Conclave del 1621

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Conclave del 1621
Sede vacante.svg
Pope Gregory XV.jpg
Papa Gregorio XV
DurataDal 10 al 30 gennaio 1621
LuogoPalazzo Apostolico
Partecipanti50
DecanoAntonio Maria Sauli
Vice DecanoBenedetto Giustiniani
CamerlengoPietro Aldobrandini
ProtodiaconoAndrea Baroni Peretti Montalto
ElettoGregorio XV (Alessandro Ludovisi)
 

Il conclave del 1621 venne convocato a seguito della morte del papa Paolo V, avvenuta a Roma il 28 gennaio 1621. Si svolse nella Palazzo Apostolico dall'8 febbraio al 9 febbraio e, venne eletto papa il cardinale Alessandro Ludovisi, che assunse il nome di Gregorio XV. L'elezione venne annunciata dal cardinale protodiacono Andrea Baroni Peretti Montalto.

Il conclave[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la morte di papa Paolo V il 28 gennaio 1621, i cardinali entrarono in conclave l'8 febbraio. Alle votazioni dell'8-9 febbraio parteciparono 50 porporati. Non giunsero a Roma 19 cardinali: fu il più alto numero di assenti dal conclave raggiunto fino ad allora.

Si può dire che il Sacro Collegio fosse diviso in sei gruppi: la vecchia dirigenza del succitato cardinal Montalto, la fazione guidata da Pietro Aldobrandini (che si ammalò a Roma e morì appena un giorno dopo l'elezione); il gruppo capitanato dal cardinale Scipione Caffarelli Borghese; la fazione spagnola; quella francese; il gruppo dei cardinali fiorentini.

Alla prima votazione il più votato fu Pietro Campori, che mancò l'elezione per tre soli voti. Il suo nome, bruciato, non ricomparve più nei turni seguenti. Anche Roberto Bellarmino fu molto votato inizialmente; egli rinunciò volontariamente all'elezione. La Spagna oppose il veto su Francesco Maria Del Monte.

Successivamente i voti conversero sul cardinale Ludovisi. Su proposta del Camerlengo del Sacro Collegio, cardinale Scipione Caffarelli Borghese, l'elezione del pontefice avvenne per acclamazione. Fu comunque l'ultima volta: dopo Gregorio XV, infatti, tutti i papi sono stati eletti tramite votazione.

Cardinali partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Parteciparono al conclave:

Cardinali fuori conclave[modifica | modifica wikitesto]

I seguenti cardinali non presero parte al conclave:

Alessandro Ludovisi, scelto il nome di Gregorio XV, fu incoronato nella basilica di San Pietro in Vaticano il 14 febbraio e prese possesso dell'arcibasilica del Laterano il 14 maggio.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cattolicesimo Portale Cattolicesimo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cattolicesimo