Prevalje

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Prevalje
comune
Prevalje – Stemma
Prevalje – Veduta
Localizzazione
StatoSlovenia Slovenia
Regione statisticaCarinzia
Territorio
Coordinate46°32′49″N 14°55′15″E / 46.546944°N 14.920833°E46.546944; 14.920833 (Prevalje)Coordinate: 46°32′49″N 14°55′15″E / 46.546944°N 14.920833°E46.546944; 14.920833 (Prevalje)
Altitudine411 m s.l.m.
Superficie58,1 km²
Abitanti6 781 (2008)
Densità116,71 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale2391
Prefisso(+386) 02
Fuso orarioUTC+1
ISO 3166-2SI-175
TargaSG
Cartografia
Mappa di localizzazione: Slovenia
Prevalje
Prevalje
Prevalje – Mappa
Sito istituzionale

Prevalje (in tedesco Prävali[1]) è un comune di 6.781 abitanti della Slovenia settentrionale. Situata nella valle del fiume Meža nella Carinzia slovena, fu teatro dell'ultima schermaglia della II guerra mondiale in Europa, combattuta nelle sue vicinanze il 15 maggio 1945 tra l'esercito jugoslavo e le forze tedesche e loro alleate in ritirata.

Nella località di Leše è stata annunciata l'individuazione da parte dei tecnici della Direzione di Polizia di Slovenj Gradec di una fossa contenente 700 cadaveri[2] sia di nazionalità slovena sia di nazionalità austriaca che furono fatte inginocchiare (così sono stati ritrovati) e sono stati fucilati dalle unità di KNOJ nel maggio 1945.

Località[modifica | modifica wikitesto]

Il comune di Prevalje è diviso in 12 insediamenti (naselja):

  • Belšak
  • Breznica
  • Dolga Brda
  • Jamnica
  • Kot pri Prevaljah
  • Leše
  • Lokovica
  • Poljana
  • Prevalje
  • Suhi Vrh
  • Šentanel
  • Zagrad

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Prävali[collegamento interrotto] - catasto austriaco
  2. ^ “Scoperta in Slovenia una fossa comune con settecento cadaveri“ Archiviato il 20 febbraio 2011 in Internet Archive. – Il Piccolo, 8 settembre 2010

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Slovenia Portale Slovenia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Slovenia