Rivalto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Rivalto
frazione
Rivalto – Veduta
Panorama di Rivalto
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneCoat of arms of Tuscany.svg Toscana
ProvinciaProvincia di Pisa-Stemma.svg Pisa
ComuneChianni-Stemma.png Chianni
Territorio
Coordinate43°29′41.54″N 10°38′13.64″E / 43.494872°N 10.637123°E43.494872; 10.637123 (Rivalto)Coordinate: 43°29′41.54″N 10°38′13.64″E / 43.494872°N 10.637123°E43.494872; 10.637123 (Rivalto)
Altitudine349 m s.l.m.
Abitanti96 (2011)
Altre informazioni
Cod. postale56030
Prefisso0587
Fuso orarioUTC+1
Nome abitantirivaltino, rivaltini[1]
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Rivalto
Rivalto

Rivalto (già Rio Alto)[2] è una frazione del comune italiano di Chianni, nella provincia di Pisa, in Toscana.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Il borgo di Rivalto è situato nella parte meridionale della Valdera e si trova a circa 350 m d'altitudine su una cima delle Colline superiori pisane fra il torrente Rio maggiore e quello del Fine di Rivalto.[2]

Il paese dista 3 km dal capoluogo comunale e circa 45 km da Pisa.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Rivalto nacque come rocca fortificata nel periodo alto-medievale e deve il suo toponimo non da Ripalta o Rupe Alta, come fu creduto per molto tempo, ma piuttosto dal torrente del Rio maggiore, Rio Alto, che ha origine da un poggio poco distante dal paese.[2] Posto nella diocesi di Volterra, si trova al confine con i territori dell'arcidiocesi di Pisa e questo fatto ha acceso aspre dispute per il possesso tra i vescovi delle due città, la più notabile nel 1128 tra l'arcivescovo di Pisa e la badia di Morrona, risolta poi cinque anni dopo.[2] Rivalto ebbe il titolo di marchesato concesso alla famiglia Riccardi di Firenze.[2]

Nel 1883 la frazione contava 444 abitanti.[2]

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Architetture religiose[modifica | modifica wikitesto]

  • Santuario della Madonna del Carmine, risalente al XVIII secolo, testimonia la fortuna del culto della Madonna del Carmine nel territorio di Chianni, essendo uno dei due santuari chiannerini con questo titolo. Dal santuario di Rivalto proviene un'immagine raffigurante la Madonna del Carmine della seconda metà del XVII secolo del pittore fiorentino Carlo Dolci.
  • Palazzo del Borgo, antico palazzo con vista panoramica della Valdera, trasformato in residenza turistica.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Teresa Cappello, Carlo Tagliavini, Dizionario degli etnici e dei toponimi italiani, Bologna, Pàtron Editore, 1981, p. 456.
  2. ^ a b c d e f Emanuele Repetti, «Rivalto», Dizionario Geografico Fisico Storico della Toscana, volume IV, Firenze, Allegrini e Mazzoni, 1841, pp. 779–780.
  3. ^ Dati della CEI.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Giuseppe Caciagli, Pisa e la sua provincia, vol. 2, Pisa, Colombo Cursi Editore, 1972, pp. 407–409.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Toscana Portale Toscana: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Toscana