Jerome Simpson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jerome Simpson
Jerome Simpson.jpg
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 188 cm
Peso 88 kg
Football americano American football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Wide receiver
Squadra Stemma Minnesota Vikings Minnesota Vikings
Carriera
Giovanili
Coastal Carolina
Squadre di club
2008 - 2011 Stemma Cincinnati Bengals Cincinnati Bengals
2012 - Stemma Minnesota Vikings Minnesota Vikings
Statistiche aggiornate al 03/05/2012

Jerome Louis Simpson (Reidsville, 4 febbraio 1986) è un giocatore di football americano statunitense che gioca nel ruolo di wide receiver per i Minnesota Vikings della National Football League. Fu scelto dai Cincinnati Bengals nel corso del secondo giro del Draft NFL 2008. Al college ha giocato a football a Coastal Carolina. La sua giocata più famosa è chiamata "The Front Flip".

Carriera professionistica[modifica | modifica sorgente]

Cincinnati Bengals[modifica | modifica sorgente]

Jerome Simpson fu scelto nel secondo giro (46° assoluto) dai Cincinnati Bengals nel Draft 2008[1]. Firmò un contratto quadriennale ma non mise a segno alcuna ricezione nel 2009 a causa del tempo limitato a disposizione. A causa degli infortuni a Terrell Owens e Chad Ochocinco, Simpson giocò la sua seconda partita da titolare in carriera nella settimana 16 della stagione 2010 ed ebbe una prestazione notevole ricevendo 6 passaggi per 124 yard e 2 touchdown. A quella gara ne fece seguire un'altra da 12 ricezioni per 124 yard e un touchdown nell'ultima gara della stagione regolare contro i Baltimore Ravens, terminando la stagione 2010 con 18 ricezioni.

Nella stagione 2011, Simpson giocò tutte le 16 partite della stagione regolare, 14 delle quali da titolare. Nella settimana 16 della stagione, Simpson con una capriola volante in avanti superò il linebacker degli Arizona Cardinals Daryl Washington segnando un touchdown ed atterrando in piedi[2]. La giocata fu giudicata la migliore del decennio, facendo il giro di tutti i network del mondo[3]. Simpson terminò la stagione con i massimi in carriera in tutte le statistiche su ricezione, tra cui yard ricevute (725), touchdown segnati su ricezione (4) e ricezioni totali (50). I Bengals si qualificarono per i playoff dove furono eliminati nel turno delle wild card dagli Houston Texans.

Minnesota Vikings[modifica | modifica sorgente]

Simpson firmò un contratto coi Minnesota Vikings il 24 aprile 2012. L'accordo ebbe durata annuale per un valore di 2 milioni di dollari[4].

Dopo aver saltato le prime tre gare della stagione per essere stato sospeso dalla NFL, Simpson tornò in campo nella vittoria nella settimana 4 sui Detroit Lions guidando subito i Vikings con 50 yard ricevute[5].

Nella prima gara della stagione 2013, Simpson guidò Minnesota con 7 ricezioni per 140 yard nella sconfitta contro i Detroit Lions[6].

Vittorie e premi[modifica | modifica sorgente]

Nessuno

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Partite totali 29
Partite totali da titolare 18
Yard su ricezione 1.004
Touchdown su ricezione 7

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) 2008 National Football League Draft, Pro Football Hall Hall of Fame. URL consultato il 30 settembre 2012.
  2. ^ (EN) "Simpson flips out mates".
  3. ^ (EN) "Move of the Decade".
  4. ^ (EN) "Minnesota Vikings sign WR Jerome Simpson".
  5. ^ (EN) Game Center: Minnesota 20 Detroit 13, NFL.com, 30 settembre 2012. URL consultato il 2 ottobre 2012.
  6. ^ (EN) Game Center: Minnesota 24 Detroit 34, NFL.com, 8 settembre 2013. URL consultato il 9 settembre 2013.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]