Sorradile

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sorradile
comune
Sorradile – Stemma
Sorradile – Veduta
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Sardegna-Stemma.svg Sardegna
Provincia Provincia di Oristano-Stemma.svg Oristano
Amministrazione
Sindaco Pietro Arca (lista civica) dal 25-5-2014
Territorio
Coordinate 40°06′20″N 8°55′58″E / 40.105556°N 8.932778°E40.105556; 8.932778 (Sorradile)Coordinate: 40°06′20″N 8°55′58″E / 40.105556°N 8.932778°E40.105556; 8.932778 (Sorradile)
Altitudine 350 m s.l.m.
Superficie 26,34 km²
Abitanti 402[1] (30-11-2013)
Densità 15,26 ab./km²
Comuni confinanti Ardauli, Bidonì, Ghilarza, Nughedu Santa Vittoria, Olzai (NU), Sedilo, Tadasuni
Altre informazioni
Cod. postale 09080
Prefisso 0783
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 095063
Cod. catastale I861
Targa OR
Cl. sismica zona 4 (sismicità molto bassa)
Nome abitanti sorradilesi
Patrono san Sebastiano
Giorno festivo 20 gennaio
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Sorradile
Sorradile
Sorradile – Mappa
Posizione del comune di Sorradile all'interno della provincia di Oristano
Sito istituzionale

Sorradile è un comune italiano di 402 abitanti della provincia di Oristano in Sardegna. Si trova nella regione storica del Barigadu a 350 metri sul livello del mare.

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Architetture religiose[modifica | modifica wikitesto]

  • Chiesa di San Sebastiano
  • Chiesa campestre di San Nicola di Nurozo
  • Chiesa campestre Santa Maria de Turrana
  • Chiesa San Michele

Siti archeologici[modifica | modifica wikitesto]

  • La necropoli di Prunittu;
  • i nuraghi Candala, Iscòva, Perdu mannu e Bentòsu, Pajolu, Biùgias Pilicas e Aurù, Songhe e Su Pranu;
  • Furru de sa Teula - Nuraghe trasformato in tempi recenti a forno per la cottura di tegole;
  • Nuraghe Zuri - Monotorre circolare con 3 - 4 ordini di pietre di basalto;
  • Resti di capanne - rettangolari e absidate sono formate da pietre riutilizzate probabilmente appartenenti a una tomba di giganti;
  • Nuraghe Funtana Mura - Nuraghe con ampi recinti;
  • Nuraghe Urasala - Monotorre che presenta 10 ordini di pietra ancora in sito;
  • Nuraghe Candala - quasi completamente distrutto.[2]

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[3]

Lingue e dialetti[modifica | modifica wikitesto]

La variante del sardo parlata a Sorradile è quella logudorese centrale o comune.

Geografia antropica[modifica | modifica wikitesto]

Il territorio comunale comprende anche l'isola amministrativa di Brai, avente una superficie di 16,58 km².

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 30 novembre 2013.
  2. ^ Il Territorio
  3. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN246991383
Sardegna Portale Sardegna: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Sardegna