Daniel Sturridge

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Daniel Sturridge
Daniel Sturridge v Swansea.jpg
Dati biografici
Nome Daniel Andre Sturridge[1]
Nazionalità Inghilterra Inghilterra
Altezza 179[2] cm
Peso 76 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Attaccante
Squadra Liverpool Liverpool
Carriera
Giovanili
1998-2002
2002-2003
2003-2006
Aston Villa Aston Villa
Coventry City Coventry City
Manchester City Manchester City
Squadre di club1
2006-2009 Manchester City Manchester City 21 (5)
2009-2011 Chelsea Chelsea 26 (1)
2011 Bolton Bolton 12 (8)
2011-2013 Chelsea Chelsea 37 (12)
2013- Liverpool Liverpool 43 (32)
Nazionale
2005
2006-2007
2007
2008
2009
2009-2011
2012
2011-
Inghilterra Inghilterra U-16
Inghilterra Inghilterra U-17
Inghilterra Inghilterra U-18
Inghilterra Inghilterra U-19
Inghilterra Inghilterra U-20
Inghilterra Inghilterra U-21
Regno Unito Regno Unito olimpica
Inghilterra Inghilterra
5 (6)
9 (7)
1 (2)
3 (1)
1 (1)
15 (4)
4 (2)
14 (5)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 19 giugno 2014

Daniel Andre Sturridge (Birmingham, 1º settembre 1989) è un calciatore inglese, attaccante del Liverpool e della Nazionale inglese.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Manchester City[modifica | modifica sorgente]

Sturridge, originario di Birmingham, comincia la propria carriera nelle file delle giovanili della locale squadra dell'Aston Villa, da cui si separa nel 2002 per raggiungere le giovanili del Coventry e, l'anno dopo, quelle del Manchester City, a 13 anni[3]. Una commissione giudiziaria della Football League ha più tardi ingiunto al club di Manchester di pagare 30.000£ di ammenda più bonus (per un massimo totale di 200.000£) come risarcimento per la cessione del giovane[4]. L'anno successivo, all'età di 14 anni, è il goleador della formazione di categoria del City, e porta la squadra alla vittoria della Nike Cup 2003-04, il più grande torneo internazionale riservato agli under-15[5]. A 16 anni entra nella squadra giovanile e partecipa alla FA Cup di categoria, il più giovane della formazione, e segna 4 gol di fila fino alla finale, nella quale la sua doppietta non basta ad evitare la sconfitta per 3-2 subita dal Liverpool[6]. Nell'estate stessa firma il suo primo contratto professionale, valido a partire dal compimento dei suoi 17 anni[7].

Dall'inizio della stagione 2006-07, Sturridge comincia ad allenarsi con la prima squadra. Una sua tripletta in un match delle riserve gli fa guadagnare un posto in panchina nella partita della prima squadra contro il Reading nel febbraio 2007[3]. Comincia dalla panchina, sostituendo al 75' il greco Georgios Samaras[8]. Un mese più tardi colleziona la sua seconda presenza, sempre da sostituto, ma un infortunio all'anca gli impedisce di giocare per il resto del 2007[9].

Segna il suo primo gol con la maglia dei Citiziens il 27 gennaio 2008 in un match di FA Cup contro lo Sheffield United Football Club, seguito, tre giorni dopo, dal suo primo gol in campionato alla prima presenza da 90', contro il Derby County[10]. Le opportunità in prima squadra tuttavia sono poche, e Sturridge continua a giocare col team giovanile. Nella FA Cup di categoria il City raggiunge una nuova finale, con il giovane inglese capocannoniere della manifestazione[11]. Stavolta, però, il City vince, con gol di Sturridge nell'andata della finale[12]. Nella stagione 2007-08, Sturridge diventa il primo giocatore a segnare nella FA Cup giovanile, nella FA Cup e in campionato[13].

Fino al 1º maggio 2009, dopo 16 presenze nella stagione 2008-09, Sturridge ha segnato 4 gol e creato 3 assist[14]. Alla fine della stagione, il Manchester City vota Sturridge come il miglior giovane della stagione del team, e lui dedica questo premio alla famiglia e allo zio Dean.

Chelsea[modifica | modifica sorgente]

Una volta scaduto il contratto che lo lega al Manchester City, firma per il Chelsea un quadriennale il 3 luglio 2009[15]. Avendo Sturridge meno di 24 anni[16], ed essendo le due società in disaccordo, il costo del trasferimento viene deciso da un tribunale. La commissione decide il 14 gennaio che il Chelsea dovrà rimborsare per la formazione calcistica 3,5 milioni di sterline, con l'aggiunta di 500.000£ ogni 10, 20, 30 e 40 presenze in prima squadra. Inoltre dovrà versare nelle casse del City 1 milione di sterline se il giocatore collezionerà una presenza internazionale completa (90'), e il 15% del prezzo del cartellino in caso di vendita futura del giocatore da parte del Chelsea.[17]

Sturridge con la maglia del Chelsea FC nel 2011

Il suo primo gol con la maglia dei Blues arriva al suo debutto in amichevole, contro gli americani del Seattle il 18 luglio 2009, al 12' minuto del primo tempo[18]. La sua seconda partita per il Chelsea è contro l'Inter allenata dall'ex-tecnico dei Blues José Mourinho, nella quale si guadagna il rigore poi trasformato dal compagno Frank Lampard. Debutta in Premier il 18 agosto contro il Sunderland, subentrando all'ivoriano Didier Drogba[19]. Il 16 settembre segna una tripletta nella partita delle riserve contro l'Ipswich[20]. Il 28 ottobre gioca la sua prima in Carling Cup in una vittoria contro il Bolton.

Il 20 dicembre entra nel secondo tempo di una sfida contro il West Ham, guadagnandosi un rigore controverso trasformato dal compagno Lampard. Parte da titolare per la prima volta in Premier contro il Birmingham, nella giornata di Santo Stefano. Segna i primi due

gol ufficiali con i Pensioners in FA Cup contro il Watford il 3 gennaio[21]. Il 13 febbraio segna nel 4-1 al Cardiff[22], e, per quella coppa, diventa l'unico giocatore ad aver segnato in terzo, quarto e quinto turno.

Segna il primo gol in campionato con la maglia azzurra il 25 aprile nel 7-0 inflitto allo Stoke, raccogliendo un lancio lungo di Drogba, e segnando dopo aver aggirato il portiere Asmir Begović[23].

Durante la finale di FA Cup entra al 90' contro il Portsmouth. Dopo la vittoria per 1-0 con gol di Drogba, la FA Cup finisce con Sturridge come capocannoniere del Chelsea nella manifestazione, con 4 gol all'attivo.

Bolton[modifica | modifica sorgente]

Il 31 gennaio 2011 viene ufficializzato il suo trasferimento in prestito al Bolton fino al termine della stagione.[24] Il 2 febbraio 2011 debutta con la maglia dei Trotters, subentrando al 68' al posto del compagn

o di squadra Taylor; 22 minuti dopo sigla la sua prima rete da giocatore del Bolton Wanderers, che coincide con la vittoria sul Wolverhampton per 1-0. Terminato il prestito, nonostante il suo ottimo rendimento, il Bolton decide di non riscattarlo ed il giocatore fa ritorno al Chelsea.

Ritorno al Chelsea[modifica | modifica sorgente]

Inizia così la sua nuova stagione al Chelsea facendo sorprendere chiunque. Riesce infatti a collezionare 9 gol in sole 14 presenze (record personale fino a quel momento) e rimane un punto di riferimento fisso nell'attacco di Andres Villas Boas. Dopo il licenziamento di quest'ultimo, Sturridge non riesce a trovare spazi sotto la guida di Roberto Di Matteo, che preferisce Didier Drogba. Dopo la partenza di Drogba, Sturridge riesce a giocare qualche minuto, come sostituto di Fernando Torres. Dopo il licenziamento di Roberto Di Matteo, viene ingaggiato Rafael Benitez, col quale non giocherà neanche un minuto (anche per via di un suo infortunio).

Liverpool[modifica | modifica sorgente]

Il 23 dicembre 2012 viene ceduto al Liverpool per 12 milioni di sterline (15 milioni di euro) Segna il suo primo gol all'Old Trafford nella sconfitta per 2-1 dei Reds contro il Manchester United. Successivamente disputa anche una buonissima prova contro la sua ex squadra del Chelsea, segnando un gol e fornendo a Luis Suarez l'assist del definitivo 2-2 al 96'. Chiude la sua prima annata con il Liverpool segnando 10 gol in 14 partite di campionato.

Il 17 agosto 2013 segna il primo gol della nuova stagione di Premier League, nella vittoria interna per 1-0 contro lo Stoke City, con un bel diagonale di sinistro da fuori area. Si ripete una settimana più tardi, segnando il gol decisivo nella vittoria del Liverpool per 1-0 sul campo dell'Aston Villa. Il 1º settembre, nel derby d'Inghilterra contro il Manchester United, realizza la rete dell'1-0 finale, che porta i Reds in testa alla classifica con 9 punti. A dicembre, dopo aver riportato un infortunio alla caviglia, è stato costretto a stare fermo per due mesi.

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Sturridge ha giocato per l'Inghilterra sin dall'under-16[10]. In particolare segna nella finale dell'Europeo under-17 contro l'Nazionale di calcio dell'Italia Under-17, due volte contro l'Olanda nel 2007 (per l'Under-18), e di nuovo nei recenti Europei Under-19 sempre contro l'Olanda. È stato recentemente convocato per l'Inghilterra Under-21, segnando il gol britannico nell'1-1 contro i pari età della Grecia. Ha guardato invece dalla panchina il 6-3 inflitto ai pari età della Macedonia e l'1-0 al Portogallo. Il 6 novembre 2011 riceve la sua prima convocazione in nazionale maggiore in vista delle amichevoli contro la Spagna e la Svezia. Il 14 giugno 2014 fa il suo esordio ai Mondiali nella prima partita del girone contro l'Italia. L'Inghilterra viene sconfitta 2-1 e Sturridge segna il goal del momentaneo pareggio.

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica sorgente]

Statistiche aggiornate al 19 giugno 2014.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2006-2007 Inghilterra Manchester City PL 2 0 FACup+CdL 0 0 - - - - - - 2 0
2007-2008 PL 3 1 FACup+CdL 1+0 1 - - - - - - 4 2
2008-2009 PL 16 4 FACup+CdL 1+1 0 CU 8[25] 0 - - - 26 4
Totale Manchester City 21 5 3 1 8 0 - - 32 6
2009-2010 Inghilterra Chelsea PL 13 1 FACup+CdL 4+1 4+0 UCL 2 0 CS 0 0 20 5
2010-gen. 2011 PL 13 0 FACup+CdL 1+1 2+0 UCL 5 2 CS 1 0 21 4
gen.-giu. 2011 Inghilterra Bolton PL 12 8 FACup+CdL 0 0 - - - - - - 12 8
2011-2012 Inghilterra Chelsea PL 30 11 FACup+CdL 4+2 1+1 UCL 7 0 - - - 43 13
2012-gen. 2013 PL 7 1 FACup+CdL 0+1 1 UCL 2 0 CS+SU 1+1 0 12 2
Totale Chelsea 63 13 14 9 16 2 3 0 96 24
gen.-giu. 2013 Inghilterra Liverpool PL 14 10 FACup+CdL 2+0 1+0 UEL 0 0 - - - 16 11
2013-2014 PL 29 22 FACup+CdL 2+2 1+2 - - - - - - 33 25
Totale Liverpool 43 32 6 4 - - - - 49 36
Totale carriera 139 58 23 14 24 2 3 0 189 74

Presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in Nazionale - Inghilterra Inghilterra
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
15-11-2011 Londra Inghilterra Inghilterra 1 – 0 Svezia Svezia Amichevole -
07-09-2012 Chișinău Moldavia Moldavia 0 – 5 Inghilterra Inghilterra Qual. Mondiali 2014 -
11-09-2012 Londra Inghilterra Inghilterra 1 – 1 Ucraina Ucraina Qual. Mondiali 2014 -
14-11-2012 Solna Svezia Svezia 4 – 2 Inghilterra Inghilterra Amichevole -
22-03-2013 Serravalle San Marino San Marino 0 – 8 Inghilterra Inghilterra Qual. Mondiali 2014 1
29-05-2013 Londra Inghilterra Inghilterra 1 – 1 Irlanda Irlanda Amichevole -
11-10-2013 Londra Inghilterra Inghilterra 4 – 1 Montenegro Montenegro Qual. Mondiali 2014 1
15-10-2013 Londra Inghilterra Inghilterra 3 – 1 Polonia Polonia Qual. Mondiali 2014 -
19-11-2013 Londra Inghilterra Inghilterra 0 – 1 Germania Germania Amichevole -
05-03-2014 Londra Inghilterra Inghilterra 1 – 0 Danimarca Danimarca Amichevole 1
30-05-2014 Londra Inghilterra Inghilterra 3 – 0 Perù Perù Amichevole 1 Uscita al 82’ 82’
07-06-2014 Miami Gardens Inghilterra Inghilterra 0 – 0 Honduras Honduras Amichevole -
15-06-2014 Manaus Inghilterra Inghilterra 1 – 2 Italia Italia Mondiali 2014 - 1º turno 1 Uscita al 80’ 80’
19-06-2014 San Paolo Uruguay Uruguay 2 – 1 Inghilterra Inghilterra Mondiali 2014 - 1º turno -
Totale Presenze 14 Reti 5

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Competizioni nazionali[modifica | modifica sorgente]

Chelsea: 2009-2010
Chelsea: 2009
Chelsea: 2009-2010, 2011-2012

Competizioni internazionali[modifica | modifica sorgente]

Chelsea: 2011-2012

Individuale[modifica | modifica sorgente]

Danimarca 2011

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Search 1984 to 2006 – Birth, Marriage and Death indexes, Findmypast.com. URL consultato il 14 settembre 2009.
  2. ^ http://www.fifa.com/worldcup/players/player=306532/index.html
  3. ^ a b Daniel Sturridge, Manchester City F.C. URL consultato il 13 gennaio 2009.
  4. ^ Mike Whalley, Vassell's cure for away woe, Manchester Evening News, 30 settembre 2006. URL consultato il 13 gennaio 2009.
  5. ^ Chris Bevan, Lake sees bright future for City, BBC Sport, 12 aprile 2006. URL consultato il 23 febbraio 2014.
  6. ^ Reds cling on to win FA Youth Cup, BBC Sport, 21 aprile 2006. URL consultato il 23 febbraio 2014.
  7. ^ Boy wonder tastes big time, London, The Sunday Times, 4 giugno 2006. URL consultato il 23 febbraio 2014.
  8. ^ John Culley, Manchester City-Reading 0-2: Lita strikes twice to disprove Pearce's doubts, London, The Independent, 5 febbraio 2007. URL consultato il 23 febbraio 2014.
  9. ^ Chris Bailey, Daniel's despair after hip op, Manchester Evening News, 13 settembre 2007. URL consultato il 13 gennaio 2009.
  10. ^ a b Martin Smith, Daniel Sturridge – Manchester City's rising star, London, The Daily Telegraph, 1º febbraio 2008. URL consultato il 13 gennaio 2009.
  11. ^ Ian Herbert, Cassell prepares the ground for City's stars of the future, London, The Independent, 16 aprile 2008. URL consultato il 13 gennaio 2009.
  12. ^ City lift Youth Cup, The Football Association, 22 dicembre 2008. URL consultato il 13 gennaio 2009.
  13. ^ Daniel Sturridge interview, Manchester City v Portsmouth match programme, 21 settembre 2008, pp. 16.
  14. ^ Daniel Sturridge - Liverpool, London, The Daily Telegraph. URL consultato il 23 febbraio 2014.
  15. ^ Chelsea sign Man City's Sturridge, BBC Sport, 3 luglio 2009. URL consultato il 4 luglio 2009.
  16. ^ FA handbook: Agreements Between Club & Players, The Football Association, p. 102. URL consultato il 6 luglio 2009.
  17. ^ http://origin-www.premierleague.com/page/Headlines/0,,12306~1932749,00.html.
  18. ^ MINUTE DETAIL: SEATTLE SOUNDERS 0 CHELSEA 2 | Latest Chelsea News | Team & Transfer News | Chelsea FC | Chelsea
  19. ^ Didier Drogba pledges future to Chelsea as Ancelotti plots squad reduction, London, The Times, 22 luglio 2009. URL consultato il 1º maggio 2010.
  20. ^ Chelsea reserves in friendly win. URL consultato il 23 febbraio 2014.
  21. ^ Chelsea 5 – 0 Watford, BBC Sport, 3 gennaio 2010. URL consultato il 3 gennaio 2010.
  22. ^ Preston 0–2 Chelsea, BBC News, 23 gennaio 2010. URL consultato il 1º maggio 2010.
  23. ^ Chris Bevan, Chelsea 7–0 Stoke, BBC Sport, 23 febbraio 2014. URL consultato il 25 aprile 2010.
  24. ^ STURRIDGE LOAN TO BOLTON | Latest Chelsea News | Team & Transfer News | Chelsea FC | Chelsea
  25. ^ 4 presenze nei turni preliminari.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]