Tom Paris

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Thomas Eugene Paris
Tom Paris
Tom Paris
Universo Star Trek
Lingua orig. Inglese
1ª app. 1995
1ª app. in Star Trek: Voyager episodio Dall'altra parte dell'universo (prima parte)
Ultima app. in Star Trek: Voyager episodio Fine del gioco - Parte seconda
Interpretato da Robert Duncan McNeill
Voci italiane
Specie Umana
Sesso Maschio

Thomas Eugene Paris è un personaggio della serie televisiva di fantascienza Star Trek: Voyager interpretato dall'attore Robert Duncan McNeill. Nell'universo di Star Trek è un Tenente dell'astronave USS Voyager e le sue mansioni principali sono timoniere della nave e ausiliare medico.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Tom Paris si gradua all'Accademia della Federazione nel 2366. Abile pilota, entra a far parte della squadriglia d'onore dell'Accademia. Suo padre è l'Ammiraglio Owen Paris, a quel tempo un istruttore dell'Accademia.

Poco dopo l'uscita dall'Accademia Tom, per un errore di pilotaggio con una Navetta vicino a Caldir Primo, provoca la morte dei suoi compagni di missione. Affronta la commissione d'inchiesta ma spaventato dalle conseguenze falsifica i dati e occulta il fatto che l'incidente fosse dovuto a un suo errore di pilotaggio. Riesce a superare la commissione d'inchiesta indenne ma affranto dal senso di colpa decide di confessare le sue colpe; la commissione lo punisce congedandolo dalla Flotta Stellare.

Dopo il congedo Paris si sposta da San Francisco a Marsiglia dove passa il suo tempo nei bar o a giocare a biliardo. A Marsiglia viene contattato da Chakotay, un ufficiale rinnegato che è entrato a far parte del movimento dei Maquis, che alla ricerca di piloti da impiegare per la sua causa. Paris accetta di fare il pilota mercenario contro la Federazione ma durante la prima missione per i Maquis viene catturato.

Accusato di favorire la ribellione Maquis, Paris viene condannato a cinque anni di carcere da scontare nel penitenziari di Auckland in Nuova Zelanda. Mentre sta scontando la sua condanna viene contattato da Kathryn Janeway, capitano della Voyager, che, in procinto di partire per una missione contro i Maquis, ha bisogno dell'aiuto di qualcuno che conosca la zona e i Maquis; per questo offre a Paris la libertà sulla parola in cambio del suo aiuto. Paris accetta.

Durante il combattimento tra la Voyager e i Maquis, le due astronavi vengono risucchiate nel quadrante Delta da un'entità chiamata "il custode". L'astronave Maquis, dopo la battaglia e il trasporto nel quadrante Delta, è in pessime condizioni e quindi l'equipaggio Maquis accetta l'offerta del capitano Janeway di venire integrato nella Voyager, dato che anche l'astronave federale ha subito gravi danni e molti membri dell'equipaggio sono morti.

Janeway decide di dare una seconda possibilità a Paris e lo reintegra come tenente della Federazione e lo mette la timone della nave. All'inizio i due equipaggi hanno difficoltà a integrarsi ma in seguito riescono a superare le divergenze e i sospetti. Paris lavora per conquistare la fiducia dell'equipaggio e con il tempo diventa amico del Guardiamarina Harry Kim oltre a conquistare il rispetto dell'equipaggio e del Capitano Janeway.

Tom Paris nel 2377 si sposa con il Tenente B'Elanna Torres, l'Ingegnere Capo della Voyager metà terrestre e metà klingon. Dalla loro unione nasce Miral Paris.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]