Orciatico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Orciatico
frazione
Orciatico – Veduta
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Coat of arms of Tuscany.svg Toscana
Provincia Provincia di Pisa-Stemma.svg Pisa
Comune Lajatico-Stemma.png Lajatico
Territorio
Coordinate 43°26′07.72″N 10°43′23.6″E / 43.435479°N 10.723221°E43.435479; 10.723221 (Orciatico)Coordinate: 43°26′07.72″N 10°43′23.6″E / 43.435479°N 10.723221°E43.435479; 10.723221 (Orciatico)
Altitudine 321 m s.l.m.
Abitanti 211 (2011)
Altre informazioni
Cod. postale 56030
Prefisso 0587
Fuso orario UTC+1
Nome abitanti orciatichino, orciatichini[1]
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Orciatico
Orciatico

Orciatico è una frazione del comune di Lajatico, in provincia di Pisa.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Orciatico si sviluppa in Valdera, nell'area collinare delle Colline pisane, ed è lambito a nord dal torrente Fosce, mentre a sud dal torrente Foscecchia,[2] che nascono entrambi dalle alture di Poggio Mela (655 m) e Poggio alle Palancole (573 m), rilievi che si ergono poco ad ovest del borgo, per poi immettersi nel fiume Era. Nei dintorni del paese, presso il bosco della Mofeta dei Borboi, sono stati oggetti di studi alcuni fenomeni naturali di emissione di anidride carbonica, già documentati da Giovanni Targioni Tozzetti nel XVIII secolo e oggetto di studi da parte del CNR nel 1995.[3]

Orciatico dista circa 7 km da Lajatico e poco più di 60 km da Pisa.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il borgo di Orciatico nacque come castello alle dipendenze di Lajatico, sotto il quale rimase fino al XII secolo, quando ambedue i castelli furono assegnati al vescovo di Volterra Ildebrando Pannocchieschi.[2] Nel 1434 la fortezza di Orciatico fu smantellata dai Fiorentini.[2]

Nel 1833 la frazione contava 687 abitanti.[2]

Prossimamente verrà realizzato sopra la frazione di Orciatico il parco eolico di Poggio alle Pancole composto da 10 pale eoliche.

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Architetture religiose[modifica | modifica wikitesto]

La chiesa di San Michele Arcangelo
  • Chiesa di San Michele Arcangelo, chiesa parrocchiale della frazione, risale al XVI secolo, ma è stata oggetto nei secoli di lavori di ristrutturazione che ne hanno modificato l'originario aspetto.[4] Nei primi del XIX secolo la parete nord è stata demolita e sono stati costruiti il nuovo tetto e il nuovo campanile, mentre nuovi affreschi sono stati realizzati nel 1816.[4] All'interno si conservano un altare maggiore in pietra serena ed un Crocifisso del XVI secolo.[4] La parrocchia di San Michele si estende su un territorio che conta 370 abitanti.[5]
  • Chiesa della Compagnia, piccola cappella annessa alla chiesa di San Michele, era sede di un'istituzione laica a scopo umanitario ed assistenziale.[4]

Architetture militari[modifica | modifica wikitesto]

  • Rocca di Orciatico, antico castello altomedievale in buona parte smantellato nel XV secolo, conserva alcune strutture murarie e la torre.[3]

Persone legate a Orciatico[modifica | modifica wikitesto]

  • Giuseppe Stefanini (Firenze, 1882 – Orciatico, 1938), geografo, geologo e paleontologo.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Teresa Cappello, Carlo Tagliavini, Dizionario degli etnici e dei toponimi italiani, Bologna, Pàtron Editore, 1981, p. 376.
  2. ^ a b c d Emanuele Repetti, «Orciatico», Dizionario Geografico Fisico Storico della Toscana, volume III, Firenze, Allegrini e Mazzoni, 1839, pp. 685–686.
  3. ^ a b Orciatico, Comune di Lajatico.
  4. ^ a b c d Chiesa di San Michele Arcangelo, Pisa Terra Unica, portale ufficiale del turismo della Provincia di Pisa.
  5. ^ Parrocchia di San Michele Arcangelo, sito ufficiale della CEI.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Giuseppe Caciagli, Pisa e la sua provincia, vol. 2, Pisa, Colombo Cursi Editore, 1972, pp. 498–500.
  • Felice Bocci, Le Colline inferiori pisane, Pisa, Vallerini Editore, 1976.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Toscana Portale Toscana: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Toscana