Mosa (fiume)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Mosa
Maas.jpg
StatiFrancia Francia
Belgio Belgio
Paesi Bassi Paesi Bassi
SuddivisioniProposed design for a flag of Grand Est.svgGrand Est
Armoiries de la Wallonie.svg Vallonia
Generieke vlag van Vlaanderen.svg Fiandre
NL-LimburgVlag.svg Limburgo
Brabante Settentrionale Brabante Settentrionale
Flag of Gelderland.svg Gheldria
Flag of South Holland.svg Olanda Meridionale
Lunghezza950 km
Portata media230 m³/s
Bacino idrografico36 000 km²
Altitudine sorgente409 m s.l.m.
NasceAlta Marna
SfociaReno (Hollandsch Diep)

La Mosa (in francese Meuse, in olandese Maas e in vallone Moûze) è un grande fiume europeo che nasce in Francia, scorre attraverso il Belgio e i Paesi Bassi e sfocia nel mare del Nord. La sua lunghezza è di 950 km.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il fiume Mosa durante la prima guerra mondiale fu teatro di violente battaglie tra l'esercito francese e quello tedesco. Ancora oggi molte zone della foresta lungo l'argine (in particolare la famigerata zona Rossa) non sono ancora state bonificate del tutto dall'enorme quantità di ordigni inesplosi.

Percorso[modifica | modifica wikitesto]

Percorso e bacino idrografico del fiume Mosa

Il fiume nasce sul Plateau Langres, presso Pouilly-en-Bassigny nel dipartimento dell'Alta Marna in Francia e scorre verso nord, attraversando i dipartimenti dei Vosgi, della Mosa e delle Ardenne. Bagna le città di Neufchâteau, Commercy, Verdun, Sedan e Charleville-Mézières.

Entra quindi in Belgio e attraversa le province di Namur e di Liegi. A Namur piega verso est lambendo le Ardenne, oltrepassa Liegi e piega verso nord. Quindi forma parte del confine tra il Belgio (provincia del Limburgo) e i Paesi Bassi, eccetto che a Maastricht, dove entra per un tratto in territorio olandese.

Il fiume prosegue verso nord nei Paesi Bassi, attraversando la provincia del Limburgo olandese dove bagna la città di Venlo e costeggia per un tratto il confine con la provincia del Brabante Settentrionale. Poi gira verso ovest, al confine tra le province del Brabante settentrionale e della Gheldria. Si divide nei pressi di Heusden nella Afgedamde Maas, a destra, e nella Bergse Maas, a sinistra, e si unisce al Reno in un grande delta, sfociando infine nel mare del Nord tramite il Nieuwe Waterweg e l'Hollandsch Diep.

Portate medie mensili[modifica | modifica wikitesto]

Portata media mensile (in m³)
Stazione idrometrica: Chooz (Île Graviat), a breve distanza dalla frontiera franco-belga (60 anni: 1953 - 2013)
Fonte: Banque Hydro - Station B7200010

Ponti[modifica | modifica wikitesto]

Ponti ferroviari (con la stazione ferroviaria più vicina alla riva destra e a quella sinistra):

Ci sono anche molti ponti stradali, tra cui l'Hoge Brug, e circa 32 traghetti.

Navigazione[modifica | modifica wikitesto]

Il fiume è navigabile per chiatte da 1350 tonnellate da Rotterdam a Givet e, attraverso canali, è regolato e connesso alla rete di vie d'acqua francesi. È collegato anche al porto di Anversa tramite il canale Albert.

Affluenti[modifica | modifica wikitesto]

La Mosa a Maastricht
La Mosa a Liegi

I principali affluenti della Mosa sono elencati di seguito, risalendo dalla foce, con la città dove l'affluente incontra il fiume:

Vista della Mosa nelle Ardenne francesi

Il dipartimento della Mosa, nella Francia nord-orientale, prende il nome dal fiume.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (NL) Maas, su www.rijkswaterstaat.nl, Ministerie van Infrastuctuur en Milieu (Ministero delle Infrastrutture e dell'Ambiente dei Paesi Bassi). URL consultato il 5 dicembre 2015.
Controllo di autoritàVIAF (EN264054074 · LCCN (ENsh85084469 · GND (DE4074410-3 · BNF (FRcb11963865m (data) · WorldCat Identities (ENviaf-264054074