Ceppato

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ceppato
frazione
Ceppato – Veduta
Panorama di Ceppato
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneCoat of arms of Tuscany.svg Toscana
ProvinciaProvincia di Pisa-Stemma.svg Pisa
ComuneCasciana Terme Lari-Stemma.png Casciana Terme Lari
Territorio
Coordinate43°31′54.17″N 10°35′41.29″E / 43.531713°N 10.594803°E43.531713; 10.594803 (Ceppato)Coordinate: 43°31′54.17″N 10°35′41.29″E / 43.531713°N 10.594803°E43.531713; 10.594803 (Ceppato)
Altitudine230 m s.l.m.
Abitanti140[2] (2001)
Altre informazioni
Cod. postale56035
Prefisso0587
Fuso orarioUTC+1
Nome abitanticeppatano, ceppatani[1]; ceppaiolo, ceppaioli[1]
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Ceppato
Ceppato

Ceppato è una frazione del comune sparso italiano di Casciana Terme Lari, nella provincia di Pisa, in Toscana.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Ceppato sorse durante il periodo medievale come borgo alle dipendenze del castello di Parlascio, su una collina sulla strada per Sant'Ermo. È ricordato nel XII secolo come appartenente al piviere di Casciana Terme.[3] Il nucleo più antico è composto da alcuni edifici risalenti ai secoli XIII e XIV,[4] mentre l'odierno centro del paese risale al periodo tra il XVII e il XVIII secolo.[5] Frazione del comune di Lari fino al 1927, andò poi a formare insieme a Collemontanino, Parlascio e Sant'Ermo il comune di Casciana Terme. Dal 1º gennaio 2014 è confluito nel nuovo comune di Casciana Terme Lari.

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

  • Chiesa di San Rocco, situata ai piedi del borgo nei pressi del cimitero, è un oratorio attestato al XII secolo, inizialmente dedicata alla Vergine Maria e intitolata a San Rocco solo a partire dal 1450. La facciata a capanna è preceduta da un porticato e sulla lunetta dell'ingresso è affrescato il santo, opera del 1977 di Africano Paffi.
  • Chiesetta Franciosi, piccola cappella situata nella piazzetta del borgo, era proprietà della famiglia Franciosi.[6]
  • Torre medievale, posta sul punto più alto della collina, si tratta di una torre d'avvistamento a base quadrangolare, attualmente adibita a serbatoio dell'acquedotto comunale. Ai piedi della torre sono ancora visibili costruzioni originarie coeve.[7] Resti di altre torri difensive sono situate nei pressi della frazione.

Persone legate a Ceppato[modifica | modifica wikitesto]

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Teresa Cappello, Carlo Tagliavini, Dizionario degli etnici e dei toponimi italiani, Bologna, Pàtron Editore, 1981, p. 144.
  2. ^ Dati censimento Istat 2001
  3. ^ Emanuele Repetti, «Ceppato», Dizionario Geografico Fisico Storico della Toscana, 1833-1846.
  4. ^ Ceppato su Toscanissima.com.
  5. ^ Ceppato sul vecchio sito del comune di Casciana Terme.
  6. ^ Mappa di Ceppato sul sito turistico di Casciana Terme.
  7. ^ Ceppato sul sito turistico di Sant'Ermo.
  8. ^ Giovanni Franciosi su Enciclopedia Italiana Treccani.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Giuseppe Caciagli, Pisa e la sua provincia, vol. 2, Pisa, Colombo Cursi Editore, 1972, p. 241.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Ceppato sul sito turistico di Casciana Terme.
  • Ceppato su Casciana Terme.net.
Toscana Portale Toscana: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Toscana