Jack Smight

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Jack Smight (Minneapolis, 9 marzo 1925Los Angeles, 1º settembre 2003) è stato un regista statunitense.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Debutta alla regia nei primi anni del dopoguerra, dirigendo nella sua carriera oltre 50 film, tra televisione e cinema, raggiungendo il successo con la conduzione del film catastrofico Airport '75. Sul grande schermo aveva esordito a metà degli anni '60, nel 1966 firma il thriller Detective's story con Paul Newman un cupo film sulla famiglia tratto dal romanzo Bersaglio mobile di Ross Macdonald. Nello stesso anno gira anche la divertente commedia gialla La truffa che piaceva a Scotland Yard con Warren Beatty nei panni di un baro incallito. Le altre sue opere, per lo più gialli e commedie, sono poco memorabili. Lascia le scene nel 1989. Muore di cancro nel 2003.

Filmografia parziale[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 51890842 LCCN: no97015172