Crespina Lorenzana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Crespina Lorenzana
comune
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Coat of arms of Tuscany.svg Toscana
Provincia Provincia di Pisa-Stemma.svg Pisa
Amministrazione
Sindaco Thomas D'Addona[1] (lista civica Insieme per Crespina Lorenzana) dal 26-5-2014
Data di istituzione 1º gennaio 2014
Territorio
Coordinate 43°34′26″N 10°33′55″E / 43.573889°N 10.565278°E43.573889; 10.565278 (Crespina Lorenzana)Coordinate: 43°34′26″N 10°33′55″E / 43.573889°N 10.565278°E43.573889; 10.565278 (Crespina Lorenzana)
Altitudine 86 m s.l.m.
Superficie 46,43[2] km²
Abitanti 5 457[3] (31-12-2015)
Densità 117,53 ab./km²
Frazioni Cenaia, Crespina (sede comunale), Laura, Lorenzana, Tremoleto, Tripalle
Comuni confinanti Casciana Terme Lari, Cascina, Collesalvetti (LI), Fauglia, Orciano Pisano, Santa Luce
Altre informazioni
Cod. postale 56042
Prefisso 050
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 050041
Cod. catastale M328
Targa PI
Nome abitanti crespinesi e lorenzanesi
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Crespina Lorenzana
Crespina Lorenzana
Crespina Lorenzana – Mappa
Posizione del comune di Crespina Lorenzana nella provincia di Pisa
Sito istituzionale

Crespina Lorenzana è un comune sparso di 5 457 abitanti[3] della provincia di Pisa in Toscana.

La sede comunale è situata nella frazione di Crespina.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Clima[modifica | modifica wikitesto]

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

È stato istituito il 1º gennaio 2014 dalla fusione dei comuni di Crespina e Lorenzana.

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Architetture religiose[modifica | modifica wikitesto]

Chiese parrocchiali[modifica | modifica wikitesto]

Chiese minori[modifica | modifica wikitesto]

Oratori[modifica | modifica wikitesto]

Architetture civili[modifica | modifica wikitesto]

  • Palazzo Lorenzi a Lorenzana
  • Tenuta Torre a Cenaia
  • Villa del Carretta o Villa Belvedere
  • Villa Ciuti
  • Villa Corsini Valdisonsi
  • Villa Giuli
  • Villa il Casermone
  • Villa il Poggio
  • Villa Ott
  • Villa San Giorgio o Villa Regnoli
  • Villa Sforni
  • Villa Valery

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[4][5]


Distribuzione degli abitanti[modifica | modifica wikitesto]

Frazioni Abitanti (2011) Altitudine
Cenaia
2 086
21
Crespina (capoluogo)
592
86
Lorenzana
329
127
Laura
298
43
Tripalle
124
86
Tremoleto
105
116
Altre località
1 708
-

Persone legate a Crespina Lorenzana[modifica | modifica wikitesto]

Geografia antropica[modifica | modifica wikitesto]

Frazioni[modifica | modifica wikitesto]

Nel territorio comunale di Crespina Lorenzana si contano sei frazioni:[6][7]

Altre località del territorio[modifica | modifica wikitesto]

Sono inoltre da segnalare le numerose località sparse nel territorio comunale. Un'ulteriore distinzione può essere fatta tra borgate (o nuclei abitati) e agglomerati.[6][7]

Sono classificate come borgate o nuclei abitati le seguenti località: Botteghino (40 m s.l.m., 45 ab.), La Casa (104 m s.l.m., 35 ab.), Ceppaiano (30 m s.l.m., 105 ab.), Collealberti (non pervenuto), La Fonte (non pervenuto), I Greppioli (81 m s.l.m., 23 ab.), Le Lame (27 m s.l.m., 84 ab.), Lavoria (12 m s.l.m., 145 ab.), Siberia (80 m s.l.m., 121 ab.).

Sono invece classificati come agglomerati: Belvedere, La Capannina, Cenaia Vecchia, Il Colle, Fungiaia, I Gioielli, Migliano, Pettinaccio, Roncione, La Tana, Vicchio, Volpaia.

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Di seguito è presentata una tabella relativa alle amministrazioni che si sono succedute in questo comune.

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
1º gennaio 2014 26 maggio 2014 Flavio Ferdani Comm. straordinario [8]
26 maggio 2014 in carica Thomas D'Addona lista civica: democratici insieme Sindaco [8]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ [ Crespina ] Thomas D’Addona eletto sindaco del nuovo comune di Crespina Lorenzana | gonews.it
  2. ^ Dato Istat - La superficie dei comuni, delle province e delle regioni italiane al Censimento 2011 (somma delle superfici degli ex comuni di Crespina e Lorenzana)
  3. ^ a b Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2015
  4. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28 dicembre 2012.
  5. ^ Fino al 2011 compreso, il dato è la somma degli abitanti dei comuni di Crespina e Lorenzana.
  6. ^ a b Comune di Crespina - Statuto.
  7. ^ a b Comune di Lorenzana - Statuto.
  8. ^ a b http://amministratori.interno.it/

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Giuseppe Caciagli, Pisa e la sua provincia, vol. 2, Pisa, Colombo Cursi Editore, 1972, pp. 411–438, 538–554.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Provincia di Pisa Portale Provincia di Pisa: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Provincia di Pisa