Debrecen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Debrecen
comune
Debrecen – Stemma Debrecen – Bandiera
Debrecen – Veduta
Localizzazione
Stato Ungheria Ungheria
Regione Grande Pianura Settentrionale
Provincia HUN Hajdú-Bihar COA.jpg Hajdú-Bihar
Amministrazione
Sindaco Kósa Lajos
Territorio
Coordinate 47°31′48″N 21°38′21″E / 47.53°N 21.639167°E47.53; 21.639167 (Debrecen)Coordinate: 47°31′48″N 21°38′21″E / 47.53°N 21.639167°E47.53; 21.639167 (Debrecen)
Superficie 461,66 km²
Abitanti 207 594 (1º gennaio 2012)
Densità 449,67 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 4000-4044, 4225
Prefisso 52
Fuso orario UTC+1
Cartografia
Mappa di localizzazione: Ungheria
Debrecen
Sito istituzionale

Debrecen (ascolta[?·info]) è un'importante città ungherese. Con 207.594 abitanti è la seconda città più grande dell'Ungheria, dopo Budapest.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

La città si trova nell'est del paese, a 50 km dal confine con la Romania. È sede del governo della provincia di Hajdú-Bihar.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Gli abitanti di Debrecen si denominano ancora oggi con il termine medioevale di Civis (cittadino). [1] Durante la seconda Guerra Mondiale la città ha subito enormi danni. Durante i bombardamenti dell'agosto 1944. la metà degli edifici è stata distrutta. Dopo 1944 cominciò la ricostruzione e diede sede al Governo Nazionale Provvisorio per 100 giorni. Durante il comunismo, a cause delle privatizzazioni la città ha perso la metà del suo territorio.

Trasporti ed infrastrutture[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Debreceni Közlekedési Vállalat.

La città è servita dall'arteria autostradale M35, diramazione della M3 Budapest-Nyíregyháza; e dalla ferrovia internazionale che collega Budapest con Leopoli e Kiev, in Ucraina. Possiede un piccolo aeroporto (collegamento diretto con Londra, con la compagnia Wizz Air) ed una rete tranviaria urbana piuttosto sviluppata.

Sport[modifica | modifica wikitesto]

La principale squadra calcistica cittadina è il Debrecen, militante nella massima serie ungherese. Lo stadio in cui gioca è l'"Oláh Gábor Út". Nel mese di maggio ha ospitato i Campionati europei di nuoto 2012.

Personaggi celebri[modifica | modifica wikitesto]

Città gemellate[modifica | modifica wikitesto]

Galleria fotografica[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia in italiano[modifica | modifica wikitesto]

  • Maurizio Tani, Arte, propaganda e costruzione dell’identità nell’Ungheria del XVIII secolo. Il caso della grande committenza di Károly Eszterházy, vescovo di Eger e signore di Pápa in István Monok (a cura di), In Agram adveni, Eger, Líceum Kiadó, 2013, ISBN 978-615-5250-26-2. edizione on-line

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Tani, Maurizio, Arte, propaganda e costruzione dell’identità nell’Ungheria del XVIII secolo. Il caso della grande committenza di Károly Eszterházy, vescovo di Eger e signore di Pápa in István Monok (a cura di), In Agram adveni, Líceum Kiadó, Eger, 2013 edizione on-line
  2. ^ città gemellate con Oradea dal suo sito ufficiale. URL consultato il 22 gennaio 2012.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Ungheria Portale Ungheria: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Ungheria