Totò e Peppino divisi a Berlino

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Totò e Peppino divisi a Berlino
Totò peppino div Berlino.jpg
Peppino Pagliuca (Peppino De Filippo) ed Antonio La Puzza Totò) a Berlino Est
Titolo originale Totò e Peppino divisi a Berlino
Paese di produzione Italia, Germania
Anno 1962
Durata 95 min
Colore B/N
Audio sonoro
Genere comico
Regia Giorgio Bianchi
Soggetto Luigi Angelo, Luciano Ferri, Agenore Incrocci, Furio Scarpelli
Sceneggiatura Dino De Palma, Sandro Continenza
Produttore Mario Mariani
Fotografia Tino Santoni
Montaggio Daniele Alabiso
Musiche Armando Trovajoli
Scenografia Giorgio Giovannini
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani
« E io che ho attraversato l'Alto Adige per venire qua! »
(Totò)

Totò e Peppino divisi a Berlino è un film del 1962 diretto da Giorgio Bianchi e interpretato da Toto e Peppino De filippo

Trama[modifica | modifica sorgente]

Nel 1961 Antonio La Puzza emigra da Acerra per carenza di denaro nella Berlino allora divisa tra occidentali e sovietici alla ricerca di Giuseppe "Peppino" Pagliuca (un magliaro napoletano emigrato in Germania anni prima). Lì incontra due tizi, tra cui la figlia dell'ammiraglio Attila Canarinis (ex militare nazista molto somigliante a La Puzza) che, invece di aiutarlo, lo assoldano per la cifra di 20 milioni di lire: il povero La Puzza accetta e si finge l'ammiraglio e nel tribunale della base statunitense si dimostra innocente, anche se non creduto subito, così gli americani lo liberano spiandolo in ogni sua mossa.

Successivamente egli incontra un gruppo di emigranti italiani tra cui il Pagliuca (il quale durante il processo era stato assoldato dagli stessi tizi per testimoniare il falso contro il malcapitato La Puzza) ma i sovietici, convinti dagli americani che Canarinis è fuggito dalla prigione statunitense, vanno alla ricerca dei due fuggiaschi.

I sovietici trovano e assoldano i due che si presentano nella Berlino Est come l'ammiraglio Canarinis e il suo assistente ma essi scambiano il libro della Smorfia per un codice segreto e li costringono a utilizzarlo per abbattere un aereo-spia americano, ma per errore colpiranno un loro aereo e li spediranno direttamente a Berlino Ovest (lato americano).

Gli americani a loro volta, accorgendosi che non si trattava dell'ammiraglio Canarinis e del suo collaboratore, li liberano. I cinesi però credono anch'essi che i due siano l'ammiraglio Canarinis e il suo assistente, così finiscono per essere condotti in Cina.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema