Cherbourg

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'attuale comune francese, vedi Cherbourg-Octeville.
Cherbourg
ex comune
La Basilica della Sainte-Trinité
La Basilica della Sainte-Trinité
Localizzazione
Stato Francia Francia
Regione Blason region fr Normandie.svg Bassa Normandia
Dipartimento Blason département fr Manche.svg Manica
Arrondissement Cherbourg-Octeville
Cantone Cherbourg-Octeville-Nord-Ovest
Cherbourg-Octeville-Sud-Est
Cherbourg-Octeville-Sud-Ovest
Amministrazione
Data di soppressione 2000
Territorio
Coordinate 49°39′N 1°39′W / 49.65°N 1.65°W49.65; -1.65 (Cherbourg)Coordinate: 49°39′N 1°39′W / 49.65°N 1.65°W49.65; -1.65 (Cherbourg)
Superficie 6,91 km²
Abitanti 27 121 (1999)
Densità 3 924,89 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 50100
Fuso orario UTC+1
Codice INSEE 50129
Cartografia
Mappa di localizzazione: Francia
Cherbourg
Cherbourg

Cherbourg (in normanno Tchidbouo) era un comune francese di 27.121 abitanti situato nel dipartimento della Manica nella regione della Bassa Normandia.

Dal 28 febbraio 2000 si è fuso con il comune di Octeville assumendo il nome di Cherbourg-Octeville.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Battaglia di Cherbourg.

Non si hanno conoscenze certe sull'origine di Cherbourg, tuttavia nella zona, abitata dagli Unelli, in epoca gallo-romana vi era un centro abitato dal nome di Coriallum, primo nucleo della futura Cherbourg. Nel medioevo fu una importante piazzaforte al servizio dei duchi di Normandia. Il 2 dicembre 1840 è qui che attracca la Belle-Poule con le spoglie di Napoleone Bonaparte, che torna così in Francia dopo l'esilio di Sant'Elena.

Nel 1912 fu la seconda fermata del Titanic, qui salirono Margaret Brown e Benjamin Guggenheim.

Nel giugno del 1944, durante la Seconda guerra mondiale, la città e il suo porto furono teatro di una battaglia tra l'esercito tedesco e quello alleato, impegnato nell'Operazione Overlord. Dopo gli sbarchi e un'aspra campagna di tre settimane, le truppe americane isolarono e catturarono il porto fortificato della città, considerato vitale per la campagna in Europa occidentale, benché pesantemente sabotato dai tedeschi. La battaglia è citata nel film Salvate il soldato Ryan.

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

La Statua di Napoleone
  • La Basilica della Trinité è l'edificio più rappresentativo della città, è una chiesa gotica XV-XVI secolo.
  • L'Hôtel de Ville, che ospita in un'ala il Musée Henry, con annessa un'importante pinacoteca che ospita, tra le opere, un'Annunciazione del Botticelli.
  • Statua equestre di Napoleone, maestosa statua bronzea realizzata nel 1858 dallo scultore francese Armand Le Véel in occasione dell'inaugurazione della Ferrovia Cherbourg-Parigi, alla presenza di Napoleone III.

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Gemellaggi[modifica | modifica wikitesto]

La città è gemellata con le seguenti località:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ città gemellate dal sito di Deva, primariadeva.ro. URL consultato il 7 marzo 2011.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Francia Portale Francia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Francia