Comuni della Slovenia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

I comuni della Slovenia (občine, singolare občina) costituiscono l'unico tipo di suddivisione territoriale del Paese e sono in tutto 212, di cui 11 hanno il titolo di comuni cittadini (mestne občine). Pur in assenza di enti amminitrativi intermedi tra lo Stato e Comuni, questi sono raggruppati dal punto di vista statistico in regioni statistiche (statistične regije) e dal punto di vista storico-geografico in province (pokrajine). Ogni comune è formato da varie località o frazioni (naselje), e dal punto di vista amministrativo in comunità locali (krajevne skupnosti), o, nel caso delle città, in circoscrizioni cittadine (mestne četrti).

Gli undici comuni cittadini sono: Capodistria, Celje, Kranj, Lubiana, Maribor, Murska Sobota, Nova Gorica, Novo Mesto, Ptuj, Slovenj Gradec e Velenje. Sette sono i comuni ufficialmente bilingui, con un doppio toponimo: per quattro è sloveno-italiano (Capodistria, Isola, Pirano e Ancarano); per tre è sloveno-ungherese (Dobrovnik, Hodoš e Lendava).

Qui di seguito sono indicati tutti i comuni della Repubblica di Slovenia. I nomi dei comuni ufficialmente bilingui sono indicati nelle due forme separate da una barra; i comuni cittadini sono scritti in grassetto.

Mappa della suddivisione in comuni della Slovenia nel 2011.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Modificazioni territoriali[modifica | modifica wikitesto]

Il numero totale di comuni in Slovenia non è fisso e si evolve. Dal 1º gennaio 2006 si sono avute le seguenti modificazioni territoriali:

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Slovenia Portale Slovenia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Slovenia