Operazione Hailstone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Operazione Hailstone
Navy bombers attack Japanese warships during raid on Truk.jpg
Navi americane attaccano navi da guerra giapponesi
Data 16 febbraio 1944 – 17 febbraio 1944
Luogo Truk, Isole Caroline
Esito Vittoria americana;
Schieramenti
Stati Uniti Stati Uniti Giappone Impero giapponese
Comandanti
Perdite
poche decine di aerei 270 aerei circa 40 navi di ogni tipo
Voci di operazioni militari presenti su Wikipedia

L'operazione Hailstone fu un massiccio attacco aereo americano effettuato con centinaia di velivoli tra bombardieri, aerosiluranti e caccia il 17 e 18 febbraio 1944 (date giapponesi) contro la base aeronavale giapponese di Truk. I giapponesi previdero l'attacco e di conseguenza non vi erano unità di grandi dimensioni (corazzate e portaerei) quando gli americani attaccarono. Tuttavia le perdite patite dai giapponesi furono comunque pesantissime: circa 270 aerei di vario tipo e una quarantina di navi tra incrociatori, cacciatorpediniere, mercantili, petroliere, cacciasommergibili, torpediniere, posamine e trasporto truppe. Dal canto loro gli americani persero poche decine di aerei. In virtù di questo, oltre all'utilità strategica dell'aver eliminato una base nemica, l'attacco a Truk venne visto come una sorta di vendetta per Pearl Harbor.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]