LEGO Technic

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

LEGO Technic è una linea di prodotti LEGO che combinano elementi LEGO spesso adattati, come nel caso dei traversini forati, con ruote dentate, assi, parti pneumatiche, motori

Alcune creazioni di LEGO Technic sono talmente realistiche da sembrare vere. Modelli 8145 e 8653.

elettrici, per costruire modelli avanzati con ingranaggi e parti meccaniche possibili di movimento.

Con LEGO Technic è possibile costruire molti modelli differenti tra cui alcuni molto vicini all' ingegneria e progettistica; alcuni possono essere radio-comandati (RC). L'uso di LEGO Technic è da sempre rivolto a bambini e ragazzi al di sopra dei 9 anni, fatti salvi modelli di base consaiderabili introduttori, ma non sono pochi quelli che continuano a dedicarvicisi.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Nel 1975 la LEGO introdusse la Serie Expert, che fu creata per essere dedicata ai costruttori LEGO più esperti. Questa serie, rispetto a quelle precedenti, poteva disporre di elementi mobili come ingranaggi, differenziali e varie altre parti meccaniche. Nel 1977 la Serie Expert prese il nome di "Expert Builder". In questo periodo vennero inventati sempre più pezzi diversi (rotelle di varie dimensioni, traversini forati, perni, cremagliere, leve, assi ecc.). Con questi nuovi pezzi era possibile costruire veicoli sempre più simili alla realtà e con sempre più funzioni diverse, per esempio girare le ruote.

Nel 1982 (lo stesso anno in cui si celebrò il cinquantesimo anniversario dell'azienda) la serie Expert Builder si evolse ulteriormente, diventando la serie Technic.

Nel 1986 furono aggiunti componenti pneumatici alla serie Technic: furono inventati pistoni pneumatici, con una forza maggiore ai precedenti pistoni a vite e più facili da far funzionare, ma con una struttura più complessa. L'aria per farli funzionare viene pompata attraverso un piccolo pistone che bisogna schiacciare a mano, il quale convoglia l'aria in tubicini di plastica collegati ad esso. Successivamente furono inventati piccoli serbatoi di aria, con lo scopo di non continuare a pompare l'aria per far funzionare il meccanismo.

È intorno a questi anni che alcuni motori della serie Train furono adattati alla serie Technic, cosí da poter telecomandare a distanza (tramite un sistema a raggi infrarossi) i

Alcuni pezzi della serie LEGO Technic

modelli. Nacque cosí il sistema Power Functions, che permette, per l'appunto, di motorizzare i veicoli.

Nel 1991 i motori e le altre parti elettriche LEGO furono standardizzate: i motori della Technic furono adattati ai 9 V, come i motori della LEGO Train.

Nel 2004, il colore grigio fu cambiato, in una tonalità poco più scura. Questo cambiamento interessò moltissimo la serie Technic, essendo gran parte dei suoi pezzi di colore grigio.

Power Functions[modifica | modifica sorgente]

Alcuni modelli LEGO sono in grado di fare determinate azioni grazie a particolari motori di nuova concezione, detti Power Function, che consentono, ad esempio, di muovere un veicolo nelle quattro direzioni primarie o di riprodurre, sempre come esempio, perfettamente i movimenti di una escavatrice.

I prodotti LEGO Power Functions si distinguono in:

Generatori di corrente[modifica | modifica sorgente]

  • Sono i vani batterie, i quali, attraverso una speciale presa LPF (la quale si trova all'esterno del guscio di plastica), si possono collegare ai motori e agli altri elementi LEGO Power Functions. Esistono tre tipi di vani batterie:
    • Il vano batterie tradizionale AA (numero di serie: 8881) ha una forma compatibile con i pezzi dei LEGO Technic e ha una forma a parallelepipedo con gli spigoli arrotondati. Contiene sei batterie da AA e la presa LPF (che si può collegare a quattro dispositivi) è collocata sulla parte superiore, vicino ad un bottone con tre posizioni per accendere il dispositivo. Ai lati sono situati due traversini forati saldati al vano, così da unirlo con le creazioni.
    • Il vano batterie AAA (numero di serie: 88000), al contrario, ha una forma molto avviata verso i mattoncini LEGO tradizionali. Al suo interno trovano posto sei batterie AAA e la presa LPF si trova sul lato superiore. Anche in questo prodotto, di fianco alla presa, c'è un bottone di accensione a tre posizioni ma, di fianco a quello, si trova un tasto verde, schiacciando il quale per tre secondi, si attiva la modalitá di spegnimento automatico, attraverso il quale, dopo due ore, il dispositivo si spegne automaticamente.
    • Il vano batterie ricaricabile (numero di serie: 8878) contiene una speciale batteria al Litio, che si può ricaricare direttamente attaccando un ricaricatore apposito al vano. La forma è la stessa del vano batterie AAA, ma sul lato superiore, oltre alla presa LPF e al bottone verde che serve per l'accensione, è presente un bottone circolare girevole, ruotando il quale nelle diverse posizioni, si può aumentare o diminuire il quantitativo di energia da rilasciare.

Parti funzionali[modifica | modifica sorgente]

  • Sono i motori, le luci e le altre parti che si servono di energia per far muovere i modelli:
    • Motore M: è il motore maggiormente usato, avendo un formato a cilindro abbastanza piccolo (cosí da poter essere inserito senza problemi in molti modelli). Ha un consumo di energia dipendente dalle prestazioni a cui è sottoposto, ma comunque abbastanza basso. Naturalmente anche la potenza non è molto alta. Numero di serie: 8883.
    • Motore L: è molto utile, essendo delle misure del motore medio (seppur con una forma più squadrata) e con prestazioni maggiori. Il consumo di energia è di poco superiore a quello del motore M. Numero di serie: 88003
    • Motore XL: è il motore Power Functions più potente e pesante. La forma è a cilindro, come il motore medio, ma più grossa. Naturalmente questo motore consuma di più degli altri due, avendo prestazioni molto maggiori. Numero di serie: 8882.
    • Motore Servo: è il motore Power Functions che serve per azionare lo sterzo. Questo motore è molto utile e ha una presa di forza anche sul retro (per mezzi con doppio sterzo). Le prese di forza si girano di 90° in senso orario e 90° in senso antiorario. La potenza è pari a quella del motore medio. Numero di serie: 88004.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]