Portale:Seconda guerra mondiale/Oggi accadde/Test

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Pagina Test per Portale:Seconda guerra mondiale/Oggi accadde[modifica wikitesto]

Copio di seguito i contenuti della pagina indicata al fine di renderne complessivamente visibili i contenuti sì da verificare i link rossi e provare i nuovi inserimenti nella pagina prima di inserirli nella pagina "oggi accadde". --Piero Montesacro 22:53, 22 feb 2010 (CET)


Gennaio[modifica wikitesto]

|1= 1942 · Per la prima volta viene utilizzata ufficialmente la locuzione Nazioni Unite per descrivere il patto tra gli Alleati<br\> 1943 · Infuria la battaglia di Guadalcanal tra marines statunitensi e truppe giapponesi |2= 1942 · Manila cade nelle mani delle truppe giapponesi |3= 1945 · L'ammiraglio statunitense Chester Nimitz prende il comando di tutte le forze Navali degli USA al fine di preparare le offensive finali contro il Giappone, con obbiettivi principali Iwo Jima, Okinawa e lo stesso arcipelago nipponico.

Leggi le voci: Battaglia di Iwo Jima e Battaglia di Okinawa

|4= 1944 · Gli Stati Uniti d'America danno inizio all'operazione Carpetbagger per il rifornimento dei partigiani italiani, francesi ed olandesi |5= 1941 · Durante l'operazione Compass, truppe australiane conquistano in Libia la città di Bardia, attaccata due giorni prima: circa 45000 italiani cadono prigionieri

Leggi la voce: Battaglia di Bardia

|6= 1945 · La Turchia neutrale si appresta a passare nel campo alleato rompendo le relazioni diplomatiche con il Giappone: il 23 febbraio dichiarerà guerra alla Germania nazista |7= 1941 · L'aeroporto di Tobruch cade nelle mani dei britannici durante l'operazione Compass |8= 1940 · In Gran Bretagna, a causa della guerra e dell'assedio degli U-Boote tedeschi, viene introdotto il razionamento alimentare

Leggi la voce: Battaglia dell'Atlantico

1942 · Per arrestare l'avanzata giapponese sul Fronte del Pacifico, gli Alleati istituiscono il comando congiunto ABDA a Singapore |9= 1945 · Le forze armate statunitensi iniziano l'invasione dell'isola di Luzón nelle Filippine occupate dai giapponesi

Leggi la voce: Battaglia di Luzón

|10= 1943 · Le forze sovietiche iniziano l'offensiva finale per distruggere le residue truppe tedesche accerchiate a Stalingrado (operazione "Kolžo" - "Anello")

Leggi la voce: Battaglia di Stalingrado

|11= 1942 · I giapponesi conquistano Kuala Lampur in Malesia e continuano l'avanzata verso Singapore

Leggi la voce: Campagna di Malesia

|12= 1943 · L'Armata Rossa sferra l'offensiva contro le forze ungheresi e il Corpo alpino italiano sul Fronte orientale

Leggi la voce: Offensiva Ostrogorzk-Rossoš

1943 · Inizio dell'"operazione Iskra" ('scintilla'), nuovo tentativo sovietico di rompere l'assedio di Leningrado

Leggi la voce: Assedio di Leningrado

1945 · Le forze sovietiche dei marescialli Žukov e Konev scatenano la grande offensiva generale verso la Germania

Leggi la voce: Offensiva sovietica gennaio-aprile 1945

|13= 1942 · Il pilota collaudatore tedesco Helmut Schenk impiega per la prima volta un seggiolino eiettabile durante i test del prototipo da caccia a reazione Heinkel He 280.
1942 · I primi U-Boot tedeschi giungono al largo delle coste degli Stati Uniti: inizia l'operazione Paukenschlag ("Colpo di grancassa"); l'offensiva sottomarina contro la navigazione alleata nelle acque americane

Leggi la voce: Battaglia dell'Atlantico

|14= 1943 · A Casablanca, in Marocco, ha inizio la Conferenza tra Churchill e Roosevelt, accompagnati dai loro collaboratori politico-militari

Leggi la voce: Conferenza di Casablanca

|15= 1940 · Il Belgio non consente alle truppe francesi e inglesi di attraversare il suo territorio
|16= 1943 · L'Iraq dichiara guerra alle potenze dell'Asse
1943 · Berlino subisce una pesante incursione della RAF
|17= 1942 · Truppe nipponiche sbarcano a Sandakan, nel Borneo

Leggi la voce: Battaglia del Borneo

1942 · In Africa settentrionale gli italo-tedeschi si arrendono a Sollum e Halfaya

Leggi la voce: Campagna del Nord Africa

|18= 1943 · L'Armata Rossa riesce per la prima volta a riaprire un precario collegamento via terra con la città di Leningrado

Leggi la voce: Assedio di Leningrado

|19= 1941 · Hitler e Mussolini si incontrano a Berchtesgaden per discutere la critica situazione italiana. Mussolini chiede che non vengano inviati in Albania rinforzi tedeschi, mentre non rifiuta un eventuale aiuto dell’alleato in Africa settentrionale
|20= 1944 · Sul fronte orientale l'Armata Rossa libera Novgorod
1944 · Carl Spaatz assume il comando di tutte le forze aeree statunitensi in Europa
|21= 1941 · Le forze britanniche del generale O'Connor conquistano Tobruch, catturando 25.000 soldati italiani
|22= 1944 · Soldati anglo-americani sbarcano presso Anzio e Nettuno, a meno di 50 km Roma tentando di aggirare la Linea Gustav e liberare la capitale italiana: impiegheranno quasi sei mesi.

Leggi la voce: operazione Shingle

|23= 1943 · L'Ottava armata britannica guidata da Bernard Montgomery conquista Tripoli, capitale della Libia italiana
|24= 1943 · Offensiva sovietica nella regione di Voronež contro le truppe ungheresi e tedesche

Leggi la voce: Offensiva Voronež-Kastornoe

1944 · Inizio dell'attacco sovietico per distruggere le truppe tedesche accerchiate nella sacca di Cerkassy (battaglia di Korsun-Sevcenkoskij), sul fronte orientale

Leggi la voce: Sacca di Korsun-Sevcenkovskij

|25= 1942 · La Thailandia dichiara guerra agli Stati Uniti d'America
|26= 1943 . Con la Battaglia di Nikolaevka, le truppe italiane superstiti dell'ARMIR si aprono la strada per sfuggire all'accerchiamento russo

Leggi la voce: Battaglia di Nikolaevka

1944 · Con la rottura definitiva del blocco tedesco intorno a Leningrado, termina il lunghissimo assedio della città (900 giorni)

Leggi la voce: Assedio di Leningrado

|27= 1945 · Truppe sovietiche liberano il campo di concentramento di Auschwitz

Leggi la voce: Campo di concentramento di Auschwitz

|28= 1943 · Hitler mobilita tutti gli uomini validi dai 16 ai 65 anni
1943 · Gli americani continuano ad avanzare a Guadalcanal ed in Nuova Guinea le truppe australiane resistono all'ultimo tentativo nipponico di impadronirsi di Port Moresby

Leggi le voci: Campagna di Guadalcanal e Campagna di Nuova Guinea

|29= 1941 · I soldati italiani, per sfuggire all’accerchiamento delle truppe inglesi, abbandonano Derna e si accingono a sgomberare l’intera Cirenaica per costituire una nuova linea difensiva a El Agheila, al confine con la Tripolitania

Leggi la voce: operazione Compass

|30= 1945 · La nave tedesca Wilhelm Gustloff, carica di rifugiati in fuga dall'avanzata dell'Armata Rossa sul Fronte orientale, viene affondata da un sommergibile sovietico, causando il maggior disastro navale della storia.

Febbraio[modifica wikitesto]

|1= 1941 · Gli italiani sgomberano Bengasi sotto la pressione dell'avanzata inglese

Leggi la voce: operazione Compass

1942 · Il collaborazionista norvegese Vidkun Quisling assume la carica di primo ministro nel suo paese |2= 1943 · La 6ª Armata di Friedrich Paulus si arrende all'Armata Rossa a Stalingrado

Leggi la voce: Battaglia di Stalingrado

|3= |4= 1943 · I sommergibili tedeschi attaccano il grande convoglio alleato SC 118; fino al 9 febbraio vengono affondati 13 mercantili, mentre tre U-Boot sono distrutti dalle navi di scorta

Leggi la voce: Battaglia dell'Atlantico

1945 · Inizio della Conferenza di Yalta in Crimea, tra i "Tre Grandi" (Stalin, Roosevelt e Churchill)

Leggi la voce: Conferenza di Jalta

|5= |6= |7= 1941 · Battaglia di Beda Fomm in Africa settentrionale; vittoria britannica e disfatta finale della 10a Armata italiana

Leggi la voce: operazione Compass e Battaglia di Beda Fomm

|8= 1943 · Liberazione di Kursk, durante l'offensiva invernale sovietica

Leggi la voce: operazione Stella

|9= 1944 · Entrata in Nikopol delle truppe sovietiche del generale Tolbuchin |10= 1941 · Il maresciallo Graziani viene destituito dal suo comando in Africa settentrionale dopo la pesante sconfitta in Cirenaica
1945 · Le truppe americane entrano a Manila; gli scontri si prolungheranno fino al 23 febbraio 1945 |11= 1945 · Conclusione della Conferenza di Yalta in Crimea; i "Tre Grandi" stabiliscono precari accordi per la sistemazione dell'Europa, la divisione della Germania e l'entrata in guerra dell'URSS contro il Giappone

Leggi la voce: Conferenza di Jalta

|12= |13= 1945 · Budapest cade in mano sovietica

Leggi la voce: Assedio di Budapest

|14= 1943 · Liberazione, da parte dei sovietici, di Rostov sul Don
1943 · Le forze corazzate tedesche sconfiggono duramente le truppe americane a Faid e a Sidi Bou Zid, in Tunisia

Leggi la voce: Battaglia del passo di Kasserine

|15= 1943 · Char'kov viene liberata dalle truppe sovietiche

Leggi la voce: operazione Stella
1942 · Le forze giapponesi conquistano Singapore; la più pesante sconfitta britannica della guerra
Leggi la voce: Battaglia di Singapore

|16= 1940 · Il cacciatorpediniere inglese Cossack attacca nello acque territoriali norvegesi la nave tedesca Altmark, riuscendo a liberare i 299 prigionieri inglesi che vi erano rinchiusi. Alla protesta del governo di Oslo per la violazione inglese della sua neutralità, Londra risponde protestando a sua volta per l'atteggiamento compiacente assunto dai politici norvegesi nei confronti della Germania

Leggi la voce: Incidente della Altmark

|17= 1944 · In Italia i tedeschi evacuano gli ultimi monaci dall'abbazia di Montecassino

Leggi la voce: battaglia di Montecassino

1944Nelle Isole Caroline gli americani attaccano pesantemente la base aeronavale di Truk infliggendo all'Impero giapponese enormi danni

Leggi la voce: operazione Hailstone

|18= 1944 · Conclusione della battaglia della sacca di Korsun-Sevcenkovskij sul Fronte orientale; disfatta delle truppe tedesche accerchiate

Leggi la voce: Sacca di Korsun-Sevcenkovskij

|19= 1942 · Attacco aeronavale giapponese a Port Darwin, in Australia |20= 1944 · A seguito della Battaglia di Eniwetok gli USA conquistano l'isola, futuro luogo della prima esplosione di una bomba all'idrogeno
1943 · Conquista da parte delle forze italo-tedesche del feldmaresciallo Rommel del passo di Kasserine, in Tunisia; ritirata alleata

Leggi la voce: Battaglia del passo di Kasserine

|21= 1940 · Il generale tedesco Nikolaus von Falkenhorst viene incaricato di preparare l'operazione Weserübung per l'occupazione della Danimarca e della Norvegia
1943 · Le divisioni corazzate tedesche del feldmaresciallo von Manstein sferrano la controffensiva nel settore meridionale del Fronte orientale

Leggi la voce: Terza battaglia di Char'kov

|22= 1942 · Il generale di squadra aerea inglese Arthur Harris assume il comando del Bomber Command della Royal Air Force; inizia il massiccio incremento dei bombardamenti strategici notturni britannici sulla Germania

Leggi la voce: Bombardamento a tappeto

1943 · Le forze italo-tedesche del feldmaresciallo Rommel vengono fermate dalle truppe alleate a Thala e a Sbiba; fine della controffensiva dell'Asse in Tunisia

Leggi la voce: Battaglia del Passo di Kasserine

1944 · Le truppe sovietiche del generale Malinovskij liberano l'importante centro minerario di Krivoj Rog in Ucraina
|23= 1942 · Disfatta anglo-indiana sul fiume Salween, in Birmania; le truppe giapponesi avanzano verso Rangoon

Leggi la voce: Campagna di Birmania

1945 · I Marines degli Stati Uniti conquistano il monte Suribachi, roccaforte giapponese sull'isola di Iwo Jima

Leggi la voce: Battaglia di Iwo Jima

|24= 1942 · Incursione aeronavale della portaerei americana Enterprise sull'isola di Wake occupata dai giapponesi
1945 - Caduta della piazzaforte tedesca di Posen, in Pomerania, durante l'offensiva invernale sovietica

Leggi la voce: Offensiva sovietica gennaio-aprile 1945

|25= 1941 · Mogadiscio, capitale della Somalia Italiana cade nelle mani delle truppe britanniche
1942 · Il generale britannico Archibald Wavell, alla guida del comando interalleato ABDA nel Sud-Est asiatico, abbandona il suo Quartier generale sull'isola di Giava e si ritira in India |26= 1943 · Le forze tedesche della 16aArmata completano con successo, nonostante gli attacchi sovietici, la ritirata dalla pericolosa sacca di Demjansk, nel settore settentrionale del fronte orientale

Leggi la voce: Sacca di Demjansk

|27= 1942 · Prima battaglia navale del Mare di Giava; vittoria giapponese e gravi perdite per le forze navali alleate

Leggi la voce: Battaglia del mare di Java

|28= 1942 · Le prime truppe giapponesi sbarcano sull'isola di Giava

Leggi la voce: Campagna delle Indie Olandesi

|29=

Marzo[modifica wikitesto]

|1= 1941 · La Bulgaria sottoscrive al Belvedere di Vienna il Patto Tripartito
1942 · Sconfitta alleata nella battaglia navale dello Stretto della Sonda

Leggi la voce: battaglia dello Stretto della Sonda

|2= 1941 · La Wehrmacht attraversa il Danubio entrando in Bulgaria in vista dell'invasione dei Balcani e della Grecia

Leggi le voci: invasione della Jugoslavia e operazione Marita

|3= 1943 · I tedeschi si ritirano, dopo oltre un anno di dure battaglie difensive, dal saliente di Ržev, a circa 100 km a ovest di Mosca, nel settore centrale del Fronte orientale

Leggi la voce: Operazione Marte

|4= 1945 · Gli Alleati raggiungono le rive del Reno

Leggi la voce: Corsa verso la Linea Sigfrido

|5= 1944 · Inizio della offensiva generale dei marescialli Žukov e Konev in Ucraina Occidentale (Offensiva del fango)
|6= 1945 · Inizio dell'offensiva tedesca in Ungheria, ultimo grande attacco della Germania nella seconda guerra mondiale

Leggi la voce: operazione Frühlingserwachen

|7= 1945 · Truppe americane attraversano di sorpresa il ponte di Remagen e costituiscono una prima testa di ponte sul Reno

Leggi la voce: Battaglia di Remagen

|8=
|9= 1942 · Conquista definitiva giapponese dell'isola di Giava

Leggi la voce: Campagna delle Indie Olandesi

|10= 1942 · Il generale MacArthur lascia il comando delle forze americane nelle Filippine e si ritira in Australia
1944 · Liberazione di Uman, sul Fronte orientale; gravi perdite per le divisioni corazzate tedesche
|11= 1941 · Il Congresso degli Stati Uniti d'America approva la legge "Affitti e prestiti". Essa consente al Presidente degli Stati Uniti di vendere, trasferire, scambiare, affittare, prestare o altrimenti adoperare materiali di difesa a beneficio di ogni paese la cui difesa sia giudicata vitale per l'interesse degli Stati Uniti d'America.
|12=
|13= 1944 · L'Armata Rossa libera Cherson sulla foce del Dnepr
|14=
|15= 1943 · Le forze corazzate tedesche delle Waffen-SS riconquistano Char'kov

Leggi la voce: Terza battaglia di Char'kov

|16= 1941 · Berbera, capitale della Somalia Britannica, conquistata nell'agosto 1940 dagli italiani, cade nelle mani di truppe britanniche, somale e indiane
1943 · Inizia la grande battaglia tra U-Boot tedeschi e i due convogli alleati HX 229 e SC 122; si concluderà il 20 marzo con l'affondamento di 21 mercantili e di un solo sommergibile tedesco

Leggi la voce: Battaglia dell'Atlantico

1945 · Fallimento dell'ultima offensiva tedesca in Ungheria; le forze sovietiche riprendono l'avanzata verso Vienna

Leggi la voce: operazione Frühlingserwachen

|17=
|18= 1942 · Le truppe giapponesi entrano a Rangoon, durante la conquista della Birmania; ritirata britannica verso l'India
|19=
|20=
|21= 1941 · Cade in mano inglese il presidio italiano di Giarabub

Leggi la voce: battaglia di Giarabub

1944 · Le forze del maresciallo Konev raggiungono e superano il fiume Dniestr, sul confine sovietico-rumeno
|22= |23= |24= 1944 · Soldati tedeschi, in risposta ad un attacco partigiano subito il giorno prima in via Rasella, compiono l'eccidio delle Fosse Ardeatine
|25= 1941 · A Vienna il Presidente del Consiglio jugoslavo Dragiša Cvetković firma il trattato di adesione del suo paese al Patto Tripartito
|26= |27= 1941 · In Jugoslavia il capo di Stato Maggiore Dušan Simović, contrario all'adesione del suo paese al Patto Tripartito firmata due giorni prima dal Presidente del Consiglio Dragiša Cvetković, rovescia il governo con un colpo di stato mettendo sul trono Pietro II di Iugoslavia
1941 · Nell'Africa Orientale Italiana ha termine, con la sconfitta del Regio Esercito, la battaglia di Cheren; le forze britanniche del generale William Platt superano la resistenza italiana e marciano verso Asmara e Massaua

Leggi la voce: Battaglia di Cheren

|28= 1944 · Le forze sovietiche del maresciallo Žukov chiudono nella sacca di Kamenetsk-Podolsk la 1aArmata corazzata tedesca del generale Hans Hube
|29=
|30=
|31= 1941 · Inizia in Libia, da parte delle truppe italo-tedesche del generale Rommel, l'assedio di Tobruk, difesa tenacemente da truppe australiane e britanniche.

Leggi la voce: Assedio di Tobruk

Aprile[modifica wikitesto]

|1= 1943 · L'aviazione nipponica inizia a colpire le Isole Russell |2= 1940 · A Londra Churchill viene chiamato a presiedere il comitato dei ministri della Difesa e ottiene il consenso del governo per la posa di campi minati nelle acque territoriali norvegesi
1945 · I soldati sovietici di Malinovskij iniziano ad attaccare Vienna

Leggi la voce: offensiva di Vienna

|3= |4= 1941 · Rommel scatena la sua offensiva in Cirenaica schierando l'Afrika Korps e alcune divisioni italiane: il generale inglese Philip Neame si ritira e Bengasi viene conquistata lo stesso giorno |5= 1942 · Attacco aereonavale delle portaerei giapponesi sul porto di Colombo, nell'isola di Ceylon

Leggi la voce: Incursione giapponese nell'Oceano Indiano

|6= 1941 · La Wehrmacht inizia ad invadere la Jugoslavia e dichiara guerra alla Grecia

Leggi la voce: invasione della Jugoslavia

1941 · L'Italia apre le ostilità contro la Jugoslavia e perde in Africa orientale Addis Abeba, presa dalle truppe del generale Alan Gordon Cunningham |7= 1944 · Dopo una estenuante ritirata le forze tedesche del generale Hube riescono a uscire dalla sacca di Kamenetsk-Podolsk e a rientrare nelle linee dell'Asse in Galizia |8= |9= 1945 · La fortezza tedesca di Königsberg, in Prussia Orientale, si arrende alle truppe sovietiche del maresciallo Vasilevskij

Leggi la voce: Battaglia di Konigsberg

|10= 1944 · L'Armata Rossa (3° Fronte Ucraino del generale Malinovskij) libera Odessa |11= 1941 · Il Regio Esercito occupa Lubiana, nell'attuale Slovenia

Leggi la voce: invasione della Jugoslavia

|12= 1945 · Harry Truman succede a Franklin Delano Roosevelt come Presidente degli Stati Uniti d'America |13= 1941 · Firma del Trattato di non-aggressione tra il Giappone e l'Unione Sovietica

Leggi la voce: Patto nippo-sovietico di non aggressione

1945 · L'Armata Rossa conquista Vienna dopo alcuni giorni di scontri nelle vie della città

Leggi la voce: offensiva di Vienna

|14= |15= 1944 · Le truppe sovietiche del maresciallo Žukov conquistano Tarnopol in Galizia e raggiungono i Carpazi |16= 1945 · Inizio dell'offensiva finale sovietica contro il fronte tedesco sull'Oder e Berlino

Leggi la voce: battaglia di Berlino

|17= 1941 · La Jugoslavia si arrende alle truppe italo-tedesche firmando la resa a Belgrado

Leggi la voce: invasione della Jugoslavia

|18= 1943 · Sopra l'isola di Bougainville aerei statunitensi distruggono il velivolo in cui si trovava l'ammiraglio Isoroku Yamamoto, già comandante delle forze nipponiche durante la battaglia delle Midway, determinando la sua morte |19= 1942 · Incursione aerea, da parte di bombardieri statunitensi decollati da una portaerei, sulla capitale giapponese Tokyo

Leggi la voce: incursione aerea su Tokyo

|20= 1942 · Dalla portaerei statunitense Wasp decollano 46 caccia Spitfire per rinforzare la provata guarnigione di Malta |21= 1941 · La Germania firma con i plenipotenziari greci riuniti a Larissa la fine delle ostilità. Mussolini protesta per la mancanza di una delegazione italiana, così Hitler farà ripetere la cerimonia due giorni dopo |22= |23= |24= |25= 1945 · Primo e amichevole incontro tra le truppe americane e sovietiche sul fiume Elba, nel centro della Germania |26= 1943 · Rottura politico-diplomatica tra l'Unione Sovietica e il Governo polacco in esilio a Londra |27= 1941 · I carri armati tedeschi entrano ad Atene Leggi la voce: operazione Marita |28= 1945 · Mussolini viene fucilato a Giulino di Mezzegra insieme alla sua amante Clara Petacci da truppe partigiane |29= 1945 · Le truppe tedesche in Italia firmano la resa di Caserta a favore degli Alleati determinando anche la cessazione delle ostilità per la Repubblica Sociale Italiana |30= 1945 · Hitler si suicida nel führerbunker a Berlino, mentre la città sta per cadere in mano dell'Armata Rossa

Maggio[modifica wikitesto]

|1= |2= 1945 · Fine della resistenza tedesca a Berlino

Leggi la voce: Battaglia di Berlino

|3= |4= |5= 1940 · Haakon VII di Norvegia e il suo governo riparano a Londra, dove viene formato un governo in esilio |6= |7= 1945 · I generali tedeschi firmano la resa incondizionata agli anglo-americani a Reims |8= 1945 · I generali tedeschi firmano la resa incondizionata ai sovietici a Berlino. Ha finalmente termine la seconda guerra mondiale in Europa
1942 · Il generale Wainwright firma la resa finale delle forze americane nelle Filippine |9= 1944 · Le truppe sovietiche liberano Sebastopoli; fine della campagna di Crimea, disfatta tedesco-rumena
1945 · Le forze dell'Armata Rossa del maresciallo Konev entrano a Praga dopo duri combattimenti contro le ultime truppe tedesche del Gruppo d'armate Centro

Leggi la voce: Offensiva di Praga

|10= 1940 · L'Esercito tedesco scatena il "Piano Giallo" (Fall Gelb), la grande offensiva generale sul Fronte occidentale

Leggi la voce: Campagna di Francia

|11= 1945 · Con la resa definitiva in Boemia del Gruppo d'armate Centro tedesco del feldmaresciallo Ferdinand Schörner si chiudono gli scontri armati della seconda guerra mondiale in Europa

Leggi la voce: Offensiva di Praga

|12= 1943 · Le ultime truppe italo-tedesche si arrendono in Tunisia

Leggi la voce: Campagna di Tunisia

|13= 1940 · Le Panzerdivisionen tedesche del generale Heinz Guderian sfondano il fronte francese sulla Mosa a Sedan

Leggi la voce: Battaglia di Sedan (1940)

|14= 1940 · Rotterdam viene pesantemente bombardata dalla Luftwaffe e Henri Winkelman, comandante supremo delle forze armate olandesi, firma la capitolazione dell'Olanda

Leggi le voci: bombardamento di Rotterdam e bombardamento a tappeto

|15= 1940 · Crollo del fronte francese sulla Mosa; le divisioni corazzate tedesche dilagano a ovest del fiume in direzione della Manica

Leggi la voce: Battaglia di Sedan (1940)

|16= |17= |18= 1940 · La Wehrmacht occupa Anversa, Cambrai e San Quintino, peggiorando notevolmente la situazione militare anglo-francese

Leggi la voce: campagna di Francia

|19=1940 · Gli eventi bellici infausti provocano radicali cambiamenti politico-militari in Francia: Philippe Pétain viene nominato vicepresidente del Consiglio francese e Maurice Gamelin, comandante in capo delle forze armate, è sostituito da Maxime Weygand

Leggi la voce: campagna di Francia

|20= 1940· I primi reparti della 2. Panzer-Division raggiungono le coste della Manica ad Abbeville; le forze franco-inglesi entrate in Belgio sono isolate

Leggi la voce: Campagna di Francia

|21= Tentativo di contrattacco del Corpo di spedizione britannico in Francia (B.E.F. - British Expeditionary Force ) a Arras; dopo qualche difficoltà le forze corazzate tedesche respingono il tentativo

Leggi la voce: Battaglia di Arras (1940)

|22= Il Primo Ministro britannico Churchill autorizza il generale Gort, comandante in capo delle forze inglesi in Francia a ripiegare verso la costa della Manica per evacuare via mare le sue truppe e evitare la catastrofe

Leggi la voce: Operazione Dinamo

|23= |24= |25= |26= 1940· Inizia l'evacuazione delle truppe inglesi da Dunkerque

Leggi la voce: operazione Dinamo

|27= 1942· L'armata corazzata italo-tedesca del generale Rommel scatena l'Operazione Venezia, l'offensiva generale sul fronte di Gazala-Tobruk in Africa settentrionale

Leggi la voce: Battaglia di al Gazala

|28= 1940· Leopoldo III dei Belgi, re del Belgio, firma a favore della Germania la capitolazione del suo stato
1942 · Pesante disfatta sovietica nella seconda battaglia di Char'kov; le forze tedesche distruggono tre armate nemiche

Leggi la voce: Seconda battaglia di Char'kov

|29= |30= 1944 · Ultimo bombardamento aereo della Luftwaffe su Londra

Giugno[modifica wikitesto]

|1= 1941 · Si concludono gli scontri tra gli italo-tedeschi e gli inglesi nell'isola di Creta: i due paesi dell'Asse ne escono vincitori facendo numerosi prigionieri, ma le perdite dei fallschirmjäger, arrivati nell'isola lanciandosi con il pracadute, sono così elevate che essi non verranno più impiegati in battaglie di simili proporzioni

Leggi la voce: battaglia di Creta

|2= |3= |4= 1940 · Si conclude la battaglia di Dunkerque; oltre 338.000 soldati alleati vengono evacuati attraverso la Manica dopo aver abbandonato tutti gli armamenti pesanti e l'equipaggiamento; termina la prima fase della campagna di Francia

Leggi la voce: battaglia di Dunkerque

1944 · Gli Alleati liberano Roma

Leggi la voce: liberazione di Roma

1942 · Grande battaglia aeronavale alle Isole Midway tra la flotta giapponese e quella americana; pesante sconfitta nipponica con affondamento di quattro portaerei

Leggi la voce: battaglia delle Midway

|5= 1940 · La Wehrmacht scatena il "Piano Rosso" (Fall Rot); la seconda fase dell'offensiva all'Ovest. Dopo una resistenza iniziale, l'esercito francese sarà sbaragliato dalla irresistibile avanzata delle Panzerdivisionen tedesche oltre la Somme e l'Aisne

Leggi la voce: fall Rot

|6= 1944 · Gli Alleati sbarcano in Normandia

Leggi la voce: sbarco in Normandia

|7= |8= 1940 · Gli incrociatori da battaglia della Kriegsmarine Gneisenau e Scharnhorst affondano la portaerei inglese Glorious, unitamente ai due cacciatorpediniere di scorta, al largo di Narvik

Leggi la voce: operazione Juno

|9= |10= 1940· il ministro degli esteri italiano, Galeazzo Ciano, riceve a Palazzo Chigi l'ambasciatore di Francia cui comunica che "l'Italia si considera in stato di guerra con la Francia a partire da domani 11 giugno"

Leggi la voce: battaglia delle Alpi Occidentali

1944· L'Armata Rossa sferra l'offensiva in Carelia contro l'esercito finlandese

Leggi la voce: guerra di continuazione

|11= 1942 · L'Afrika Korps di Erwin Rommel e le divisioni italiane Trieste e Ariete conquistano, dopo due settimane di combattimenti, Bir Hakeim, in Libia

Leggi la voce: battaglia di Bir Hakeim

|12= 1942 · Grande battaglia di carri armati in Africa settentrionale tra i panzer dell'Afrikakorps e i tanks dell'VIII Armata britannica; lo scontro si conclude con gravi perdite per gli inglesi che sono costretti a ripiegare dalla linea di Gazala

Leggi la voce: Battaglia di al Gazala

|13= 1944 · Sconfitta britannica nella battaglia di Villers-Bocage, in Normandia

Leggi la voce: battaglia di Villers-Bocage

|14= 1940 · La Wehrmacht entra vittoriosa a Parigi

Leggi la voce: campagna di Francia

|15= |16= 1942 · Si conclude vittoriosamente per l'Asse la Battaglia di mezzo giugno, il maggiore scontro aeronavale occorso durante la guerra nel Mediterraneo |17= 1944 · Nasce la prima repubblica partigiana in Italia, la Repubblica di Montefiorino |18= |19= |20= 1944 · I Russi entrano a Vyborg, in Carelia, dopo aver superato le linee difensive finlandesi

Leggi la voce: guerra di continuazione

|21= 1942 · La guarnigione del Commonwealth di Tobruk si arrende alle forze italo-tedesche, che riprendono così la città dopo averla persa nel 1941

Leggi le voci: battaglia di al Gazala e assedio di Tobruk

|22= 1940 · A Compiègne, presente Adolf Hitler, viene firmato l'armistizio tra Francia e Germania sullo stesso vagone ferroviario dove l'11 novembre 1918 era stata firmata la resa della Germania alla fine della prima guerra mondiale

Leggi la voce: secondo armistizio di Compiègne

1941 · Prende il via l'attacco tedesco contro l'Unione Sovietica

Leggi la voce: operazione Barbarossa

1944 · Inizio della grande offensiva sovietica in Bielorussia

Leggi la voce: operazione Bagration

|23= 1941 · Dopo un solo giorno dall'inizio dell'operazione Barbarossa, la Wehrmacht ha compiuto nel fronte nord e centro avanzate di decine di chilometri, mentre a sud, dove la resistenza è maggiore, i progressi sono contenuti. La Luftwaffe ha già distrutto al suolo o in cielo centinaia di aerei nemici e i vertici militari dell'Armata Rossa sono immersi nel caos

Leggi la voce: operazione Barbarossa

|24= 1941 · La Slovacchia dichiara guerra all'Unione Sovietica |25= 1941 · Grande battaglia di carri armati sul Fronte Orientale a Luc'k e Dubno; dopo alcuni giorni di costosi scontri con i corpi meccanizzati sovietici, i panzer tedeschi hanno la meglio e proseguono l'avanzata verso Žytomyr e Kiev

Leggi la voce: battaglia di Dubno

|26= 1944 · Le truppe sovietiche liberano Vitebsk, nel settore centrale del fronte orientale

Leggi la voce: operazione Bagration

|27= 1944 · Le forze americane liberano Cherbourg e catturano la guarnigione tedesca

Leggi la voce: sbarco in Normandia

|28= 1942 · I tedeschi scatenano la seconda grande offensiva estiva in Russia nel settore meridionale del Fronte orientale

Leggi la voce: operazione Blu

|29= 1944 · Le forze del generale Rokossovskij liberano Babrujsk e avanzano verso Minsk

Leggi la voce: operazione Bagration

|30= 1940 · I tedeschi prendono possesso delle Isole del Canale

Luglio[modifica wikitesto]

|1= 1940 · Rodolfo Graziani diventa il comandante in capo delle forze italiane in Africa settentrionale nonché governatore della Libia |2= 1942 · Catastrofe del convoglio alleato PQ 17, diretto a Murmansk; attaccato da U-Boot e aerei della Luftwaffe, perde 19 mercantili sui 30 partiti il 27 giugno dall'Islanda

Leggi la voce: Convoglio PQ17

|3= 1944 · Le truppe sovietiche liberano Minsk, durante la grande offensiva estiva in Bielorussia

Leggi la voce: operazione Bagration

|4= |5= 1943 · Inizio dell'offensiva generale tedesca nel saliente di Kursk ("operazione Zitadelle")

Leggi la voce: Battaglia di Kursk

|6= 1945 · Claire Chennault, comandante delle Tigri Volanti, presenta le dimissioni |7= |8= 1940 · Germania e Italia si spartiscono i resti del Regno di Jugoslavia: la Croazia è costituita in regno indipendente sotto Tomislavo II (Aimone di Savoia-Aosta), la provincia di Lubiana, la maggior parte della Dalmazia, molte isole dell'Adriatico e gran parte della Bosnia vengono aggregate al Regno d'Italia, il Montenegro diventa un protettorato italiano; alla Germania sono incorporate parte della Carinzia e della Carniola |9= 1940 · Al largo della Calabria si combatte la Battaglia di Punta Stilo tra flotte italiana e britannica |10= 1943 · Gli Alleati sbarcano in Sicilia

Leggi la voce: operazione Husky
1944 · Le truppe britanniche occupano, dopo aspri scontri, Caen, durante la campagna di Normandia
Leggi la voce: operazione Charnwood

|11= 1940 · In Francia nasce il governo filotedesco retto da Philippe Pétain

Leggi la voce: Governo di Vichy

|12= 1943 · Battaglia di carri armati di Prokhorovka durante l'"operazione Zitadelle"; i sovietici fermano definitivamente l'offensiva tedesca di Kursk

Leggi la voce: Battaglia di Kursk

|13= 1944 · Inizio della Offensiva Lvov-Sandomierz da parte delle forze sovietiche del maresciallo Konev
1944 · Le forze sovietiche entrano a Vilnius, dopo la vittoria in Bielorussia

Leggi la voce: operazione Bagration

|14=
|15= 1944 · Il Governo Badoglio ritorna a stabilirsi a Roma
|16= 1942 · Gli Stati Uniti d'America annunciano che, dal 1º agosto, interromperanno le relazioni diplomatiche con la Finlandia per rispetto dell'alleato sovietico
|17= 1945 · Si apre la conferenza di Potsdam, che durerà fino al 2 agosto e nella quale Churchill (accompagnato da Clement Attlee), Stalin e Truman dibatteranno i problemi della pace in Europa e i termini per la soluzione del conflitto contro il Giappone
|18= 1942 · Conferenza anglo-americana a Londra in cui si decide l'attuazione della operazione Torch (sbarco in Nord Africa) e il rinvio del Secondo Fronte in Europa
1944 · In Normandia, inizio dell'Operazione "Goodwood": grande offensiva in massa delle divisioni corazzate britanniche del generale Montgomery; si concluderà il 20 luglio con gravi perdite di carri armati alleati e scarsi risultati sul terreno

Leggi la voce: Operazione Goodwood

|19= 1940 · Al largo di Creta si combatte la battaglia di Capo Spada: affonda l'incrociatore Bartolomeo Colleoni
1943 · Primo violento bombardamento di Roma da parte degli Stati Uniti
|20= 1944 · Fallisce un attentato rivolto contro Hitler nel cosiddetto Wolfsschanze (la tana del lupo)

Leggi la voce: Attentato a Hitler del 20 luglio 1944

|21= 1944 · Si inaugura la conferenza di Dumbarton Oaks che pone le basi della nascente Organizzazione delle Nazioni Unite, presenti i rappresentanti di Stati Uniti d'America, Gran Bretagna, Cina e Unione Sovietica
|22= 1943 · I soldati di Patton entrano a Palermo
|23= 1942 · Le forze tedesche entrano per la seconda volta in Rostov e superano il fiume Don in direzione del Caucaso

Leggi la voce: operazione Blu

1944 · I soldati sovietici del 1° Fronte Bielorusso del generale Rokossovskij conquistano Lublino, prima importante città polacca ad essere liberata
|24= 1943 · Nel pomeriggio si riunisce il Gran Consiglio del Fascismo per discutere l'ordine del giorno Grandi, che porterà il giorno seguente all'arresto di Mussolini
|25= 1943 · Benito Mussolini viene arrestato per ordine del re Vittorio Emanuele III

Leggi la voce: Arresto di Mussolini
1944 · Le forze americane in Normandia scatenano la grande offensiva "Cobra" destinata a sfondare completamente il fronte tedesco
Leggi la voce: operazione Cobra

|26= 1945 · Gli Alleati lanciano la dichiarazione di Potsdam, con la quale intimano al Giappone la resa incondizionata, pena "la completa distruzione"

Per conoscere gli antefatti, leggi la voce: conferenza di Potsdam

|27= 1944 · Prima testa di ponte sovietica sulla Vistola a Magnuszew
1944 · L'Armata Rossa libera dopo furiosi scontri Leopoli, durante la grande offensiva d'estate
|28= 1944 · Le forze dell'Armata Rossa del generale Rokossovskij entrano a Brest-Litowsk
|29= 1941 · L'esercito giapponese occupa la regione meridionale dell'Indocina francese; embargo totale sulle materie prime decretato in risposta dagli Stati Uniti
1944 · Le forze sovietiche del maresciallo Konev conquistano una nuova testa di ponte sulla Vistola a Sandomierz
|30=
|31= 1944 · I Russi sulla Vistola e nei sobborghi di Varsavia a est del fiume; truppe corazzate tedesche del feldmaresciallo Model contrattaccano

Agosto[modifica wikitesto]

|1= 1944 · Inizio dell'insurrezione di Varsavia da parte delle forze nazionaliste polacche dell'Armia Krajowa

Leggi la voce: Rivolta di Varsavia

1944 · Le forze sovietiche conquistano Kaunas |2= |3= 1943 · L'Armata Rossa sferra l'"operazione Rumjantsev", la grande offensiva a sud del saliente di Kursk in direzione di Belgorod e Char'kov

Leggi la voce: Quarta battaglia di Char'kov

|4= 1944 · Successo del contrattacco tedesco nella periferia di Varsavia a est della Vistola; ritirata sovietica |5= 1943 · Le armate sovietiche liberano Orël, durante la "operazione Kutuzov" |6= 1943 · Incontro a Tarvisio tra i tedeschi e rappresentanti del I governo Badoglio, presenti Joachim von Ribbentrop, Wilhelm Keitel, Raffaele Guariglia e Vittorio Ambrosio
1945 · La bomba atomica Little Boy viene sganciata sopra Hiroshima dal bombardiere americano Enola Gay

Leggi la voce: Bombardamenti atomici di Hiroshima e Nagasaki

|7= 1942 · Inizio della lunga battaglia di Guadalcanal nel teatro del Pacifico

Leggi la voce: Campagna di Guadalcanal

1944 · Tentativo fallito di contrattacco tedesco verso Mortain, durante la battaglia di Normandia

Leggi la voce: operazione Lüttich

|8= 1945 · L'Unione Sovietica dichiara guerra al Giappone e inizia l'offensiva in Manciuria contro l'Armata del Kwantung

Leggi la voce: Guerra Unione Sovietica-Giappone

|9= 1945 · La bomba atomica Fat Man viene sganciata sopra Nagasaki dal bombardiere americano BOCKSCAR

Leggi la voce: Bombardamenti atomici di Hiroshima e Nagasaki
1942 · Battaglia navale dell'isola di Savo, durante la campagna di Guadalcanal; vittoria giapponese e pesanti perdite alleate
Leggi la voce: Battaglia dell'isola di Savo

|10= |11= 1940 · È il "Giorno dell’aquila", l'Adlertag, come viene battezzato dai tedeschi il primo giorno dell'azione di bombardamento condotto dalla Luftwaffe contro i centri inglesi, i campi di aviazione e gli stabilimenti aeronautici

Leggi la voce: battaglia d'Inghilterra

|12= 1944 · Soldati tedeschi della 16. SS-Freiwilligen-Panzergrenadier-Division Reichsführer SS compiono l'eccidio di Sant'Anna di Stazzema
1942 · Inizio dei colloqui a Mosca tra Stalin e Churchill sugli aiuti angloamericani all'URSS e sul Secondo Fronte |13= 1943 · Nella notte bombardieri inglesi sganciano su Milano tonnellate di bombe e spezzoni incendiari, causando il più pesante bombardamento subito da una città italiana durante tutta la guerra

Leggi la voce: bombardamento a tappeto

|14= |15= 1945 · L'Imperatore Hirohito del Giappone decide di accettare le richieste degli Alleati di resa incondizionata del suo paese
|16= |17= 1941 · Nel fronte orientale, i tedeschi conquistano la città di Novgorod, Dnipropetrovs'k

Leggi la voce: operazione Barbarossa

|18= |19= 1940 · Gli italiani, dopo una rapida avanzata, occupano Berbera, capitale della Somalia britannica

Leggi la voce: conquista italiana della Somalia britannica

|20= 1944 · Le forze sovietiche dei generali Malinovskij e Tolbuchin attaccano in Romania e sconfiggono le truppe tedesco-rumene |21= 1944 · Conclusione dei combattimenti nella sacca di Falaise in Normandia, pesante sconfitta tedesca

Leggi la voce: Sacca di Falaise

|22= 1944 · La Romania abbandona il campo tedesco e cerca di trattare con gli Alleati |23= 1943 · L'Armata Rossa libera definitivamente Char'kov

Leggi la voce: Quarta battaglia di Char'kov

|24= 1942 . Il reggimento Savoia Cavalleria, dell'ARMIR, effettua la Carica di Isbuscenskij, che rimane alla storia come l'ultima carica di cavalleria italiana condotta contro truppe regolari |25= 1944 · Gli Alleati liberano Parigi

Leggi la voce: Liberazione di Parigi

|26= |27= |28= |29= |30= 1941 · Il Giappone occupa il Tonchino francese 1942 . Le forse dell'Asse in Africa si scontrano con l'VIII armata britannica nella Battaglia di Alam Halfa |31= 1944 · L'Armata Rossa entra a Bucarest

Settembre[modifica wikitesto]

|1= 1939 · I tedeschi invadono la Polonia dando inizio alla seconda guerra mondiale

Leggi la voce: Campagna di Polonia

|2= 1941 · Nella notte sul 3 settembre, attacco aereo britannico su Berlino
1944 · Rottura dei rapporti diplomatici tra Finlandia e Germania
1944 · Gli Alleati liberano Pisa
1945 · I rappresentanti del Giappone firmano sulla portaerei americana USS Missouri la propria resa agli Alleati, |3= 1939 · Francia, Gran Bretagna, Australia e Nuova Zelanda dichiarano guerra al III Reich
1943 · Giuseppe Castellano, a nome di Pietro Badoglio, firma l'armistizio di Cassibile sancendo la fine delle ostilità per il Regno d'Italia

Leggi la voce: Armistizio di Cassibile

|4= 1941 · Al largo dell'Islanda il cacciatorpediniere statunitense Greer (DD-145), allertato da un bombardiere britannico, segue dappresso il sommergibile tedesco U-652 che, bombardato dal velivolo, scambia il vascello per l'attaccante e tenta di silurarlo. Ne segue una infruttuosa battaglia di due ore rimasta famosa come "Caso Greer", utilizzata dal Presidente degli USA Franklin Delano Roosevelt per convincere la pubblica opinione nordamericana all'entrate in guerra |5= 1941 · Truppe tedesche completano l'occupazione dell'Estonia |6= 1941 · Adolf Hitler emana la Direttiva n. 34 che assegna alle armate del gruppo Centro il compito di preparare l'offensiva per la conquista di Mosca |7= 1944 · La Romania dichiara guerra all'Ungheria
1944 · Liberazione di Riccione |8= 1943 · Pietro Badoglio annuncia per radio l'armistizio tra Regno d'Italia ed Alleati |9= 1943 · Vittorio Emanuele III d'Italia e Pietro Badoglio fuggono da Roma per rifugiarsi a Brindisi.
Nasce il Comitato di Liberazione Nazionale

Leggi le voci: Fuga di Vittorio Emanuele III e Comitato di Liberazione Nazionale

|10= 1941 · Le truppe corazzate tedesche di Heinz Guderian conquistano Konotop: ha inizio la battaglia di Kiev |11= 1941 · Nel corso della campagna per convincere la pubblica opinione nordamericana all'entrate in guerra, il Presidente degli USA Franklin Delano Roosevelt ordina alla Marina statunitense il fuoco a vista sui vascelli dell'Asse incontrati in acque la cui protezione sia ritenuta necessaria alla sicurezza degli Stati Uniti, dopo che il 4 settembre si era svolta al largo dell'Islanda una battaglia tra il cacciatorpediniere statunitense Greer (DD-145), e il sommergibile tedesco U-652 |12= 1943 · Benito Mussolini, prigioniero a Campo Imperatore, sul Gran Sasso, viene liberato da un gruppo di fallschirmjäger inviati in soccorso da Hitler e al comando del major Harald-Otto Mors

Leggi la voce: operazione Quercia

|13= |14= |15= 1944 · Le truppe americane sbarcano nelle Filippine
1944 · Le truppe sovietiche entrano a Sofia, in accordo con le autorità bulgare che dichiarano guerra alla Germania |16= |17= |18= |19= |20= |21= |22= 1943 · Le prime truppe sovietiche (60aArmata del generale Cernjakovskij) raggiungono il fiume Dniepr |23= 1943 · Nasce la Repubblica Sociale Italiana, il governo fantoccio guidato da Mussolini ma in pratica agli ordini di Hitler

Leggi la voce: Repubblica Sociale Italiana

|24= |25= 1943 · L'Armata Rossa libera Smolensk |26= 1943 · Viene creato il Primo Raggruppamento Motorizzato che consente all'Italia, nel quadro della Campagna d'Italia la cobelligeranza con gli Alleati contro la Germania nazista dopo l'armistizio dell'8 settembre. |27= 1943 · La città di Napoli si ribella ai soldati della Wehrmacht e delle SS

Leggi la voce: Quattro giornate di Napoli

|28= |29= 1944 · Ha inizio la strage di Marzabotto, crimine di guerra perpetrato dai soldati tedeschi ai danni dei civili italiani |30=

Ottobre[modifica wikitesto]

|1= |2= 1944 · Fine della insurrezione di Varsavia; sconfitta dell'Esercito Nazionale Polacco

Leggi la voce: Rivolta di Varsavia

|3= |4= 1944 · L'Armata Rossa conquista Riga, in Lettonia |5= 1943 · Sotto attacco tedesco, dopo strenua resistenza, si arrende il presidio di Coo: il giorno seguente 103 ufficiali italiani prigionieri vengono trucidati |6= 1943 · L'insurrezione di Chieti è sedata nel sangue dai tedeschi |7= |8= |9= |10= 1942 · I sommergibili tedeschi attaccano il convoglio alleato SC 104; la battaglia si concluderà il 15 ottobre dopo l'affondamento di otto mercantili e di due U-Boot.

Leggi la voce: Battaglia dell'Atlantico

1944 · Le forze corazzate sovietiche raggiungono il Mar Baltico a Memel, isolando nei Paesi Baltici il Gruppo d'armate Nord tedesco |11= |12= |13= 1943 · I sovietici del generale Cujkov liberano Zaporoze, grande città sul Dniepr |14= |15= |16= |17= |18= |19= |20= 1944 · Le forze corazzate sovietiche e i reparti jugoslavi dell'Armata popolare di liberazione della Iugoslavia liberano Belgrado |21= |22= |23= |24= |25= 1943 · L'Armata Rossa entra in Dnepropetrovsk e conquista una testa di ponte sul fiume Dniepr |26= 1942 · I branchi di lupi degli U-Boot tedeschi attaccano il convoglio SL 125 nelle acque delle Canarie e di Madera; entro il 30 ottobre vengono affondate 13 delle 37 navi da trasporto alleate

Leggi la voce: Battaglia dell'Atlantico

|27= |28= 1940 · Il Regio Esercito attacca il Regno di Grecia

Leggi la voce: Campagna italiana di Grecia

|29= |30=

Novembre[modifica wikitesto]

|1= |2= |3= |4= |5= 1941 · A Tokyo, la Conferenza Imperiale, alla presenza dell'Imperatore Hirohito, decide l'entrata in guerra del Giappone contro gli angloamericani
1943 · Inizio della Conferenza della Grande Asia a Tokyo con la partecipazione dei rappresentanti delle autorità collaborazioniste costituite nei territori asiatici occupati dai giapponesi |6= 1943 · Le truppe sovietiche del generale Nikolaj Vatutin liberano Kiev |7= |8= |9= |10= |11= |12= 1943 · Inizia lo sbarco tedesco contro il presidio italiano ed alleato a Lero

Leggi la voce: Battaglia di Lero

|13= |14= |15= |16= 1943 · Le forze tedesche contrattaccano in Ucraina: si combatte la battaglia di Žitomir |17= |18= |19= 1942 · L'Armata Rossa sferra la grande offensiva a tenaglia sul fronte del Don e del Volga, durante la battaglia di Stalingrado

Leggi la voce: operazione Urano

|20= 1943 · Le divisioni corazzate tedesche riconquistano Žytomyr
|21= |22= |23= 1942 · Le colonne corazzate sovietiche si congiungono a Kalač sul Don, accerchiando in una grande sacca la VI Armata tedesca, durante la battaglia di Stalingrado

Leggi la voce: operazione Urano

|24= |25= |26= |27= 1943 · A Teheran inizia la prima conferenza tra Stalin, Churchill e Roosevelt

Leggi la voce: Conferenza di Teheran

|28= |29= |30=

Dicembre[modifica wikitesto]

|1= |2= |3= |4= |5= |6= 1941 · Inizio della controffensiva sovietica durante la battaglia di Mosca; ritirata delle forze tedesche

Leggi la voce: Battaglia di Mosca

|7= 1941 · L'Impero giapponese attacca di sorpresa la base aeronavale americana a Pearl Harbor

Leggi la voce: Attacco di Pearl Harbor

|8= 1941 · Gran Bretagna e Stati Uniti dichiarano guerra all'Impero giapponese |9= 1940 · Le forze britanniche scatenano l'operazione Compass in Egitto contro le truppe italiane del maresciallo Rodolfo Graziani

Leggi la voce: operazione Compass

|10= 1941 · La navi da battaglia britanniche Prince of Wales e Repulse sono affondate da aerosiluranti e bombardieri giapponesi

Leggi la voce: Affondamento della Prince of Wales e della Repulse

|11= 1941 · Hitler e Benito Mussolini dichiarano guerra agli Stati Uniti d'America |12= |13= |14= |15= |16= 1942 · Inizio della operazione Piccolo Saturno da parte dell'Armata Rossa contro l'VIII Armata italiana sul Fronte orientale

Leggi la voce: operazione Piccolo Saturno
1944 · Ha inizio l'ultima offensiva tedesca nel fronte occidentale, nelle Ardenne
Leggi la voce: Offensiva delle Ardenne

|17= |18= |19= |20= |21= 1941 · Forze giapponesi sbarcano nel golfo di Lingayen, nell'isola di Luzon; è l'inizio dell'invasione delle Filippine |22= |23= |24= 1944 · Inizia la Terza offensiva d'inverno dell'Armata Rossa per liberare l'Ucraina occidentale |25= 1941 · Resa delle forze anglo-canadesi a Hong Kong; le truppe giapponesi conquistano la colonia britannica

Leggi la voce: Battaglia di Hong Kong

1942 · Le unità corazzate dell'Armata Rossa conquistano gli aeroporti di Tacinskaja da dove decollavano gli aerei da trasporto tedeschi per rifornire la sacca di Stalingrado

Leggi la voce: operazione Piccolo Saturno

|26= |27= |28= |29= 1942 · L'Armata Rossa riconquista Kotelnikovo; fallimento definitivo del tentativo di salvataggio tedesco delle truppe accerchiate a Stalingrado

Leggi la voce: operazione Tempesta Invernale

|30= 1942 · Hitler autorizza la ritirata generale delle forze tedesche schierate nel Caucaso che rischiavano di rimanere isolate a causa delle offensive sovietiche nel settore meridionale del Fronte orientale

Leggi le voci: operazione Tempesta Invernale e Battaglia del Caucaso

|31= 1943 · Le truppe sovietiche, ripartite all'offensiva dopo un breve contrattacco tedesco, entrano a Žytomyr