Fabian Frei

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Fabian Frei
Fabian Frei.jpg
Dati biografici
Nazionalità Svizzera Svizzera
Altezza 183 cm
Peso 78 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centrocampista
Squadra Basilea Basilea
Carriera
Giovanili
 ????-2004 Winterthur Winterthur
Squadre di club1
2005-2007 Basilea U-21 Basilea U-21 42 (23)
2007-2009 Basilea Basilea 49 (2)
2009-2011 San Gallo San Gallo 64 (13)
2011- Basilea Basilea 92 (13)
Nazionale
2006-2007
2008-2009
2009-2011
2011-
2012
Svizzera Svizzera U-18
Svizzera Svizzera U-20
Svizzera Svizzera U-21
Svizzera Svizzera
Svizzera Svizzera Olimpica
1 (1)
3 (0)
22 (5)
4 (0)
1 (0)
Palmarès
Transparent.png Europei di calcio Under-21
Argento Danimarca 2011
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 19 maggio 2014

Fabian Frei (Frauenfeld, 8 gennaio 1989) è un calciatore svizzero, centrocampista del Basilea.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nelle giovanili del Winterthur, nel luglio 2004 viene acquistato dal Basilea. Non scende mai campo fino al 2006, quando fa il suo esordio da professionista nella squadra riserve nel match di Prima Lega contro l'Under-21 del Lucerna, terminato 6-0, realizzando anche la prima rete in carriera. Nella stessa stagione fa il suo esordio nell'Under-18 contro i pari età austriaci, segnando ancora una volta al suo esordio.

Nella stagione seguente viene promosso in prima squadra, facendo il suo esordio nella Axpo Super League contro lo Zurigo. Gioca ancora nella squadra B, nella coppa nazionale e nella Coppa UEFA. Nel 2008/2009 si conferma titolare nel club, dove scende in campo per la prima volta in Champions League contro lo Sporting Lisbona. Viene convocato anche nell'Under-20, e per la prima volta anche nell'Under-21, dove realizza il suo primo gol nell'incontro amichevole contro l'Under-20 tedesca.

Nella stagione successiva viene ceduto in prestito al San Gallo, dove gioca la sua prima partita con la sua nuova squadra contro lo Young Boys (1-1); segna invece il suo primo gol contro il Bellinzona. Gioca stabilmente nell'Under-21, totalizzando 6 presenze impreziosite da 2 reti. Nella stagione 2010/2011 gli viene confermato il prestito; si rende protagonista in Coppa di Svizzera, segnando 4 reti in 3 presenze. Con l'Under-21 gioca 3 amichevoli, 2 partite di qualificazione al campionato europeo di categoria, e a giugno viene convocato da Pierluigi Tami per il Campionato europeo di calcio Under-21 2011, dove disputa 5 presenze, segnando 1 rete contro l'Under-21 islandese. Al termine della stagione ritorna al Basilea.

Esordisce in Nazionale maggiore il 7 ottobre 2011 contro il Galles per la gara valida per le qualificazione a Euro 2012, giocando da titolare e venendo poi sostituito da Innocent Emeghara al 71'.[1] Il 14 settembre 2011 in Champions League va in gol contro l'Oţelul Galaţi, ripetendosi il 27 settembre successivo nella trasferta contro il Manchester United.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Basilea: 2007-2008, 2011-2012, 2012-2013, 2013-2014
Basilea: 2011-2012

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Télégramme

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]