Jacek Bąk

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jacek Bąk
Jacek Bąk.jpg
Dati biografici
Nome Jacek Waldemar Bąk
Nazionalità Polonia Polonia
Altezza 194 cm
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Difensore
Squadra Ritirato
Ritirato 2010
Carriera
Squadre di club1
1989-1992 Amaranto e Celeste.svg Motor Lubino 46 (2)
1992-1995 Lech Poznan Lech Poznań 84 (2)
1995-2001 O. Lione O. Lione 114 (4)
2001-2005 Lens Lens 85 (2)
2005-2007 Al-Rayyan Al-Rayyan 72 (3)
2007-2010 Austria Vienna Austria Vienna 80 (7)
Nazionale
1993-2008 Polonia Polonia 96 (3)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 17 agosto 2010

Jacek Bąk (Lublino, 24 marzo 1973) è un ex calciatore polacco.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ha un fratello, Arkadiusz, ex-calciatore professionista che ha partecipato con lui al Mondiale nippo-coreano del 2002. È sposato con Anna e ha un figlio, Jacek jr.[1].

Dal 2004 possiede la nazionalità francese. In seguito intraprende una campagna contro il razzismo negli stadi Stowarzyszenie "Nigdy Więcej".[2]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Fece il suo debutto nel calcio professionistico con il Motor Lubino a 16 anni, prima di passare al Lech Poznań due anni dopo. Nella sua prima stagione con il Lech vinse il campionato polacco, e si guadagnò la prima presenza con la Nazionale polacca nella partita contro Cipro.

Nel 1995 passa in Division 1 coi francesi del Lione, inizialmente in prestito ed in seguito acquistato definitivamente. Nel luglio del 2001 passa al Lens, ancora in Francia, per la cifra di € 4.300.000. Ad agosto rescinde il contratto con i giallorossi dopo aver totalizzato 146 presenze e 5 gol in cinque stagioni.

Nel 2005 passa nel campionato di calcio del Qatar, con l'Al-Rayyan. Vi rimane fino al 2007, quando viene prelevato dall'Austria Vienna, dove resta sino al termine della sua carriera nel 2010. Il periodo in Austria è condizionato da diversi infortuni.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Jacek Bąk ha partecipato ai Mondiali di calcio del 2002 in Corea del Sud e Giappone, ed anche alla successiva edizione del 2006 in Germania, venendo però sempre eliminato al primo turno con la Polonia.

In seguito ha partecipato alla fase di qualificazione della Polonia al Campionato europeo del 2008 in Svizzera e Austria, ottenendo la qualificazione e giocando 2 incontri su 3 nel torneo, sotto la guida del tecnico olandese Leo Beenhakker.

Il 14 luglio 2008 pone fine ufficialmente alla sua avventura durata 15 anni con la Nazionale maggiore, con la quale ha collezionato 96 presenze e realizzato 3 reti. Il suo esordio risaliva al 1993.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Lech Poznań: 1991-1992, 1992-1993
Lech Poznań: 1992
Lens: 2001-2002
Lens: 2000-2001
Al-Rayyan: 2006
Austria Vienna: 2008-2009
Lens: 1997, 2005

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (PL) Syn byłego reprezentanta Polski u progu hokejowej kariery in sportowefakty.pl, 25 novembre 2011.
  2. ^ (PL) Nigdy Więcej, Wykopmy Rasizm ze Stadionów, 8 gennaio 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Jacek Bąk in National-football-teams.com, National Football Teams.
  • (DEENIT) Jacek Bąk in Transfermarkt.it, Transfermarkt GmbH & Co. KG.