Bidonì

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Bidonì
comune
(IT) Bidonì
(SC) Bidonìu
Bidonì – Stemma Bidonì – Bandiera
Bidonì – Veduta
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneSardegna-Stemma.svg Sardegna
ProvinciaProvincia di Oristano-Stemma.svg Oristano
Amministrazione
SindacoIlaria Sedda (lista civica) dal 31/05/2015
Territorio
Coordinate40°06′46″N 8°56′11″E / 40.112778°N 8.936389°E40.112778; 8.936389 (Bidonì)Coordinate: 40°06′46″N 8°56′11″E / 40.112778°N 8.936389°E40.112778; 8.936389 (Bidonì)
Altitudine250 m s.l.m.
Superficie11,72 km²
Abitanti144[1] (30-4-2017)
Densità12,29 ab./km²
Comuni confinantiGhilarza (isola amministrativa di Zuri), Nughedu Santa Vittoria, Sedilo, Sorradile
Altre informazioni
Cod. postale09080
Prefisso0783
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT095014
Cod. catastaleA856
TargaOR
Cl. sismicazona 4 (sismicità molto bassa)
Nome abitanti(IT) bidoniesi
(SC) bidoniesos
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Bidonì
Bidonì
Bidonì – Mappa
Posizione del comune di Bidonì all'interno della provincia di Oristano
Sito istituzionale

Bidonì (Bidoniu in sardo) è un comune italiano di 144 abitanti della provincia di Oristano in Sardegna, nella regione storica del Barigadu. Insieme a Setzu, Las Plassas e Nureci è uno dei comuni più piccoli per superficie (km²) della Sardegna.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Area già abitata in epoca nuragica e romana, durante il dominio aragonese fu un feudo incorporato nel marchesato di San Vittorio, concesso ai Todde e poi ai Pes. In epoca medievale nel territorio sorgeva un monastero benedettino, dove ora sorge la chiesa di S. Pietro. Il paese venne riscattato agli ultimi feudatari nel 1839.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[2]


Lingue e dialetti[modifica | modifica wikitesto]

La variante del sardo parlata a Bidonì è riconducibile alla Limba de mesania.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 30 aprile 2017.
  2. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Sardegna Portale Sardegna: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Sardegna