Julio Jones

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Julio Jones
Julio Jones at Schoffield Barracks (cropped).jpg
Jones nel gennaio 2013
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 191 cm
Peso 100 kg
Football americano American football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Wide receiver
Squadra Stemma Atlanta Falcons Atlanta Falcons
Carriera
Giovanili
2008-2010 Stemma Alabama Crimson Tide Alabama Crimson Tide
Squadre di club
2011- Stemma Atlanta Falcons Atlanta Falcons
Palmarès
Selezioni al Pro Bowl 1
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate all'8 ottobre 2013

Quintorris Lopez "Julio" Jones (Foley, 8 febbraio 1989) è un giocatore di football americano statunitense che gioca nel ruolo di wide receiver per gli Atlanta Falcons della National Football League (NFL). Fu scelto come sesto assoluto dai Falcons nel Draft NFL 2011. Al college giocò a football all'Università dell'Alabama dove vinse il titolo nazionale nel 2009.

Carriera professionistica[modifica | modifica wikitesto]

Atlanta Falcons[modifica | modifica wikitesto]

Stagione 2011[modifica | modifica wikitesto]

I Falcons scambiarono cinque scelte con Cleveland Browns per essere nella posizione di scegliere Jones nel Draft 2011[1][2]. Jones segnò il suo primo touchdown nella NFL durante la settimana 9 della stagione 2011 contro gli Indianapolis Colts. Terminò la stagione guidando tutti i rookie nei touchdown ricevuti con 8, mentre con 54 ricezioni per 959 yard di classificò secondo in queste categorie tra i rookie, dietro A.J. Green. I Falcons chiusero, anche grazie al suo apporto, con un record di 10-6 classificandosi come wild card ma venendo eliminati subito dai New York Giants 24-2, con Atlanta che segnò gli unici due punti grazie ad una safety.

Stagione 2012[modifica | modifica wikitesto]

Jones nel 2011.

Nel debutto stagionale, Jones disputò una grande partita nella netta vittoria per 40-24 sui Kansas City Chiefs ricevendo 6 passaggi per 108 yard e segnando 2 touchdown[3]. Nel turno successivo, i Falcons vinsero ancora contro i Denver Broncos: Julio ricevette però solamente 4 passaggi per 14 yard[4]. Nel turno successivo, i Falcons vinsero ancora contro i Denver Broncos: Jones ricevette 67 yard e segnò un touchdown[5].

Con la vittoria sui Washington Redskins i Falcons partirono per la prima volta con un record di 5-0 in 46 anni di storia: Jones contribuì ricevendo 94 yard e segnando un touchdown[6]. Con un'altra vittoria all'ultimo secondo sugli Oakland Raiders, Atlanta si mantenne imbattuta nella settimana 6: Jones ricevette 4 passaggi per 63 yard[7].

Dopo il turno di pausa, nella settimana 8 i Falcons rimasero imbattuti superando agevolmente i Philadelphia Eagles con Jones che giocò alla grande ricevendo 123 yard e segnando un touchdown[8]. Atlanta diede seguito alla sua corsa da imbattuta superando i Cowboys nella settimana 9 con Jones che ricevette 129 yard[9].

Jones nei playoff 2012-2013.

Nella settimana 10, 75 yard ricevute dal giocatore non furono sufficienti ai Falcons per evitare la prima sconfitta stagionale in casa dei Saints[10]. Nel dodicesimo turno di campionato, Atlanta superò i Tampa Bay Buccaneers con Jones che giocò un'ottima partita ricevendo 147 yard e segnando un touchdown[11][12].

Jones e i Falcons persero la seconda gara stagione contro i Panthers nel 14º turno di campionato malgrado un touchdown e 66 ricevute dal giocatore[13]. Nella settimana 15 i Falcons giocarono una prestazione di alto livello battendo 34-0 i Giants con Jones che segnò due touchdown[14]

Il sabato successivo, battendo i Detroit Lions i Falcons si aggiudicarono il miglior record della NFC e la possibilità di avanzare direttamente al secondo turno dei playoff. Julio ricevette 71 yard e segnò un touchdown con la ricezione più spettacolare della serata[15]. Quattro giorni dopo, fu convocato per il primo Pro Bowl in carriera[16].

Il 13 gennaio 2013, i Falcons vinsero nel divisional round dei playoff contro i Seattle Seahawks con Jones che ricevette 59 yard[17]. La corsa del club si interruppe nella finale della NFC contro i San Francisco 49ers malgrado un vantaggio iniziale di 17-0 per Atlanta. Jones tuttavia giocò una grande gara, stabilendo con 182 yard ricevute il nuovo record di franchigia in una gara di playoff e segnando due touchdown[18]. A fine anno fu posizionato al numero 26 nella classifica dei migliori cento giocatori della stagione[19].

Stagione 2013[modifica | modifica wikitesto]

Jones aprì la stagione 2013 ricevendo 76 yard e segnando un touchdown nella sconfitta contro i Saints[20]. Un altro touchdown su una ricezione da 81 yard (un nuovo primato personale) lo segnò nella vittoria della settimana seguente contro i Rams in cui terminò con 182 yard ricevute[21]. Nel Monday Night Football della settimana 5 contro i New York Jets subì un infortunio al piede che lo costrinse a perdere tutto il resto della stagione[22]. Senza il suo miglior ricevitore, Atlanta precipitò a un record di 4-12, la prima annata con un record negativo dal 2007.

Stagione 2014[modifica | modifica wikitesto]

Tornato in campo nella settimana 1 della stagione 2014, la presenza di Jones per i Falcons si fece subito sentire, guidando la sua squadra con 7 ricezioni per 116 yard nella vittoria ai supplementari contro una delle squadre favorite per il titolo, i Saints[23]. Il primo touchdown lo segnò la settimana successiva ma Atlanta fu sconfitta dai Cincinnati Bengals[24]. Nel Thursday Night della settimana 3, i Falcons inflissero ai Buccaneers una delle peggiori sconfitte della storia della franchigia vincendo per 56-14 una gara in cui Jones ricevette 161 yard e segnò due touchdown[25]. Dopo quella gara però, Atlanta rimase a secco di vittorie per cinque partite, finché tornò a battere proprio i Bucs nel decimo turno, con 8 ricezioni per 119 yard di Jones. Nella settimana 13, sotto la marcatura diretta del cornerback più pagato della lega, Patrick Peterson, ricevette dieci passaggi per l'allora record personale di 189 yard, segnando anche un touchdown nella vittoria di Atlanta su Arizona che in quel momento era in possesso del miglior record della NFC.

Nel Monday Night della settimana 14, al Lambeau Field contro i Packers, Jones ricevette undici passaggi per un record di franchigia di 259 yard (con un touchdown) ma fu costretto ad uscire a causa di un problema all'anca nel finale del quarto periodo mentre i Falcons stavano tentando l'ultimo assalto per recuperare otto punti ai padroni di casa[26]. Con quella prestazione arrivò a quota 1.428 yard ricevute in stagione, superando il primato dei Falcons di 1.389 stabilito da Roddy White nel 2010. La settimana successiva, a causa di tale infortunio, non riuscì mai ad allenarsi, venendo costretto a saltare la gara del quindicesimo turno contro gli Steelers[27].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

2012
  • Rookie offensivo del mese: 1
dicembre 2011
Alabama Crimson Tide: 1

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Stagione regolare[modifica | modifica wikitesto]

Anno Squadra Gare Ricezioni Corse Fumble
P PT Ric Yard Media Max TD Ten Yard Media Max TD FUM Persi
2011 Stemma Atlanta Falcons Atlanta Falcons 13 13 54 959 17,8 80 8 6 56 9,3 19 0 1 1
2012 Stemma Atlanta Falcons Atlanta Falcons 16 15 79 1.198 15,2 80 10 6 30 5,0 18 0 0 0
2013 Stemma Atlanta Falcons Atlanta Falcons 5 5 41 580 14,1 81 2 1 7 7,0 7 0 2 1
Totale 34 33 174 2.737 15,7 81 20 13 93 7,2 19 0 3 2

Fonte: NFL.com

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) "Falcons pick right time to make big move, get Julio Jones.
  2. ^ (EN) 2011 National Football League Draft, Pro Football Hall of Fame, 2 maggio 2011. URL consultato il 28 settembre 2012.
  3. ^ (EN) Game Center: Atlanta 40 Kansas City 24, NFL.com, 9 settembre. URL consultato il 10 settembre 2012.
  4. ^ (EN) Game center: Denver 21 Atlanta 27, NFL.com, 17 settembre 2012. URL consultato il 18 settembre 2012.
  5. ^ (EN) Game Center: Atlanta 27 San Diego 3, NFL.com, 23 settembre 2012. URL consultato il 24 settembre 2012.
  6. ^ (EN) Game Center: Atlanta 24 Washington 17, NFL.com, 7 ottobre 2012. URL consultato l'8 ottobre 2012.
  7. ^ (EN) Game Center: Oakland 20 Atlanta 23, NFL.com, 14 ottobre 2012. URL consultato il 16 ottobre 2012.
  8. ^ (EN) Game Center: Atlanta 30 Philadelphia 17, NFL.com, 28 ottobre 2012. URL consultato il 28 ottobre 2012.
  9. ^ (EN) Game Center: Dallas 13 Atlanta 19, NFL.com, 4 novembre 2012. URL consultato il 5 novembre 2012.
  10. ^ (EN) Game Center: Atlanta 27 New Orleans 31, NFL.com, 11 novembre 2012. URL consultato il 12 novembre 2012.
  11. ^ (EN) Game Center: Atlanta 24 Tampa Bay 23, NFL.com, 25 novembre 2012. URL consultato il 28 novembre 2012.
  12. ^ Houston e Atlanta 10 e lode, Giants: lezione ai Packers, Yahoo Sport, 27 novembre 2012. URL consultato il 2 dicembre 2012.
  13. ^ (EN) Game Center: Atlanta 20 Carolina 30, NFL.com, 9 dicembre 2012. URL consultato l'11 dicembre 2012.
  14. ^ (EN) Game Center: New York 0 Atlanta 34, NFL.com, 17 dicembre 2012. URL consultato il 21 dicembre 2012.
  15. ^ (EN) Game Center: Atlanta 31 Detroit 18, NFL.com, 22 dicembre 2012. URL consultato il 23 dicembre 2012.
  16. ^ (EN) 2013 Pro Bowl rosters, NFL.com, 26 dicembre 2012. URL consultato il 27 dicembre 2012.
  17. ^ (EN) Falcons avert collapse, edge Seahawks with late FG, NFL.com, 13 gennaio 2013. URL consultato il 14 gennaio 2013.
  18. ^ (EN) Gore rallies 49ers over Falcons, into Super Bowl, NFL.com, 20 gennaio 2013. URL consultato il 21 gennaio 2013.
  19. ^ (EN) Top 100 Players of 2013, NFL.com, 13 giugno 2013. URL consultato il 14 giugno 2013.
  20. ^ (EN) Game Center: Atlanta 17 New Orleans 23, NFL.com, 8 settembre 2013. URL consultato il 9 settembre 2013.
  21. ^ (EN) Game Center: St. Louis 24 Atlanta 31, NFL.com, 15 settembre 2013. URL consultato il 17 settembre 2013.
  22. ^ (EN) Report: Julio Jones out for the season with foot injury, NFL.com, 8 ottobre 2013. URL consultato l'8 ottobre 2013.
  23. ^ (EN) Game Center: New Orleans 34 Atlanta 37, NFL.com, 7 settembre 2014. URL consultato l'8 settembre 2014.
  24. ^ (EN) Game Center: Atlanta 10 Cincinnati 24, NFL.com, 14 settembre 2014. URL consultato il 15 settembre 2014.
  25. ^ (EN) Game Center: Tampa Bay 14 Atlanta 56, NFL.com, 18 settembre 2014. URL consultato il 20 settembre 2014.
  26. ^ (EN) Game Center: Atlanta 37 Green Bay 43, NFL.com, 8 dicembre 2014. URL consultato il 9 dicembre 2014.
  27. ^ (EN) Julio Jones (hip) ruled out for Falcons vs. Steelers, NFL.com, 14 dicembre 2014. URL consultato il 14 dicembre 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]