LEGO Pirati dei Caraibi: Il videogioco

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
LEGO Pirati dei Caraibi - Il videogioco
Lego pirates of the carribean logo.png
Sviluppo Traveller's Tales
Pubblicazione Disney Interactive Studios, Feral Interactive
Ideazione Jonathan Smith
Serie LEGO
Data di pubblicazione 10 maggio 2011
Genere Azione
Tema Pirati dei Caraibi
Modalità di gioco Giocatore singolo, Multigiocatore
Piattaforma PlayStation 2, PlayStation 3, PlayStation Portable, Xbox 360, Microsoft Windows, Wii, Nintendo DS, Mac OS X
Distribuzione digitale Mac App Store
Supporto Blu-ray Disc, DVD, UMD
Periferiche di input Sixaxis, DualShock, Gamepad, Wiimote, Tastiera, Controller Wireless

LEGO Pirati dei Caraibi - Il videogioco è un videogioco del 2011 sviluppato da Traveller's Tales. Il gioco permette al protagonista di controllare una vasta serie di personaggi del film Pirati dei Caraibi in una serie di 20 livelli.

Trama e gameplay[modifica | modifica wikitesto]

Il meccanismo di gioco è il classico sistema della serie Lego: un videogioco di azione/avventura in cui i personaggi e gli scenari sono costruiti con i famosi mattoncini Lego ed hanno possibilità di saltare e di usare la spada oppure di mirare con la pistola, il fucile o di lanciare oggetti raccolti. Ci sono tre modi per interagire con i rompicapo: abbassare leve, riparare oggetti (solo per i personaggi muniti di martello) o usare le proprie spade come leve.

Il Porto[modifica | modifica wikitesto]

Il porto sarà la base del gioco,esso è diviso in tre sezioni: Molo Ci si arriverà dopo aver completato il primo livello,dove si potrà andare nei 4 diversi capitoli. Faro In questa sezione si potranno usare i minikit trovati in ogni livello. Port royal Qua si potranno trovare il bar e si potranno creare personaggi personalizzati.

Personaggi principali[modifica | modifica wikitesto]

Animali comparsi[modifica | modifica wikitesto]

videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi