Tavolaia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tavolaia
frazione
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Coat of arms of Tuscany.svg Toscana
Provincia Provincia di Pisa-Stemma.svg Pisa
Comune Santa Maria a Monte-Stemma.png Santa Maria a Monte
Territorio
Coordinate 43°44′18″N 10°40′14″E / 43.738333°N 10.670556°E43.738333; 10.670556 (Tavolaia)Coordinate: 43°44′18″N 10°40′14″E / 43.738333°N 10.670556°E43.738333; 10.670556 (Tavolaia)
Altitudine 24 m s.l.m.
Abitanti 72[1] (2001)
Altre informazioni
Cod. postale 56020
Prefisso 0587
Fuso orario UTC+1
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Tavolaia
Tavolaia

Tavolaia è una frazione del comune di Santa Maria a Monte, in provincia di Pisa.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Il borgo è situato in Valdera, in un'area pianeggiante boscosa, al confine con il padule di Bientina. Tavolaia dista circa 7 km dal capoluogo comunale, rendendola la frazione più distante, e poco più di 30 km da Pisa.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il toponimo deriva dalla conformazione del territorio in cui il paese sorge, tabula, che sta a denotare una superficie pianeggiante.[2] Storicamente località geografica, la Tavolaia risulta essere già frequentata in epoca preistorica, come dimostra il ritrovamento di numerosi raschiatoi del Paleolitico medio.[3]

Borgo prevalentemente agricolo, il cui nucleo originario è costituito dal podere padronale, la cosiddetta "Casa di Tavolaia", fu tra la fine del XVIII e i primi del XIX secolo sede di dogana. Dipendente dalla parrocchia delle Pianore, istituita nel XVII secolo, era dotato di un porticciolo sul lago di Sesto, oggi padule. Il borgo è andato poi espandendosi nel corso del XX secolo, diventando a tutti gli effetti un moderno paese rurale.[4]

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

  • Chiesa di Santa Cristina alle Pianore, situata nei pressi del padule di Bientina, poco fuori dal paese, fu edificata agli inizi del XVII secolo per volere della granduchessa Cristina di Lorena. Nel 1833 il territorio parrocchiale delle Pianore, che comprendeva anche il borgo agricolo di Tavolaia, contava 286 abitanti.[5] Qui sorgeva l'antica chiesa alto-medievale di San Frediano a Tolli, con annesso monastero e cimitero.[4]
  • Tenuta delle Pianore, storica tenuta risalente al 1592, si segnala l'imponente villa padronale situata nei pressi della chiesa.[4]

Cultura[modifica | modifica wikitesto]

Il paese di Tavolaia è conosciuto principalmente per la presenza di un osservatorio astronomico, realizzato nel 1999 nell'edificio della vecchia scuola elementare e gestito dall'associazione Isaac Newton in convenzione con il Comune di Santa Maria a Monte.[6]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Giuseppe Caciagli, Pisa e la sua provincia, vol. 3, tomo II, Pisa, Colombo Cursi Editore, 1972, pp. 792–793.
Toscana Portale Toscana: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Toscana