Circuito di Long Beach

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Circuito di Long Beach
Tracciato di Circuito di Long Beach
Localizzazione
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Località Long Beach
Caratteristiche
Lunghezza 3.167 m
Curve 13
varie configurazioni
Inaugurazione 1975
Categorie
IndyCar Series
ALMS
Formula 1
IndyCar Series
Tempo record 1'06"886
Stabilito da Sebastien Bourdais
Record in gara
Mappa di localizzazione

Coordinate: 33°45′51.77″N 118°11′26.85″W / 33.764381°N 118.190792°W33.764381; -118.190792

Il circuito di Long Beach è un tracciato automobilistico occasionale disegnato nella zona marittima della cittadina della California. Ha ospitato tutte le otto edizioni del Gran Premio degli Stati Uniti d'America-Ovest di Formula 1 (dal 1976 al 1983).

Il tracciato[modifica | modifica wikitesto]

Nella prima versione da 3.251 metri, la partenza si trovava sull’Ocean Boulevard ed era seguita da una serie di curve che culminavano nel tornante Le Gazomet, a cui seguiva il lungo tratto sulla Shoreline Drive, leggermente curvato dalla Bridgestone Bend; esso terminava con un altro tornante, il Queen's Hairpin, a cui seguiva una parte mista con le curve Michelob. Questa configurazione durò fino al 1982 (anche se dal 1978 la partenza era spostata sulla Shoreline Drive) quando venne aggiunta una chicane sulla Shoreline Drive e il tracciato venne modificato nella zona delle curve Michelob fino a raggiungere la lunghezza di 3.428 metri. L'anno seguente vennero compiute delle modifiche più radicali che ridussero la lunghezza della pista fino a 3.275 metri; il tratto dopo il via rimase inalterato ma, dopo la curva 5, si abbandonò il tratto sull’Ocean Boulevard, girando su Pine Avenue, passando sotto lo Hyatt Hotel e il Convention Center, seguendo poi la Seaside Way, parallela all' Ocean Boulevard, e riprendendo il vecchio tracciato dopo la curva 9.

Nel 1980 vi fu vittima di un grave incidente Clay Regazzoni, in seguito al quale rimase paraplegico vedendosi costretto a porre termine alla sua carriera.

Abbandonato dalla Formula 1 dopo l'edizione del 1983, il circuito, ulteriormente modificato soprattutto nella parte iniziale, dal 1984 al 2007 ha ospitato la Champ Car, mentre dal 2008 ospita annualmente una gara dell'IndyCar.

Nel 2017 il consiglio comunale di Long Beach ha commissionato uno studio di fattibilità per il ritorno della F1 sul tracciato.[1]

Mappe del circuito[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (FR) Oliver Ferret, F1 - Long Beach lance une étude de faisabilité pour un Grand Prix, su nextgen-auto.com, 23 aprile 2017. URL consultato il 23 aprile 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Formula 1 Portale Formula 1: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Formula 1