Statunitensi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando i cittadini statunitensi, vedi Stati Uniti d'America.
Statunitensi
Luogo d'origine Stati Uniti Stati Uniti
Popolazione 308,745,538
Lingua inglese americano
Religione Cattolicesimo; protestantesimo, Mormoni, Testimoni di Geova, Ortodossi
Distribuzione
Stati Uniti Stati Uniti 316,000,000
Canada Canada 316.350–1.000.000
Filippine 300,000
Israele 200,000
Regno Unito 139,000-197,143
Liberia 160,000
Costa Rica 130,000
Corea del Sud 120,000-158,000
Francia 100,000
Germania 99,600
Cina 71,493
Brasile 70,000
Hong Kong 60,000
India 60,000
Australia 56,276
Giappone 51,321
Italia 50,000
Arabia Saudita 40,000
Argentina 37,000
Norvegia 33,509
Bahamas 30,000
Libano 25,000
Panama 25,000
Nuova Zelanda 17,751
Honduras 15,000
Cile 12,000
Taiwan 10,645
Bermuda 8,000
Kuwait 8,000

Gli statunitensi (Americans in inglese) sono un gruppo etnico nato dall'incontro di diversi popoli di origine europea[senza fonte] stabilitisi nelle coste occidentali degli Stati Uniti per colonizzare le zone del continente americano sconosciuto fino a quel momento dagli europei e portare le madre patria a un livello economico, commerciale, industriale avanzato e riconosciuto e da garantire una forte potenza statale.

Etimologia del nome[modifica | modifica wikitesto]

In molte lingue si è soliti chiamare i cittadini degli Stati Uniti d'America con l'appellativo di americani, che in realtà vuole indicare le popolazioni originarie degli USA prima dell'arrivo dei colonizzatori.[non chiaro]

Statunitensi famosi[modifica | modifica wikitesto]

Cinema e Spettacolo


Criminalità


Musica


Politica


Pubblici Funzionari


Sport