Campionato europeo di calcio Under-21 2011

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Campionato europeo di calcio Under-21 2011
Logo della competizione
Competizione Campionato europeo di calcio Under-21
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 18ª
Date 11 - 25 giugno 2011
Luogo Danimarca Danimarca
(4 città)
Partecipanti 8 (52 alle qualificazioni)
Impianto/i 4 stadi
Risultati
Vincitore Spagna Spagna
(3º titolo)
Secondo Svizzera Svizzera
Terzo Bielorussia Bielorussia
Rep. Ceca Rep. Ceca
Statistiche
Miglior marcatore Spagna Adrián López Álvarez (5)
Incontri disputati 16
Gol segnati 36 (2,25 per incontro)
Pubblico 101 955
(6 372 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg Edizione 2009 Edizione 2013 Right arrow.svg

Il campionato europeo di calcio Under-21 2011 è stata la 18ª edizione del Campionato europeo di calcio Under-21. La Spagna ha vinto il titolo per la terza volta, battendo in finale la Svizzera. Le due finaliste e la Bielorussia, vincitrice del play-off tra le semifinaliste, si sono qualificate per il torneo di calcio delle Olimpiadi di Londra 2012.

Il 10 dicembre 2008 il Comitato Esecutivo dell'UEFA ha assegnato alla Danimarca l'organizzazione dell'evento.

Qualificazioni[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Qualificazioni al campionato europeo di calcio Under-21 2011.

Squadre qualificate[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Data
Danimarca Danimarca Paese ospitante
Svizzera Svizzera 11 ottobre 2010
Islanda Islanda 11 ottobre 2010
Inghilterra Inghilterra 12 ottobre 2010
Spagna Spagna 12 ottobre 2010
Rep. Ceca Rep. Ceca 12 ottobre 2010
Bielorussia Bielorussia 12 ottobre 2010
Ucraina Ucraina 12 ottobre 2010

Le sei federazioni che si sono qualificate per Campionato mondiale di calcio Under-20 2009 (Germania, Inghilterra, Italia, Repubblica Ceca, Spagna e Ungheria) sono state inserite in un gruppo di cinque squadre.

Stadi[modifica | modifica wikitesto]

Città Stadio Capacità
Aarhus NRGi Park 21.200
Aalborg Energi Nord Arena 13.800
Herning MCH Arena 11.800
Viborg Stadio Viborg 9.566

Date[modifica | modifica wikitesto]

  • 11 - 19 giugno 2011: Fase a gironi.
  • 22 giugno 2011: Semifinali.
  • 25 giugno 2011: Eventuale spareggio per le qualificazioni ai Giochi olimpici.
  • 25 giugno 2011: Finale.

Giochi olimpici 2012[modifica | modifica wikitesto]

Le finali saranno utilizzate come qualificazioni europee alle Olimpiadi 2012 di Londra.

Le quattro federazioni britanniche saranno inserite singolarmente nelle qualificazioni, ma non potranno qualificarsi per le Olimpiadi.

Se l'Inghilterra non riuscisse a passare la fase a gironi, sarà giocato un play-off tra le semifinaliste perdenti, (come accade nel 2007 quando Italia e Portogallo, terze nei gironi, si scontrarono per ottenere l'ultimo posto a disposizione per i Giochi di Pechino).

In quanto Paese ospitante, il Regno Unito è automaticamente qualificato alle Olimpiadi.

Questo ha causato polemiche in quanto esso gareggerà con una selezione unificata, in contrasto con le sue esistenti quattro singole federazioni calcistiche.

Scozia, Galles e Irlanda del Nord sollevarono pubblicamente obiezioni all'idea di una squadra unificata in quanto impaurite dalla possibilità di perdere peso politico in seno all'UEFA e alla FIFA.

Gironi finali[modifica | modifica wikitesto]

Girone A[modifica | modifica wikitesto]

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Svizzera Svizzera 9 3 3 0 0 6 0 +6
2. Bielorussia Bielorussia 3 3 1 0 2 3 5 –2
3. Islanda Islanda 3 3 1 0 2 3 5 –2
4. Danimarca Danimarca 3 3 1 0 2 3 5 –2

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Aarhus
11 giugno 2011, ore 18:00 CEST
Bielorussia Bielorussia 2 – 0
referto
Islanda Islanda NRGi Park (2.815 spett.)
Arbitro Macedonia Stavrev

Aalborg
11 giugno 2011, ore 20:45 CEST
Danimarca Danimarca 0 – 1
referto
Svizzera Svizzera Energi Nord Arena (9.678 spett.)
Arbitro Austria Schörgenhofer

Aalborg
14 giugno 2011, ore 18:00 CEST
Svizzera Svizzera 2 – 0
referto
Islanda Islanda Energi Nord Arena (1.903 spett.)
Arbitro Croazia Strahonja

Aarhus
14 giugno 2011, ore 20:45 CEST
Danimarca Danimarca 2 – 1
referto
Bielorussia Bielorussia NRGi Park (18.152 spett.)
Arbitro Italia Tagliavento

Aalborg
18 giugno 2011, ore 20:45 CEST
Islanda Islanda 3 – 1
referto
Danimarca Danimarca Energi Nord Arena (9.308 spett.)
Arbitro Serbia Mažić

Aarhus
18 giugno 2011, ore 20:45 CEST
Svizzera Svizzera 3 – 0
referto
Bielorussia Bielorussia NRGi Park (1.604 spett.)
Arbitro Svezia Strömbergsson

Girone B[modifica | modifica wikitesto]

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Spagna Spagna 7 3 2 1 0 6 1 +5
2. Rep. Ceca Rep. Ceca 6 3 2 0 1 4 4 0
3. Inghilterra Inghilterra 2 3 0 2 1 2 3 –1
4. Ucraina Ucraina 1 3 0 1 2 1 5 –4

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Viborg
12 giugno 2011, ore 18:00 CEST
Rep. Ceca Rep. Ceca 2 – 1
referto
Ucraina Ucraina Stadio Viborg (4.251 spett.)
Arbitro Serbia Mažić

Herning
12 giugno 2011, ore 20:45 CEST
Spagna Spagna 1 – 1
referto
Inghilterra Inghilterra MCH Arena (8.046 spett.)
Arbitro Svezia Strömbergsson

Viborg
15 giugno 2011, ore 18:00 CEST
Rep. Ceca Rep. Ceca 0 – 2
referto
Spagna Spagna Stadio Viborg (4.662 spett.)
Arbitro Austria Schörgenhofer

Herning
15 giugno 2011, ore 20:45 CEST
Ucraina Ucraina 0 – 0
referto
Inghilterra Inghilterra MCH Arena (3.495 spett.)
Arbitro Macedonia Stavrev

Viborg
19 giugno 2011, ore 20:45 CEST
Inghilterra Inghilterra 1 – 2
referto
Rep. Ceca Rep. Ceca Stadio Viborg (5.262 spett.)
Arbitro Italia Tagliavento

Herning
19 giugno 2011, ore 20:45 CEST
Ucraina Ucraina 0 – 3
referto
Spagna Spagna MCH Arena (3.302 spett.)
Arbitro Croazia Strahonja

Fase a eliminazione diretta[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

  Semifinali Finale
           
1A  Svizzera Svizzera (d.t.s.) 1  
2B  Rep. Ceca Rep. Ceca 0  
     Svizzera Svizzera 0
   Spagna Spagna 2
1B  Spagna Spagna (d.t.s.) 3
2A  Bielorussia Bielorussia 1  

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Viborg
22 giugno 2011, ore 18:00 CEST
Spagna Spagna 3 – 1
(d.t.s.)
referto
Bielorussia Bielorussia Stadio Viborg (7.521 spett.)
Arbitro Svezia Strömbergsson

Herning
22 giugno 2011, ore 21:00 CEST
Svizzera Svizzera 1 – 0
(d.t.s.)
referto
Rep. Ceca Rep. Ceca MCH Arena (5.038 spett.)
Arbitro Austria Schörgenhofer

Finale 3º posto - Play-off Giochi olimpici[modifica | modifica wikitesto]

Aalborg
25 giugno 2011, ore 15:00 CEST
Rep. Ceca Rep. Ceca 0 – 1
referto
Bielorussia Bielorussia Aalborg Stadion (870 spett.)
Arbitro Serbia Mažić

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Aarhus
25 giugno 2011, ore 20:45 CEST
Svizzera Svizzera 0 – 2
referto
Spagna Spagna NRGi Park (16.110 spett.)
Arbitro Italia Tagliavento

Vincitore[modifica | modifica wikitesto]

Vincitore del Campionato europeo Under-21 2011

Spagna
Spagna
3º titolo

Selezione UEFA[1][modifica | modifica wikitesto]

  • Portieri
Spagna David de Gea Quintana
Svizzera Yann Sommer
Rep. Ceca Tomáš Vaclík
  • Difensori
Danimarca Nicolai Boilesen
Rep. Ceca Ondřej Čelůstka
Spagna Didac Vila
Svizzera Timm Klose
Ucraina Yaroslav Rakitskiy
Svizzera Jonathan Rossini
Inghilterra Chris Smalling
Inghilterra Kyle Walker
  • Centrocampisti
Danimarca Christian Eriksen
Rep. Ceca Marcel Gecov
Spagna Ander Herrera
Spagna Javi Martínez
Bielorussia Mikhail Sivakov
Spagna Thiago Alcántara
  • Attaccanti
Spagna Adrián López Álvarez
Spagna Juan Mata
Svizzera Admir Mehmedi
Svizzera Xherdan Shaqiri
Islanda Kolbeinn Sigthórsson
Inghilterra Daniel Sturridge

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Gol Rigori Giocatore Squadra
5 0 Spagna Adrián López Álvarez Spagna
3 1 Svizzera Admir Mehmedi Svizzera
2 1 Bielorussia Andrėj Varankoŭ Bielorussia
2 0 Inghilterra Danny Welbeck Inghilterra
2 0 Rep. Ceca Bořek Dočkal Repubblica Ceca
2 0 Spagna Ander Herrera Spagna
2 1 Spagna Juan Manuel Mata Spagna
1 0 Bielorussia Maksim Skavyš Bielorussia
1 0 Bielorussia Dzmitryj Baha Bielorussia
1 0 Bielorussia Jahor Filipenka Bielorussia
1 0 Danimarca Bashkim Kadrii Danimarca
1 0 Danimarca Christian Eriksen Danimarca
1 0 Danimarca Nicolai Jørgensen Danimarca
1 0 Islanda Kolbeinn Sigþórsson Islanda
1 0 Islanda Birkir Bjarnason Islanda
1 0 Islanda Hjörtur Logi Valgarðsson Islanda
1 0 Rep. Ceca Jan Chramosta Repubblica Ceca
1 0 Rep. Ceca Tomáš Pekhart Repubblica Ceca
1 0 Spagna Thiago Alcántara Spagna
1 0 Spagna Jeffrén Suárez Spagna
1 0 Svizzera Xherdan Shaqiri Svizzera
1 0 Svizzera Fabian Frei Svizzera
1 0 Svizzera Innocent Emeghara Svizzera
1 0 Svizzera Frank Feltscher Svizzera
1 0 Ucraina Maksym Bilyj Ucraina

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ it.uefa.com, La Squadra All-Star Under 21 del team tecnico UEFA, 29 giugno 2011. URL consultato il 1 luglio 2011.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio