Josh Sitton

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Josh Sitton
Josh Sitton (cropped).jpg
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 191 cm
Peso 144 kg
Football americano American football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Guardia
Squadra Stemma Green Bay Packers Green Bay Packers
Carriera
Giovanili
Stemma UCF Knights UCF Knights
Squadre di club
2008- Stemma Green Bay Packers Green Bay Packers
Palmarès
Super Bowl 1
Selezioni al Pro Bowl 1
All-Pro 1
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 01/07/2012

Josh Sitton (Jacksonville, 16 giugno 1986) è un giocatore di football americano statunitense che gioca nel ruolo di guardia per i Green Bay Packers della National Football League (NFL). Fu scelto nel corso del quarto giro (135°assoluto) del Draft NFL 2008 dai Packers. Al college ha giocato a football a Central Florida.

Carriera professionistica[modifica | modifica sorgente]

Green Bay Packers[modifica | modifica sorgente]

Sitton fu scelto nel corso del quarto giro del Draft 2008 dai Green Bay Packers[1]. Nella sua stagione da rookie, Sitton giocò undici partite, due delle quali come titolare: la prima nella settimana 9 in trasferta contro i Tennessee Titans a causa dell'infortunio del tackle titolare Chad Clifton, mentre la seconda nell'ultima gara della stagione regolare.

A partire dal suo secondo anno come professionista, Sitton divenne stabilmente la guardia titolare dell'attacco di Green Bay, unico giocatore a non saltare un singolo snap nelle stagioni 2009 e 2010. A seguito di quest'ultima annata, Josh vinse il premio di miglior giocatore della linea offensiva, assegnato dall'associazione NFL Alumni.

Il 6 febbraio 2011, Sitton disputò come guardia titolare il Super Bowl XLV, vinto 31-25 sui Pittsburgh Steelers, laureandosi per la prima volta campione NFL[2].

Il 2 settembre 2011, i Packers firmarono con Sitton un prolungamento contrattuale quinquennale[3]. Nella stagione 2011, il giocatore disputò 14 partite, tutte come titolare. I Packers chiusero con il miglior record della lega, 15-1, ma non riuscirono a bissare il titolo dell'anno precedente a causa dell'eliminazione nel divisional round dei playoff per mano dei New York Giants.

Il 21 gennaio 2013 fu convocato per il suo primo Pro Bowl in sostituzione di Joe Staley impegnato coi San Francisco 49ers nel Super Bowl XLVII[4].

Nel 2013, Sitton disputò per la seconda stagione consecutiva tutte le 16 gare della stagione regolare come titolare, venendo inserito nel Second-team All-Pro dall'Associated Press[5].

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Franchigia[modifica | modifica sorgente]

Green Bay Packers: Super Bowl XLV
Green Bay Packers: 2010

Individuale[modifica | modifica sorgente]

2012
2013
  • Offensive lineman dell'anno:1
2010

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Partite totali 57
Partite totali da titolare 48

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) 2008 National Football League Draft, Pro Football Hall Hall of Fame. URL consultato il 30 settembre 2012.
  2. ^ (EN) "Super Bowl XLV Box Score".
  3. ^ (EN) "Packers and Sitton agree on five-year contract extension".
  4. ^ (EN) 2013 Pro Bowl rosters: AFC, NFC, NFL.com, 21 gennaio 2013. URL consultato il 21 gennaio 2013.
  5. ^ (EN) 2013 All-Pro teams, NFL.com, 3 gennaio 2014. URL consultato il 3 gennaio 2014.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]