstock 1000 FIM Cup 2010 con la denominazione di SS Lazio Motorsport, sempre alla guida di una motocicletta Ducati[1]. L'anno seguente, a stagione inoltrata, fa gareggiare nel Superstock 1000 FIM Cup 2011 il pilota Niccolò Canepa.

Nel 2012 cambia denominazione in Red Devils Roma e approda al campionato mondiale Superbike 2012 mantenendo l'accordo con Ducati e con Niccolò Canepa come unico pilota, salvo l'eccezione del Gran Premio di superbike di Brno 2012 quando deve essere sostituito da Alessandro Polita[2] e delle ultime due gare della stagione in cui viene sostituito dal pilota francese Maxime Berger[3]. Canepa termina la stagione al 20º posto.

Nel campionato mondiale Superbike 2013 stringe un accordo per gareggiare con motociclette Aprilia e ingaggia Michel Fabrizio ma, dopo un inizio promettente, lo sostituisce con lo spagnolo Toni Elías[4]. Sempre lo stesso pilota spagnolo gareggia con la Aprilia RSV4 anche nel campionato mondiale Superbike 2014 ottenendo il nono posto finale.

Per il campionato mondiale Superbike 2015 sono invece ingaggiati lo spagnolo Jordi Torres e il britannico Leon Haslam che guidando sempre un'Aprilia, stavolta ufficiale[5], concludono la stagione rispettivamente al quinto e quarto posto.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Canepa returns to Superstock 1000 with Barni Racing Team, su worldsbk.com, 27 novembre 2012. URL consultato il 18 ottobre 2016.
  2. ^ SBK: A Brno Polita al posto di Canepa, su gpone.com, 16 luglio 2012. URL consultato il 18 ottobre 2016.
  3. ^ Berger al posto di Canepa, su motosprint.corrieredellosport.it, 26 settembre 2012. URL consultato il 18 ottobre 2016.
  4. ^ Intervista a Toni Elias: “in Moto2 non avevo più motivazioni”, su motociclismo.it, 12 settembre 2013. URL consultato il 18 ottobre 2016.
  5. ^ Presentato sul rettilineo di Phillip Island l’Aprilia Racing Team – Red Devils, su worldsbk.com, 18 febbraio 2015. URL consultato il 18 ottobre 2016.
Moto Portale Moto: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di moto