Ambrogino d'oro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando l'omonimo festival di canzoni per bambini che si svolge a Milano, vedi Ambrogino d'Oro.

Ambrogino d'oro è il nome non ufficiale con cui sono comunemente chiamate le onorificenze conferite dal comune di Milano. Il nome è ispirato a Sant'Ambrogio, patrono di Milano.

Vi sono due categorie di Ambrogini d'oro:

  • Medaglia d'oro
  • Attestato di civica benemerenza

Ogni anno vengono assegnati fino a un massimo di 30 medaglie d'oro e 40 attestati di benemerenza. I premiati sono scelti dall'Ufficio di presidenza del consiglio comunale di Milano; il sindaco ha diritto di veto. La consegna avviene il 7 dicembre, festa di Sant'Ambrogio.

Restano agli annali i rifiuti di Dario Fo nel 1997[1], di Robert De Niro nel 2004[2][3] e degli Elio e le Storie Tese nel 2008[4].

Riconoscimenti 2011[modifica | modifica sorgente]

Medaglie d'Oro alla Memoria

Grande Medaglia d'Oro

Medaglie d'Oro

Attestati di Civica Benemerenza

  • Affari Italiani
  • Associazione Amici del Policlinico e della Mangiagalli Donatori di sangue Onlus
  • Associazione Bianca Garavaglia Onlus
  • Associazione Figli della Shoah
  • Associazione italiana Parkinsoniani – Aip
  • Aics- Associazione italiana Cultura e Sport
  • Associazione Oro
  • Associazione sportiva dilettantistica Road Runners Club
  • Cancro Primo Aiuto
  • Centro Angela Maria e Antonio Migliavacca per la diagnosi e lo studio delle malattie del fegato e delle vie biliari dell'Università degli Studi di Milano
  • Centro Nemo
  • Cinema Mexico di via Savona 57
  • Comunità di Sant'Egidio Milano
  • Croce Rosa Celeste
  • Fondazione Moscati
  • Giovani imprenditori di Assolombarda
  • Gruppo Sportivo dilettantistico non Vedenti Milano Onlus dell'Istituto dei Ciechi di via Vivaio
  • Liceo Ginnasio Giovanni Berchet
  • L'Impronta Associazione Onlus
  • Mnogaja Leta Quartet
  • Opera Don Calabria di Milano
  • Osservatorio sui Diritti dei Minori
  • Personale dell'Ospedale San Raffaele di Milano
  • Premiata Forneria Marconi
  • Prometeo
  • Save the Children Italia Onlus sede di Milano
  • Scuola secondaria di 1º grado Luigi Majno

Riconoscimenti 2010[modifica | modifica sorgente]

Medaglie d'Oro alla Memoria

  • Claudio Acerbi, socio fondatore dell'Associazione Amici della Cascina Linterno
  • Tiziana Catalano, vice Presidente della Casa delle Donne Maltrattate
  • Francesco di Cataldo, vice Comandante guardie carcerarie di San Vittore, vittima del terrorismo

Grande Medaglia d'Oro

  • Liliana Segre, testimone dell'Olocausto

Medaglie d'Oro

  • Fawzi Al Delmi, poeta e pittore iracheno
  • Lilia Alberghina, ricercatrice e docente
  • Aldo, Giovanni e Giacomo, comici
  • Flavia Fumagalli Amato, disegnatrice
  • Rosellina Archinto, fondatrice dell'omonima casa editrice
  • Mons. Giacomo Biffi, Arcivescovo emerito di Bologna
  • Giuseppe Bigi, responsabile Comitato inquilini Quinto Romano, socio Associazione Parkinsoniani
  • Dino Boffo, giornalista
  • Giovanni Bognetti, docente
  • Giacomo De Cerce, judoka
  • Vittoriano Faganelli, imprenditore, Presidente della Fondazione per la ricerca sulla fibrosi cistica
  • Marco Gambarelli, impegnato nel volontariato, ha aiutato un senzatetto vittima di un pestaggio
  • Dorando Giannasi, commerciante
  • Vincenzo Indolfi, ex Questore di Milano
  • Enrico Intra, musicista
  • Momcilo Jankovic, oncologo
  • Alessandra Kustermann, medico, responsabile dell'Associazione Soccorso Violenza sessuale
  • Pier Mannuccio Mannucci, medico, ricercatore, docente
  • Gualtiero Marchesi, chef
  • Alberto Martinelli, ex Preside della Facoltà di Scienze politiche dell'Università degli Studi
  • Don Piergiorgio Perini, storico parroco della Basilica di Sant'Eustorgio
  • Pippo Ranci Ortigosa, docente, primo Presidente dell'Autorità per l'energia elettrica e il gas
  • Lorenzo Riva, stilista
  • Angelo Russo, medico
  • Ernesto Schiavi, violinista, fondatore della Filarmonica della Scala
  • Maria Sciancati, sindacalista
  • Massimo Vitta Zelman, Presidente di Skira editore
  • La coraggiosa testimone del pestaggio del taxista Luca Massari
  • Distretto 108 IB4 - La Grande Milano - Lions Clubs International
  • La Casa della Carità

Attestati di Civica Benemerenza

  • Assunta Vincenti per le mamme di via Rubattino
  • Anaci, Associazione nazionale Amministratori condominali e immobiliari
  • Ans, Associazione nazionale Subvedenti Onlus
  • Associazione La Città del Sole - Amici del Parco Trotter
  • Associazione culturale Fondazione Milano Policroma
  • Associazione culturale Arte Ba-Rocco
  • Associazione musicale Kreisleriana
  • Associazione Emmaus Onlus
  • Associazione italiana per la ricerca scientifica e la tutela della persona down - Vivi Down Onlus
  • Associazione Koala Onlus
  • Associazione Papà separati Lombardia Onlus
  • Associazione sportiva dilettantistica Aurora
  • Baldini Castoldi Dalai Editore
  • Centro ricreativo Anziani di via Zante 36
  • Centro Studi Grande Milano
  • Centro bocciofila Piero Caccialanza
  • Circolo ricreativo Sarcinelli di Quarto Oggiaro
  • Cooperativa Unione Operaia
  • Fidas Milano Onlus Donatori di sangue
  • Fondazione Catella
  • Fondazione Francesca Rava - Nph Italia Onlus
  • Fondazione Terre des Hommes
  • I Volontari del Touring Club italiano
  • Istituto sperimentale Rinascita scuola secondaria di 1º grado a orientamento musicale
  • La Liberazione - Società cooperativa
  • Matuella L'Ottico di Milano
  • Mirabilia Dei - Società cooperativa sociale
  • Pontificio istituto ambrosiano di musica sacra - Piams
  • Progetto Itaca Associazione volontari per la Salute mentale Onlus
  • Radio 24
  • Radio Taxi 8585 - Società cooperativa
  • Risvegli - Aspru, Associazione per lo studio e la promozione delle risorse umane
  • Scuola popolare del Gratosoglio
  • Teatro Elfo Puccini
  • Teatro Litta
  • Tennis Club Milano Alberto Bonacossa
  • Società calcistica Aldini Bariviera
  • Unità Problemi del Territorio della Polizia locale di Milano
  • Volontari dei centri socio ricreativi comunali

Riconoscimenti 2009[modifica | modifica sorgente]

Grande Medaglia d'Oro alla Memoria

  • Don Carlo Gnocchi

Medaglie d'Oro alla Memoria

  • Camilla Cederna, giornalista
  • Giovanni Raboni, poeta e scrittore

Grandi Medaglie d'Oro

  • Ospedale Niguarda Cà Granda, per il 70esimo della fondazione
  • Pio Albergo Trivulzio, per il centesimo della fondazione
  • Salesiani di Don Bosco, per il 150esimo della fondazione

Medaglie d'Oro

  • Mahmoud Asfa, architetto giordano, presidente della Casa della cultura islamica
  • Peter Bayuku Konteh, nato in Sierra Leone, promotore del progetto Microcammino 2000
  • Marina Berlusconi, imprenditrice, presidente di Fininvest e Gruppo Mondadori
  • Maurizio Belpietro, giornalista, direttore del quotidiano Libero
  • Giuseppe Bergomi, calciatore
  • Maria Berrini, architetto presidente dell’Istituto di ricerche Ambiente Italia
  • Enrica Bona Orlando Borromeo, presidente Airc Lombardia
  • Italo Brambilla, medico cardiopneumologo, primario all’Ospedale Niguarda
  • Ada Burrone, fondatrice e presidente dell’Associazione Attivecomeprime
  • monsignor Franco Buzzi, prefetto della Veneranda Biblioteca Ambrosiana
  • Stefano Boeri, architetto e urbanista
  • Mario Calabresi, giornalista, direttore del quotidiano La Stampa
  • Nico Colonna, editore, direttore di Smemoranda
  • Stefano Dambruoso, magistrato
  • Camillo De Milato, comandante regionale Esercito Lombardia
  • Dolce e Gabbana, stilisti
  • Paolo Giuggioli, presidente dell’Ordine degli Avvocati
  • Ilaria Guaraldi Vinassa de Regny, presidente dell’Associazione didattica museale
  • Natalina Invernizzi Campi, gestore dell’omonima Cascina, Libera Associazioni, nomi e numeri contro le mafie
  • Paolo Maldini, calciatore
  • Enrico Molinari, ricercatore, docente, presidente dell’Ordine degli Psicologi della Lombardia
  • Luigi Luigi Pestalozza, docente e critico musicale
  • Carlo Petrini, fondatore di Slow Food
  • Alberto Pilotti, grafico, impegnato nel volontariato sociale
  • Giovanni Puglisi, rettore dello Iulm
  • Davide Rampello, presidente della Triennale
  • Andrèe Ruth Shammah, regista teatrale, fondatrice del Franco Parenti
  • Stella Vecchio, politica, sindacalista
  • Fabrizio Villani, medico chirurgo

Riconoscimenti 2008[5][modifica | modifica sorgente]

Medaglie d'Oro alla Memoria
Alma Agata Cappiello
Primo Romeo Priotto
Grandi Medaglie d'Oro
Casa editrice Mondadori
Raffaele De Grada
Conservatorio di Milano “Giuseppe Verdi”
Gianfranco Ravasi
Medaglie d'Oro
Giancarlo Bianchi Nella Bolchini Bompani
Sergio Bonelli Stefano Borgonovo
Teresa Bruni Padovano Simonpaolo Buongiardino
Michele Crosti Giorgio De Nova
Giuseppe Fasano Nedo Fiano
Alessandro Frigiola Claudia Gian Ferrari
Ludovico Grandi ISPI – Istituto per gli Studi di Politica Internazionale
Gaspare Jean Vivian Lamarque
Fedele Marino Mario Melazzini
Davide Oldani Paolo Pettinaroli
Cesare Rimini Antonio Sciortino
Società Umanitaria Alberto Torregiani
Franco Trincale Carla Venosta
Angelo Vescovi Alfredo Vismara


Attestati di Civica Benemerenza
Associazione Amici dell'arte della carne Associazione artistico culturale Gruppo Sirio
Associazione Cittadini di Certosa Garegnano Associazione culturale Mosaiko
Associazione La nostra comunità Associazione San Carlo
Associazione Solidarte Onlus ACEA Onlus (Associazione per i consumi etici ed alternativi)
Associazione Il Sipario dei Bambini – Onlus
Cappella musicale ambrosiana della Basilica di Sant'Ambrogio Casa famiglia Gerico
Christian Blind Mission Italia Onlus Centro Cardinal Colombo, Società Cooperativa Sociale
Centro di riabilitazione equestre “Vittorio Di Capua” dell'Ospedale Niguarda Club alpino italiano - Sezione di Milano
Comitato d'autogestione Lope De Vega 1-27 Compagnia dei giovani del teatro Stella di Milano
Comuna Baires Consorzio Farsi prossimo
Società Cooperativa Sociale Onlus Cooperativa edificatrice operaia Filippo Corridoni
Cooperativa edilizia Mutua Alleanza Milanese CO.RE.IS. Italiana - Comunità religiosa islamica Italia
Cura e riabilitazione Onlus Cus Milano A.S.D.
Demos Associazione Onlus Fondazione IRCCS dell'Istituto Nazionale per lo Studio e la Cura dei Tumori
Edward Gardner FICTS - Fédération Internationale Cinéma Télévision Sportifs
Fondazione Maddalena Grassi Fondazione nazionale Mutilati e Invalidi di guerra
Fondazione Rui - Residenze universitarie internazionali Gruppo sportivo Virtus 1908
I Legnanesi Pellux
Piccola Opera per la salvezza del fanciullo Qui studio a voi stadio
Radio Deejay Scuole del Merkos l'Inyonei Chinuch
Società Editrice Savallo di Fontana & C. Tindaro Scurria

Medaglie d'oro 2007[modifica | modifica sorgente]

Riconoscimenti 2005[modifica | modifica sorgente]

Attestati di Civica Benemerenza

Riconoscimenti 2003[6][modifica | modifica sorgente]

Grande Medaglia d' Oro alla memoria
Alberto Falck


Medaglie d' Oro alla memoria
Lorenzo Bignamini
Fabrizio De André
Massimo Ficuciello
Paolo Foglia
Ivan Ghitti
Gianfranco Miglio
Daniele Vimercati


Attestati alla memoria
Giorgio Arcudi
Ferdinando Giordano
Walter Pinetti - in arte Walter Valdi
Stefania Vinassa de Regny


Attestati di Civica Benemerenza
Gianfranco Aliotta Associazione culturale milanese Antica credenza di Sant' Ambrogio
Gabriele Aru Associazione amici della Cascina Linterno
Associazione Crinali Associazione dei Clubs degli alcolisti in trattamento - "A.C.A.T Milano"
Associazione L' Abilità Onlus Associazione Salute Donna
Associazione Volontari Milano pulita Luciano Bertolone
Teresa Bonfiglio Carmine Castellano
Suor Generosilde Cisana Renato Corrado
Mario De Nicolais Angelo Donelli
Silvio Gazzaniga M.A.F. Fonderia d'Arte
Gian Mario Maggi Erminio Malagutti
Livio Manera Padre Gianfranco Mattesini
Carlo Monti Carmelo Occhipinti
Elio Oggioni Opera Macchi-Grignani
Franco Poletti Semiconvitto Istituto Achille Ricci
Lilla Ungaro Maria Grazia Zanaboni
Marino Zuccheri


Medaglie d' Oro
Roberto Anzalone Guido Artom
Associazione corpo musicale Gaetano Donizetti - La Banda d' Affori Associazione culturale Musica Oggi
Medici senza Frontiere Caduti sul lavoro
Renato Cepparo Orlando Chiari
Monsignor Giuseppe Colombo Comunità salesiana di Milano
Leandro Gennari Istituto San Gaetano-Opera Don Guanella
Gina Lagorio Gabriele Mazzotta
Ospedale militare di Milano Alberto Piatti
Mario Riboni Renato Sarti
Servizio di protezione civile del Comune di Milano Luigi Veronelli
Gianna Zoppei


Grandi Medaglie d' Oro
Fondazione Marcello Candia
Mario Monti
Giorgio Rumi

Medaglie d'oro 2000[modifica | modifica sorgente]

Medaglie d'oro 1990[modifica | modifica sorgente]

Medaglie d'oro 1989[modifica | modifica sorgente]

Medaglie d'oro 1985[modifica | modifica sorgente]

Basilio Catania

AC Garibaldina 1932 - società calcistica dilettantistica

Medaglie d'oro 1984[modifica | modifica sorgente]

Eugenio Mantegani

Medaglie d'oro 1983[modifica | modifica sorgente]

Medaglie d'oro 1980[modifica | modifica sorgente]

  • viene assegnato dal Sindaco di Milano Carlo Tognoli l'Ambrogino d'oro per la pittura a Domenico Ursillo

Medaglie d'oro 1973[modifica | modifica sorgente]

Medaglie d'oro 1972[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Elisabetta Soglio, Ambrogino a Fo, ma lui rifiuta, Il Corriere, 26 novembre 1997, p. 47. URL consultato il 2008-11-10.
  2. ^ Anna Bandettini, De Niro rifiuta l'Ambrogino d'oro, La Repubblica, 15 ottobre 2004, p. 57. URL consultato il 2008-11-10.
  3. ^ Marco Cremonesi, De Niro, l' Ambrogino delle polemiche, Il Corriere, 15 ottobre 2004, p. 50. URL consultato il 2008-11-10.
  4. ^ Elio rifiuta l'Ambrogino d'oro: "Grazie, ma spetta a Enzo Biagi", La Stampa, 3 dicembre 2008. URL consultato il 2008-12-8.
  5. ^ http://www.comune.milano.it/dseserver/santambrogio/ambrogino2008/index.html
  6. ^ Verga Rossella, Gli operai Alfa: tenetevi l' Ambrogino. Scontro Bossi-Albertini, Il Corriere, 8 dicembre 2003, p. 51. URL consultato il 2010-08-14.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Milano Portale Milano: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Milano