D.J. Hayden

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
D.J. Hayden
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 183 cm
Peso 87 kg
Football americano American football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Cornerback
Squadra Stemma Oakland Raiders Oakland Raiders
Carriera
Giovanili
2011-2012 Stemma Houston Cougars Houston Cougars
Squadre di club
2013- Stemma Oakland Raiders Oakland Raiders
Statistiche aggiornate al 4 febbraio 2014

Derek Sherrad "D.J." Hayden (Houston, 27 giugno 1990) è un giocatore di football americano statunitense che gioca nel ruolo di cornerback per gli Oakland Raiders della National Football League (NFL). Fu scelto nel corso del primo giro (12° assoluto) del draft NFL 2013 dai Raiders. Al college giocò a football all’Università di Houston.

Carriera universitaria[modifica | modifica wikitesto]

Nei suoi due anni con gli Houston Cougars vinse il seguente titolo:

  • Ticket City Bowl: 1
2011

Carriera professionistica[modifica | modifica wikitesto]

Oakland Raiders[modifica | modifica wikitesto]

Hayden era considerato uno dei migliori cornerback selezionabili nel Draft NFL 2013[1] seppur condizionato dal suo bruttissimo infortunio quasi mortale accaduto nel novembre 2012 durante un allenamento dei Cougars. In uno scontro fortuito con il proprio compagno di squadra subì a causa della forte contusione al torace lo strappo della vena cava.

Il 25 aprile fu scelto al primo giro dagli Oakland Raiders[2][3]. Tra il 23 e il 24 maggio venne ricoverato e successivamente operato nell'addome per rimuovere del tessuto cicatriziale dalla sua ferita precedente. Il 25 luglio firmò un contratto quadriennale del valore di 10,32 milioni di dollari di cui 5,89 milioni di bonus alla firma[4].

Hayden debuttò come professionista nella settimana 1 contro gli Indianapolis Colts in cui mise a segno 3 tackle[5]. Il primo intercetto in carriera lo fece registrare nella settimana 5 su Philip Rivers dei San Diego Chargers nella propria endzone[6]. Nella settimana successiva contro gli imbattuti Kansas City Chiefs forzò il suo primo fumble in carriera sulle 9 yard proprie ai danni di Donnie Avery, poi recuperato dal compagno di squadra Charles Woodson[7]. Dopo aver saltato due partite per un infortunio al bacino, il 20 novembre venne inserito nella lista infortunati per sottoporsi ad un'operazione di ernia. Chiuse la stagione con 8 partite di cui 2 da titolare, 25 tackle totali, un intercetto e un fumble forzato.

Vittorie e premi[modifica | modifica wikitesto]

Nessuno

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Partite totali 8
Partite da titolare 2
Tackle totali 25
Sack 0,0
Intercetti 1
Fumble forzati 1
Fumble recuperati 0
Passaggi deviati 2

Statistiche aggiornate alla stagione 2013

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) NFL Mock Draft: Eric Fisher fills No. 1 spot, NFL.com, 24 aprile 2013. URL consultato il 25 aprile 2013.
  2. ^  (EN) GM Reggie McKenzie Recaps the Draft. Raiders.com, 27 aprile 2013. URL consultato in data 28 aprile 2013.
  3. ^ (EN) Pro Football Draft History: 2013, Pro Football Hall of Fame, 27 aprile 2013. URL consultato il 30 aprile 2013.
  4. ^ (EN) D.J. Hayden, Oakland Raiders reach terms on contract, NFL.com, 25 luglio. URL consultato il 25 luglio 2013.
  5. ^ (EN) Game Center: Oakland 17 Indianapolis 21, NFL.com, 8 settembre 2013. URL consultato il 9 settembre 2013.
  6. ^ (EN) Game Center: San Diego 17 Oakland 27, NFL.com, 6 ottobre 2013. URL consultato il 7 ottobre 2013.
  7. ^ (EN) Game Center: Oakland 7 Kansas City 24, NFL.com, 13 ottobre 2013. URL consultato il 14 ottobre 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]