Carlo Emmanuele Pio di Savoia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Carlo Emmanuele Pio di Savoia
cardinale di Santa Romana Chiesa
Carlo Emanuele Pio di Savoia Portrait w.jpg
Template-Cardinal (Bishop).svg
 
Nato1578 a Ferrara
Creato cardinale9 giugno 1604 da papa Clemente VIII
Deceduto1º giugno 1641 a Roma
 

Carlo Emmanuele Pio di Savoia (Ferrara, 1578Roma, 1º giugno 1641) è stato un cardinale italiano della Chiesa cattolica, nominato da Clemente VIII nel concistoro del 9 giugno 1604.

Stemma della famiglia Pio di Savoia dal 1450

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Carlo Emmanuele Pio di Savoia era figlio di Enea Pio di Savoia, signore di Sassuolo, consigliere di Stato in Piemonte (1572), cavaliere dell'Ordine della Santissima Annunziata (1576), ambasciatore sabaudo a Roma, governatore di Reggio (1591), e della seconda moglie Barbara Turchi, figlia di Ippolito Turchi, 1º Conte di Crespino e Ariano, e di Ippolita Tassoni Estense.

Fu creato cardinale diacono il 9 giugno 1604 da papa Clemente VIII, diacono di San Nicola in Carcere il 25 giugno 1604. Sotto il pontificato di papa Urbano VIII optò per la diaconia di Santa Maria in Via Lata il 2 ottobre 1623, quindi optò per l'ordine dei cardinali preti ed ebbe i titoli dei Santi Giovanni e Paolo e di San Lorenzo in Lucina il 16 marzo 1626.

Fu legato della Marca di Ancona nel 1621, cardinale vescovo di Albano dal 14 giugno 1627, cardinale vescovo di Porto e Santa Rufina dal 15 giugno 1630, cardinale vescovo di Velletri dal 1638, cardinale vescovo di Ostia dal 28 marzo 1639, Decano del Sacro Collegio.

Genealogia episcopale[modifica | modifica wikitesto]

Successione apostolica[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN18107736 · GND (DE122533194