LEGO Harry Potter: Anni 5-7

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
LEGO Harry Potter: Anni 5-7
Lego HP 5-7.jpg
Sviluppo Traveller's Tales
Data di pubblicazione 11 novembre 2011
Genere Azione
Tema Lego, Harry Potter
Modalità di gioco Giocatore singolo, Multigiocatore
Piattaforma Windows, Nintendo DS, Wii, PlayStation 3, PlayStation Portable, PlayStation Vita, Xbox 360, Nintendo 3DS, Mac OS X
Distribuzione digitale Mac App Store
Supporto Blu-ray Disc, DVD
Periferiche di input Sixaxis, DualShock 3, Gamepad, Wiimote, Tastiera, Touch Screen
Preceduto da LEGO Harry Potter: Anni 1-4

LEGO Harry Potter: Anni 5-7 (LEGO Harry Potter: Years 5-7) è un videogioco del 2011 sviluppato da Traveller's Tales ed edito da Electronic Arts e Warner Bros. Interactive Entertainment, basato sulle avventure dalle saga di Harry Potter nella sua versione LEGO. Il videogioco è incentrato sugli ultimi tre anni scolastici di Harry Potter, narrati nei romanzi L'Ordine della Fenice, Il principe mezzosangue e I Doni della Morte. È stato pubblicato per Microsoft Windows, Nintendo DS, 3DS e Wii, PlayStation 3, PlayStation Portable, Xbox 360 e Mac OS X l'11 novembre 2011 in Nord America e il 18 novembre 2011 in Europa. La versione per PlayStation Vita è stata invece pubblicata il 22 febbraio 2012.

Gameplay[modifica | modifica sorgente]

Il gameplay è sostanzialmente lo stesso del predecessore del gioco LEGO Harry Potter: Anni 1-4, con l'unica differenza dell'aggiunta delle pozioni, che hanno effetti benevoli ma, se preparate male, possono avere degli effetti indesiderati, come la trasformazione del personaggio in una rana. Come il gioco antecedente, vi è una vasta gamma di personaggi giocabili degli ultimi tre libri e degli ultimi quattro film della Serie[1].

Trailer[modifica | modifica sorgente]

Il primo trailer del gioco venne rilasciato il 6 ottobre 2011, mentre una demo del gioco venne inclusa nell'edizione Blu-Ray di Harry Potter e i Doni della Morte - Parte 2.

Incantesimi[modifica | modifica sorgente]

Usati nella storia[modifica | modifica sorgente]

  • Wingardium Leviosa: fa levitare e incastrare tra loro oggetti.
  • Lumos: emette luce dalla bacchetta.
  • Lumos Solem: uccide il tranello del diavolo e altre piante.
  • Aguamenti: produce un fiotto d'acqua.
  • Diffindo: taglia gli oggetti con precisione.
  • Expecto Patronum: uccide i Dissennatori.
  • Reducto: fa esplodere oggetti di grosse dimensioni.
  • Legillimens: permette di vedere cosa pensano gli altri personaggi.

Sbloccabili[modifica | modifica sorgente]

  • Expelliarmus: disarma l'avversario.
  • Stupeficium: schianta l'avversario a diversi metri di distanza.
  • Tarantallegra: costringe l'avversario a ballare.
  • Trasfigurazione: trasforma un avversario in un animale di piccole dimensioni.
  • Rictusempra: costringe l'avversario a ridere.
  • Immobilus: immobilizza e uccide i folletti della Cornovaglia.
  • Flipendo: lascia l'avversario stordito per qualche minuto.
  • Glacius: congela completamente il corpo dell'avversario.
  • Incarceramus: lega l'avversario con corde e funi.
  • Locomotor Mortis: pietrifica le gambe dell'avversario.
  • Slugulus Eructo: fa vomitare lumache all'avversario.
  • Incantesimo d'Inciampo: fa inciampare l'avversario su se stesso.
  • Anteoculatia: fa crescere delle corna sulla testa dell'avversario.
  • Calvorio: fa perdere i capelli all'avversario.
  • Colovaria: fa cambiare colore ai capelli dell'avversario.
  • Herbifors: fa crescere dei fiori sulla testa dell'avversario.
  • Entomorphis: trasforma l'avversario in un insetto gigante.
  • Multicorfors: fa cambiare colore ai vestiti dell'avversario.
  • Engorgio Cranium: fa ingrandire la testa dell'avversario.
  • Redactum Cranium: fa tornare la testa dell'avversario normale.

Incantesimi oscuri[modifica | modifica sorgente]

  • Crucio: tortura l'avversario e fa implodere gli oggetti.
  • Avada Kedavra: uccide l'avversario.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Harry Potter Saga to conclude in lego form

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]