Cordarrelle Patterson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cordarrelle Patterson
Cordarrelle Patterson 2014.jpg
Patterson nel training camp 2014.
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 191 cm
Peso 93 kg
Football americano American football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Wide receiver / Kick returner
Squadra Stemma Minnesota Vikings Minnesota Vikings
Carriera
Giovanili
2010-2011
2012
Border HCC Blue Dragons
Stemma Tennessee Volunteers Tennessee Volunteers
Squadre di club
2013- Stemma Minnesota Vikings Minnesota Vikings
Palmarès
Selezioni al Pro Bowl 1
All-Pro 1
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 30 dicembre 2013

Cordarrelle Patterson (Rock Hill, 17 marzo 1991) è un giocatore di football americano statunitense che gioca nel ruolo di wide receiver per i Minnesota Vikings della National Football League (NFL). Fu scelto nel corso del primo giro (28º assoluto) del Draft NFL 2013 dai Vikings. Al college giocò a football all’Università del Tennessee.

Carriera professionistica[modifica | modifica sorgente]

Minnesota Vikings[modifica | modifica sorgente]

Il 9 gennaio 2013, Patterson annunciò la sua intenzione di saltare l'ultimo anno di college e rendersi eleggibile per il Draft NFL 2013. Considerato come uno dei migliori wide receiver selezionabili nel draft[1][2][3], aveva ottenuto un punteggio di 90.6/100, secondo assoluto tra i wide receiver dietro Tavon Austin, che secondo le classifiche NFL per i giocatori eleggibili al Draft lo poneva nella categoria dei giocatori pronti per essere titolari immediati[4]. Il 25 aprile fu scelto come 28° assoluto dai Minnesota Vikings che scambiarono coi New England Patriots una loro scelta del 2º giro (52ª assoluta), quella del 3º giro (83ª assoluta), una del 4º giro (102ª assoluta) e una del 7º giro (229ª assoluta) per ottenere la posizione utile per selezionarlo[5].

Il giorno successivo al Draft, rispondendo alla domanda di un giornalista durante la conferenza stampa, affermò di aver scelto il numero 84 in onore di Randy Moss di cui è tifoso[6]. Moss tuttavia non apprezzò la scelta di Minnesota di consegnare ad un rookie il suo 84, definendola "irrispettosa" nei suoi confronti[7]. Il 25 luglio firmò un contratto quadriennale con la franchigia[8].

2013[modifica | modifica sorgente]

Patterson debuttò come professionista nella settimana 1 contro i Detroit Lions, ricevendo un passaggio da 10 yard e ritornando due kickoff per 54 yard complessive[9]. La settimana seguente, contro i Chicago Bears al Soldier Field mise a segno il primo touchdown in carriera, ritornando il kickoff d'inizio partita per 105 yard. Inoltre ritornò altri due kickoff per 42 yard, terminando l'incontro a 49 yard ritornate di media, oltre a ricevere due passaggi per 14 yard[10]. Per questa sua prestazione fu anche candidato al premio riservato al miglior rookie della settimana, poi andato al quarterback dei Buffalo Bills EJ Manuel[11]. Nella settimana 3, che vide i Vikings uscire sconfitti dal Metrodome per 31-27 contro i Cleveland Browns, Patterson corse altre 58 yard in 2 ritorni di kickoff e ricevette dal quarterback Christian Ponder 2 passaggi per 49 yard, risultando il miglior ricevitore dei Vikings nell'arco della partita[12].

Nella settimana 4, Patterson si confermò tra i migliori kick returner della lega correndo 144 yard in 5 ritorni, oltre a continuare ad essere impiegato col contagocce come ricevitore, ricevendo un solo passaggio da 9 yard da Matt Cassel in quella che fu la prima vittoria stagionale dei Vikings che ebbero ragione 27-34 dei Steelers al Wembley Stadium di Londra, in una delle due gare delle NFL International Series della stagione 2013[13]. A fine mese fu premiato come miglior giocatore degli special team della NFC di settembre[14]: Patterson, che alla settimana 4 guidava la lega nei touchdown ritornati da kickoff (1), yard in media per ritorno (33,8) e ritorno più lungo (105 yard ex aequo con Trindon Holliday), fu solo il secondo ritornatore e il secondo rookie della franchigia a ricevere tale onorificenza[15].

Patterson pronto a ritornare un kickoff nella gara delle NFL International Series 2013 di Londra, nella quale i Vikings sconfissero per 27-34 gli Steelers.

Nella settimana 8 Patterson mise a segno il suo secondo touchdown in carriera, ritornando il kickoff d'inizio partita per 109 yard e stabilendo così il nuovo record NFL per il più lungo ritorno di kickoff, fino a quel momento co-detenuto da Jacoby Jones, Randall Cobb ed Ellis Hobbs con 108 yard ritornate[16]. Tale ritorno rappresentò inoltre la più lunga giocata nella storia della NFL, pari merito con il più lungo field goal sbagliato ritornato in touchdown da Antonio Cromartie nel 2007[17]. Patterson mise a referto un totale di 225 yard ritornate e ricevette dal quarterback Christian Ponder 2 passaggi per 26 yard che non furono tuttavia sufficienti ai Vikings per battere i Green Bay Packers, capaci di imporsi per 44-31 al Mall of America Field[18]. Per questa sua prestazione fu candidato per la seconda volta nella stagione per il premio come miglior rookie della settimana[19] vinse il premio di giocatore degli special team della NFC della settimana[20]. Patterson, che alla settimana 8 guidava inoltre la lega con 2 touchdown ritornati da kickoff, 39,1 yard in media a ritorno e 703 yard ritornate, fu il primo giocatore della franchigia del Minnesota a ricevere tale premio dal 2010 (ultimo a riuscirvi fu Percy Harvin, che l'aveva vinto anche nel 2009) e più in generale il quarto da quando il premio fu istituito[21]. In aggiunta, ricevette anche l'onore di veder ritirati ed esposti nel museo della Pro Football Hall of Fame, l'uniforme e le scarpe indossate nella gara della corsa-record[22].

Nella settimana 9 Patterson ritornò altri 4 kickoff per 104 yard totali, ma in uno di essi, nei primi minuti del terzo quarto, commise un fumble che costrinse Ponder a ripartire dalle proprie 5 yard. Nel successivo snap, il quarterback dovette arretrare nella propria end zone, subendo un sack dal quale scaturì il fumble ricoperto in touchdown dal defensive tackle di Dallas Nick Hayden. Patterson fece registrare anche 3 ricezioni per 13 yard, ma Minnesota subì la settima sconfitta in 8 partite[23]. Il 5 novembre fu l'unico Viking ad essere inserito nel PFF Midseason All-Pro Team in qualità di kick returner[24]. Nel Thursday Night Football, che vide i Vikings battere i Washington Redskins 27-34 ed ottenere così la seconda vittoria dall'inizio della stagione, Patterson mise a segno il terzo touchdown stagionale, il primo su ricezione, dopo aver ricevuto un passaggio da 2 yard da Christian Ponder e chiuse la partita mettendo a referto 2 ricezioni per 22 yard e 2 ritorni di kickoff per 36 yard[25]. Nella settimana 11, Patterson, complice uno strappo al tendine d'Achille che costrinse Greg Jennings a dare forfait[26], venne schierato per la prima volta in carriera come wide receiver titolare, ma ciò nonostante continuò ad essere cercato poco da Ponder prima e da Cassel poi, chiudendo l'incontro con 3 ricezioni per 28 yard messe a referto cui si aggiunsero altri 4 ritorni di kickoff per un totale di 116 yard[27] che gli permisero di salire a quota 962 yard ritornate su kickoff, il massimo mai corso da un Viking nelle prime 10 gare della stagione regolare e persino meglio delle 924 messe a referto da Harvin nel suo eccezionale 2009[28].

Patterson in un incontro del novembre 2013.

Nella settimana 12, nella gara che vedeva i Vikings opposti ai Green Bay Packers, Patterson infranse in un sol colpo, per la prima volta in stagione, sia il muro delle 50 yard ricevute che quello delle 5 ricezioni in una singola partita, guidando i Vikings sia in ricezioni (8) che in yard ricevute (54, alla pari con Jerome Simpson), e mise inoltre a referto altri 4 ritorni di kickoff per 124 yard complessive che gli permisero così di superare per la prima volta in carriera quota 1000 yard ritornate su kickoff. In particolar modo, fu ancora una volta protagonista contro i Packers, avversari al Metrodome il giorno del suo ritorno da record, di un notevole ritorno da 57 yard che permise ai suoi di avanzare sino alla linea delle 42 yard di Green Bay (il drive terminò poi con un field goal da 36 messo a segno da Blair Walsh). La partita, inoltratasi sino ai tempi supplementari, si chiuse infine sul 26-26, regalando pertanto ai Vikings il primo pareggio stagionale[29]. La settimana seguente Patterson, dopo i touchdown su ricezione e su ritorno messi a segno nelle settimane precedenti, mise a segno anche il suo primo touchdown su corsa con una portata da 33 yard in cui riuscì ad eludere il tentativo di tackle di ben 4 avversari, divenendo così il primo rookie nella storia della franchigia ad aver segnato almeno un touchdown su corsa, su ricezione e su ritorno[30]. Dopo aver segnato si rese poi protagonista di un siparietto con un arbitro dal quale cercò (con successo) di farsi dare il cinque[31]. Patterson chiuse la partita, vinta dai Vikings sui Bears ai tempi supplementari per 20-23, mettendo a referto anche una ricezione da 4 yard ma senza ritornare alcun kickoff[32].

Nella settimana 14, in un innevato M&T Bank Stadium di Baltimora, contro i Ravens padroni di casa Patterson disputò la sua miglior gara come ricevitore, mettendo a referto 5 ricezioni per 141 yard ed un touchdown (arrivato a soli 31" dal termine dell'incontro su una ricezione da 79 yard su lancio di Matt Cassel)[33], una portata per 6 yard corse e 111 yard in 4 ritorni di kickoff, che non furono tuttavia sufficienti ai Vikings per far loro la partita, vinta 26-29 dai Ravens[34]. La settimana seguente, contro i Philadelphia Eagles che venivano da 5 vittorie consecutive, i Vikings tornarono alla vittoria nell'incontro casalingo terminato 30-48. Patterson non ritornò alcun kickoff poiché gli Eagles scelsero di calciare dei kickoff più corti ricevuti dagli uomini di prima linea a protezione del ritornatore, e fu di pari passo cercato meno da Cassel, rispetto la gara precedente. Ciò nonostante chiuse l'incontro con 5 ricezioni per 35 yard ed un touchdown e corse 2 portate per 15 yard[35].

Nel penultimo incontro della stagione regolare Patterson guidò la propria squadra in corse con 3 portate per 54 yard ed un touchdown, ricevette altri 3 passaggi per sole 8 yard ed infine ritornò 4 kickoff per 143 yard ma ciò non bastò ai Vikings per evitare la decima sconfitta stagionale per 14-42 in casa dei Cincinnati Bengals[36]. Nella settimana 16 che vide i Vikings avere ragione dei Lions per 13-14 nell'ultima gara disputata al Metrodome prima della sua demolizione, Patterson, che necessitava di sole 4 yard per stabilire il nuovo record di franchigia di yard ritornate su kickoff[37], raggiunse l'obiettivo ritornando 3 kickoff per 51 yard. Inoltre andò in touchdown per la prima volta in una singola partita sia su corsa (2 portate per 54 yard) che su ricezione (2 ricezioni per 31 yard), firmando così entrambe le marcature che permisero ai Vikings di aggiudicarsi l'incontro[38] e chiudendo la sua positiva stagione da rookie con 45 ricezioni per 469 yard e 4 touchdown, 12 portate per 158 yard corse e 3 touchdown e 43 ritorni di kickoff per 1.393 yard e 2 touchdown. Il terzo touchdown su corsa gli permise di stabilire il suo terzo record NFL dell'anno relativo al maggior numero di touchdown su corsa messi a segno da un wide receiver in una singola stagione (3) (precedentemente detenuto da Jerry Rice e Percy Harvin con due touchdown) e di divenire l'unico giocatore nella storia della NFL capace di ritornare un touchdown da almeno 100 yard, ricevere un touchdown da almeno 75 yard e correre per un touchdown da almeno 50 yard in una singola stagione[39]. Inoltre le 2.020 yard combinate (ricevute + corse + ritornate) furono il terzo miglior risultato di sempre della franchigia relativo ad un rookie dietro le 2.081 accumulate da Harvin nel 2009 e le 2.021 accumulate da Adrian Peterson nel 2007, oltre che il secondo miglior risultato stagionale di lega dietro le 2.146 yard corse e ricevute da LeSean McCoy[40].

Per queste sue prestazioni, il 2 gennaio 2014 fu eletto per la prima ed unica volta in carriera rookie offensivo del mese della NFC relativamente al mese di dicembre, iscrivendo così il proprio nome al fianco di quello di Moss, Peterson ed Harvin, unici altri tre Viking capaci di ottenere tale riconoscimento[41]. Inoltre il medesimo giorno comunicò sul suo account Twitter di essere stato convocato per il Pro Bowl come specialista nei ritorni, divenendo così il secondo Viking assieme a Peterson (ed il primo rookie della classe del 2013) a prender parte all'edizione 2014 del celebre All-Star game[42]. Secondo il Minneapolis Star Tribune, Patterson sarebbe subentrato al posto Antonio Brown, ricevitore dei Pittsburgh Steelers selezionato sia come wide receiver che come specialista nei ritorni[43]. Il giorno seguente, ancora una volta assieme a Peterson, fu uno dei due soli Viking ad essere inseriti nelle formazioni All-Pro 2013, votato dall'Associated Press nel First-team All-Pro in qualità di kick returner[44].

Record[modifica | modifica sorgente]

Record NFL[modifica | modifica sorgente]

  • Più lunga giocata nella storia della NFL: 109 yard (2013) (condiviso con Antonio Cromartie)
  • Più lungo ritorno di kickoff: 109 yard (2013)
  • Maggior numero di touchdown su corsa messi a segno da un wide receiver in una singola stagione: 3 (2013)
  • Unico giocatore a ritornare un touchdown da almeno 100 yard, a ricevere un touchdown da almeno 75 yard e a correre per un touchdown da almeno 50 yard in una singola stagione (2013)

Record di franchigia dei Vikings[modifica | modifica sorgente]

  • Maggior numero di yard ritornate su kickoff in una singola stagione: 1.393 (2013)
  • Miglior media ritorno/yard su ritorno di kickoff in una singola stagione: 32,4 (2013)
  • Più lunga portata su corsa da parte di un wide receiver: 50 yard (2013)

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

2013
2013
  • First-team All-NFC: 1
2013
  • All-Rookie Team (2013)
  • Giocatore degli special team del mese della NFC: 1
settembre 2013
  • Giocatore degli special team della settimana della NFC: 1
8ª del 2013
  • Rookie offensivo del mese della NFC: 1
dicembre 2013

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Fonte: NFL.com

  Ricezioni Corse Ritorni su kickoff Totale annuo Fumble
Anno Squadra P Ric Yard Media Y/G Max TD Ten Yard Media Y/G Max TD Rit Yard Media Y/G Max TD 20+ 40+ YardCom TDCom Fum Persi
2013 Stemma Minnesota Vikings Minnesota Vikings 16 45 469 10,4 29,3 79T 4 12 158 13,2 9,9 50T 3 43 1.393 32,4 87 109T 2 34 10 2.020 9 0 0
Totale Carriera 16 45 469 10,4 29,3 79T 4 12 158 13,2 9,9 50T 3 43 1.393 32,4 87 109T 2 34 10 2.020 9 0 0
Record NFL
Leader stagionale NFL
Record di franchigia dei Vikings

Statistiche aggiornate alla stagione 2013

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) "Mock draft No. 2: Chiefs' moves open door for Milliner to go No. 1, CBS, 5 marzo 2013. URL consultato il 29 marzo 2013.
  2. ^ (EN) Draft Profile, CBS Sports. URL consultato il 10 marzo 2013.
  3. ^ (EN) NFL Mock Draft 6.0: Jaguars grab Geno Smith, NFL.com, 8 aprile 2013. URL consultato l'8 aprile 2013.
  4. ^ (EN) Draft Tracker, NFL.com, 27 aprile 2013. URL consultato il 27 aprile 2013.
  5. ^ (EN) Cordarrelle Patterson to Vikings after Pats trade pick, NFL.com, 25 aprile 2013. URL consultato il 26 aprile 2013.
  6. ^  C. Patterson: "The Vikings Believe In Me". vikings.com, 26 aprile 2013. URL consultato in data 26 aprile 2013.
  7. ^  Randy Moss upset his number 84 given to rookie. Fox Sports, 9 settembre 2013. URL consultato in data 10 dicembre 2013.
  8. ^ Minnesota Vikings sign three first-round draft picks, NFL.com, 25 luglio 2013. URL consultato il 25 luglio 2013.
  9. ^ (EN) Game Center: Minnesota 24 Detroit 34, NFL.com, 8 settembre 2013. URL consultato il 9 settembre 2013.
  10. ^ (EN) Game Center: Minnesota 30 Chicago 31, NFL.com, 15 settembre 2013. URL consultato il 16 settembre 2013.
  11. ^ (EN) PEPSI NEXT ROOKIE OF THE WEEK: EJ MANUEL, NFL.com. URL consultato il 23 settembre 2013.
  12. ^ (EN) Game Center: Cleveland 31 Minnesota 27, NFL.com, 22 settembre 2013. URL consultato il 23 settembre 2013.
  13. ^ (EN) Game Center: Pittsburgh 27 Minnesota 34, NFL.com, 29 settembre 2013. URL consultato il 29 settembre 2013.
  14. ^ (EN) Peyton Manning, Jimmy Graham win players of month, NFL.com, 3 ottobre 2013. URL consultato il 3 ottobre 2013.
  15. ^ (EN) Patterson Named NFC Special Teams Player of the Month, vikings.com, 3 ottobre 2013. URL consultato il 4 ottobre 2013.
  16. ^ (EN) Patterson Sets NFL Record With 109-Yard Return Touchdown, vikings.com, 28 ottobre 2013. URL consultato il 28 ottobre 2013.
  17. ^  NFLN: Patterson Joins To Talk Success on Returns. vikings.com, 1 novembre 2013. URL consultato in data 1 novembre 2013.
  18. ^ (EN) Game Center: Green Bay 44 Minnesota 31, NFL.com, 28 ottobre 2013. URL consultato il 28 ottobre 2013.
  19. ^  Patterson Up For Rookie of the Week Honors. vikings.com, 29 ottobre 2013. URL consultato in data 29 ottobre 2013.
  20. ^ (EN) Megatron, Marvin Jones among players of the week, NFL.com, 30 ottobre 2013. URL consultato il 30 ottobre 2013.
  21. ^ (EN) Patterson Named NFC Special Teams Player of the Week, vikings.com, 30 ottobre 2013. URL consultato il 30 ottobre 2013.
  22. ^ (EN) Cordarrelle Patterson's jersey and shoes, Pro Football Hall of Fame. URL consultato il 25 novembre 2013.
  23. ^ (EN) Game Center: Minnesota 23 Dallas 27, NFL.com, 3 novembre 2013. URL consultato il 3 novembre 2013.
  24. ^ (EN) Cordarrelle Patterson Only Viking On PFF Midseason All-Pro Team, TheVikingAge.com, 5 novembre 2013. URL consultato il 6 novembre 2013.
  25. ^ (EN) Game Center: Washington 27 Minnesota 34, NFL.com, 8 novembre 2013. URL consultato l'8 novembre 2013.
  26. ^ (EN) Vikings: Greg Jennings inactive; Jerome Simpson benched, TwinCities.com, 17 novembre 2013. URL consultato il 18 novembre 2013.
  27. ^ (EN) Game Center: Minnesota 20 Seattle 41, NFL.com, 17 novembre 2013. URL consultato il 18 novembre 2013.
  28. ^ (EN) Game Preview: Vikings at Packers, vikings.com, 19 novembre 2013. URL consultato il 24 novembre 2013.
  29. ^ (EN) Game Center: Minnesota 26 Green Bay 26, NFL.com, 24 novembre 2013. URL consultato il 24 novembre 2013.
  30. ^ (EN) Final gun report: Vikings 23, Bears 20 in overtime, StarTribune.com, 1 dicembre 2013. URL consultato il 10 dicembre 2013.
  31. ^  Patterson Scores, Low-Fives Referee. vikings.com, 1 dicembre 2013. URL consultato in data 1 dicembre 2013.
  32. ^ (EN) Game Center: Chicago 20 Minnesota 23, NFL.com, 1 dicembre 2013. URL consultato il 1 dicembre 2013.
  33. ^  Patterson's 79-Yard Touchdown Catch. vikings.com, 8 dicembre 2013. URL consultato in data 10 dicembre 2013.
  34. ^ (EN) Game Center: Minnesota 26 Baltimore 29, NFL.com, 8 dicembre 2013. URL consultato l'8 dicembre 2013.
  35. ^ (EN) Game Center: Philadelphia 30 Minnesota 48, NFL.com, 15 dicembre 2013. URL consultato il 15 dicembre 2013.
  36. ^ (EN) Game Center: Minnesota 14 Cincinnati 42, NFL.com, 22 dicembre 2013. URL consultato il 22 dicembre 2013.
  37. ^ (EN) Vikings vs. Lions: 5 Storylines To Watch, vikings.com, 26 dicembre 2013. URL consultato il 29 dicembre 2013.
  38. ^ (EN) Game Center: Detroit 13 Minnesota 14, NFL.com, 29 dicembre 2013. URL consultato il 29 dicembre 2013.
  39. ^ (EN) Wetmore: Patterson sets return record, shows potential for greatness, 1500ESPN.com, 29 dicembre 2013. URL consultato il 3 gennaio 2014.
  40. ^ (EN) Game Notes Following The Lions Win, vikings.com, 29 dicembre 2013. URL consultato il 30 dicembre 2013.
  41. ^ (EN) Patterson Wins NFL's Offensive Rookie of the Month Award For December, vikings.com, 2 gennaio 2014. URL consultato il 2 gennaio 2014.
  42. ^ (EN) cordarrelle (ceeflashpee84), Twitter, 2 gennaio 2014. URL consultato il 3 gennaio 2014.
  43. ^ (EN) Vikings' Cordarrelle Patterson named to Pro Bowl, StarTribune.com, 2 gennaio 2014. URL consultato il 3 gennaio 2014.
  44. ^ (EN) Patterson, Peterson Named Associated Press All-Pros, vikings.com, 3 gennaio 2014. URL consultato il 4 gennaio 2014.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]