John de Lancie

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
John de Lancie nel 2009

John de Lancie (Filadelfia, 20 marzo 1948) è un attore statunitense. È conosciuto al grande pubblico soprattutto per avere interpretato il personaggio di Q in dieci differenti stagioni delle serie di Star Trek.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Dopo aver superato alcune difficoltà scolastiche dovute alla sua dislessia, ha frequentato la Kent State University vincendo una borsa di studio per la Juilliard Drama School.

Ha lavorato come attore di teatro con l'American Shakespeare Festival e la Seattle Repertory Company ed è apparso in numerosi film La leggenda del re pescatore; Salvate il soldato Ryan) e serie televisive (Uccelli di rovo; Days of Our Lives; L'uomo da sei milioni di dollari; Senza traccia).

È sposato con Marnie Mosiman e ha due figli, Owen e Keegan, attori anch'essi; quest'ultimo è apparso insieme al padre nella parte del figlio di Q nell'episodio di Star Trek - Voyager "Q2".

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

Filmografia parziale[modifica | modifica sorgente]

Televisione[modifica | modifica sorgente]

Doppiatore[modifica | modifica sorgente]

Doppiatori italiani[modifica | modifica sorgente]

Da doppiatore è sostituito da:

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Il kickstarter del documentario.
  2. ^ Michael Brockhoff, BRONIES, 7 novembre 2012. URL consultato il 7 novembre 2012.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 103436740 LCCN: n95026954