Assolo (Italia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Assolo
comune
(IT) Assòlo
(SC) Assòu
Assolo – Stemma
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneSardegna-Stemma.svg Sardegna
ProvinciaProvincia di Oristano-Stemma.svg Oristano
Amministrazione
SindacoGiuseppe Minnei (lista civica) dal 31-05-2015
Territorio
Coordinate39°48′34.53″N 8°55′08.44″E / 39.809591°N 8.91901°E39.809591; 8.91901 (Assolo)Coordinate: 39°48′34.53″N 8°55′08.44″E / 39.809591°N 8.91901°E39.809591; 8.91901 (Assolo)
Altitudine255 m s.l.m.
Superficie16,37 km²
Abitanti382[1] (30-4-2017)
Densità23,34 ab./km²
Comuni confinantiAlbagiara, Genoni (SU), Nureci, Senis, Villa Sant'Antonio
Altre informazioni
Cod. postale09080
Prefisso0783
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT095008
Cod. catastaleA477
TargaOR
Cl. sismicazona 4 (sismicità molto bassa)
Cl. climaticazona C, 1 303 GG[2]
Nome abitanti(IT) assolesi
(SC) assolesus
Patronosan Sebastiano
Giorno festivo20 gennaio
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Assolo
Assolo
Assolo – Mappa
Posizione del comune di Assolo all'interno della provincia di Oristano
Sito istituzionale

Assolo (Assolu o Assòu in sardo[3]) è un comune italiano di 382 abitanti[1]della provincia di Oristano in Sardegna.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

Assolo è un piccolo paese della Sardegna centrale, che si trova nella zona della Marmilla, ai piedi dell'altopiano della Giara, con un'altitudine di circa 275 metri, sul versante che va da Scala Margiani, al confine con Nureci, fino a Corona Arrubia con Albagiara, in una zona ricca di boschi di leccio, con una natura circostante piacevole e suggestiva.

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Nel centro storico dell'abitato, a testimonianza delle abitazioni tipiche di questo territorio, è possibile trovare le tradizionali e caratteristiche case campidanesi "a corte", con antichi e maestosi portali, ancora oggi intatti, ed ampi cortili interni (cortis) e loggiati (lollas).

Nel territorio di Assolo sono presenti 25 nuraghi:

  • nuraghe Anadi
  • nuraghe Anadi IIla
  • nuraghe Brabariscu
  • nuraghe Cuccuru Arruda
  • nuraghe Fruscu
  • nuraghe Giuerri Mannu
  • nuraghe Giuerreddu
  • nuraghe Guduri
  • nuraghe Monte Figu
  • nuraghe Moro
  • nuraghe Mummuzzola
  • nuraghe Orasadasa
  • nuraghe Pala Nuedda
  • nuraghe Pedra 'e Cungiau
  • nuraghe Planu Narbonis
  • nuraghe Planu 'e Serra
  • nuraghe Porcilis
  • nuraghe Pranu Serra
  • nuraghe Sa Xirra
  • nuraghe Sannora Peppa
  • nuraghe San Pietro
  • nuraghe Santa Lucia
  • nuraghe Sassaioni
  • nuraghe Tanca 'e i Lollasa
  • nuraghe Ungronis

I più importanti edifici di culto sono: la chiesa parrocchiale di San Sebastiano, edificata nel 1683 e l'antica chiesetta campestre di Santa Lucia, poco distante dall'abitato.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[4]


Lingue e dialetti[modifica | modifica wikitesto]

La variante del sardo parlata ad Assolo è il campidanese occidentale.

Cultura[modifica | modifica wikitesto]

Eventi[modifica | modifica wikitesto]

  • Festa di san Sebastiano, 20 gennaio. Dopo la messa mattutina e la processione, la festa prosegue con balli e musiche tradizionali in piazza.
  • Festa di sant'Isidoro, 15 maggio. La celebrazione si tiene nella chiesa parrocchiale. La processione religiosa si svolge lungo le vie del paese ed è accompagnata dalle "traccas", i carri addobbati trainati da buoi o da trattori. La festa dura due giorni.
  • Festa di santa Lucia, 17 settembre. È una festa campestre che si svolge in parte in campagna e prosegue nel centro abitato. È caratterizzata dalla sfilata delle "traccas" e da prove tradizionali di abilità equestre. Durante la sera, concerti e balli in piazza.
  • Sagra de Sa fregua (sagra della fregola). Organizzata dalla Pro loco di Assolo.
  • Festa dell'emigrato, in estate.
  • Presepe vivente: Sulla Via della Cometa. È una rappresentazione teatrale (ideata e realizzata dalla locale Associazione Culturale Bentu 'e Jara), che ha lo scopo di simboleggiare, con l'impiego di figuranti umani, la nascita di Gesù. La scenografia viene costruita per le vie del centro storico di Assolo.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Dato Istat - Popolazione residente al 30 aprile 2017.
  2. ^ Tabella dei gradi/giorno dei Comuni italiani raggruppati per Regione e Provincia (PDF), in Legge 26 agosto 1993, n. 412, allegato A, Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile, 1º marzo 2011, p. 151. URL consultato il 25 aprile 2012.
  3. ^ AA. VV., Dizionario di toponomastica. Storia e significato dei nomi geografici italiani, Milano, GARZANTI, 1996, p. 45.
  4. ^ Statistiche I.Stat ISTAT  URL consultato in data 28-12-2012.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Sardegna Portale Sardegna: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Sardegna