Luis Antonio Valencia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Luis Antonio Valencia
Antonio Valencia cropped.jpg
Dati biografici
Nome Luis Antonio Valencia Mosquera
Nazionalità Ecuador Ecuador
Altezza 180 cm
Peso 76 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Ala
Squadra Manchester Utd Manchester Utd
Carriera
Squadre di club1
2003-2005 El Nacional El Nacional 84 (20)
2005 Villarreal Villarreal 2 (0)
2005-2006 Recreativo Huelva Recreativo Huelva 12 (0)
2006-2009 Wigan Wigan 84 (7)
2009- Manchester Utd Manchester Utd 138 (13)
Nazionale
2004-2005
2005-
Ecuador Ecuador U-20
Ecuador Ecuador
23 (17)
72 (8)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 24 novembre 2014

Luis Antonio Valencia Mosquera (Nueva Loja, 4 agosto 1985) è un calciatore ecuadoriano, ala del Manchester United e della Nazionale ecuadoriana.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Con un velocità palla al piede di 35,1 Km/h[1][2], Valencia è il calciatore più veloce al mondo. All'età di 15 anni era già alto 178 cm.[2] Può ricoprire tutti i ruoli della fascia destra: terzino, centrocampista e ala.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Ha iniziato la sua carriera nelle file del El Nacional e si è trasferito al Villarreal, nel campionato spagnolo, nel 2005. È stato in prestito al Recreativo de Huelva per la maggior parte della stagione 2005-2006.

All'inizio della stagione 2006-2007 è stato acquistato dal Wigan Athletic, club inglese che milita nella Premier League, inizialmente in prestito per un anno. Ha fatto il suo esordio nel Wigan il 19 agosto 2006 in una sconfitta per 2-1 contro il Newcastle United, mentre ha segnato il suo primo gol contro il Manchester City il 21 ottobre 2006. Il prestito è stato esteso per la stagione seguente, e il 18 gennaio 2008 si è trasferito al Wigan a titolo definitivo, con un contratto di tre anni e mezzo[3].

Manchester United[modifica | modifica wikitesto]

Il 30 giugno 2009 passa al Manchester United firmando un contratto quadriennale[4] e andando a giocare nel ruolo che era di Cristiano Ronaldo, appena partito per Madrid.[2] Il 14 settembre dell'anno seguente, durante il match di Champions League contro il Rangers, ha subito un gravissimo infortunio, fratturandosi tibia e perone della gamba sinistra in un contrasto con Kirk Broadfoot[5]. Valencia è tornato a giocare in un match contro l'Arsenal nei quarti di finale della FA Cup, il risultato è stato 2-0 a favore del Manchester United. Durante l'incontro, egli ha cercato di trovare il su gioco abituale, creando occasioni di pericolo sul lato destro. Il 9 aprile 2011, ha segnato il su primo gol stagionale dopo l'infortunio, siglando il secondo gol nella vittoria per 2 a 0 del Manchester United sul Fulham nella 32ª giornata del campionato inglese. Ha segnato il primo dei 4 gol che fatti dal Manchester United all'Old Trafford contro lo Schalke 04, oltre all'assist per il secondo gol segnato da Darron Gibson. Il 1º agosto 2011 rinnova il suo contratto con il Manchester United fino al 2015[6].

Inizia la stagione 2013/2014 con la vittoria per 2-0 in Community Shield ai danni della retrocesso Wigan. Il primo gol stagionale arriva in Champions League nella gara Manchester United-Bayer Leverkusen 4-2, mentre il primo gol in campionato arriva il 02 novembre 2013 nella gara in trasferta Fulham-Manchester United 1-3.

La prima presenza della stagione 2014/2015 la trova il 24 agosto nella partita pareggiata 1-1 sul campo del Sunderland giocando da esterno destro nel nuovo modulo di Louis van Gaal: il 3-4-1-2. Il 22 novembre 2014 grazie ad un suo tiro-corss provoca l'autogol di Kieran Gibbs nella partita vinta con il punteggio di 1-2 sul campo dell'Arsenal.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Valencia con la maglia dell'Ecuador

Ha ottenuto la prima presenza in Nazionale ecuadoriana il 5 settembre 2004, in una partita di qualificazione al campionato del mondo 2006 contro l'Uruguay. Con la selezione del suo paese ha quindi preso parte alla fase finale del torneo, in Germania, venendo inoltre selezionato come uno dei sei candidati per il premio come miglior giovane della rassegna, poi vinto da Lukas Podolski. Alla fine della stagione 2013-2014 viene convocato dalla sua nazionale per giocare ai mondiali giocati in Brasile del 2014.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 5 ottobre 2014.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2005-gen. 2006 Spagna Villarreal PD 2 2 CR 0 0 UCL 0 0 - - - 2 0
gen.-giu. 2006 Spagna Recreativo Huelva SD 12 6 CR - - - - - - - - 12 0
2006-2007 Inghilterra Wigan PL 22 1 FACup+CdL 0 0 - - - - - - 22 1
2007-2008 PL 31 3 FACup+CdL 1+0 0 - - - - - - 32 3
2008-2009 PL 31 3 FACup+CdL 1+3 0 - - - - - - 35 3
Totale Wigan 84 15 5 0 - - - - 89 7
2009-2010 Inghilterra Manchester United PL 34 5 FACup+CdL 1+4 0 UCL 9 2 CS 1 0 49 7
2010-2011 PL 10 1 FACup+CdL 2+0 0 UCL 7 1 CS 1 1 20 3
2011-2012 PL 27 4 FACup+CdL 2+3 0+1 UCL+UEL 5+1 1+0 CS 0 0 38 6
2012-2013 PL 30 1 FACup+CdL 6+0 0 UCL 4 0 - - - 40 1
2013-2014 PL 29 2 FACup+CdL 1+3 0 UCL 10 2 CS 1 0 44 4
2014-2015 PL 8 0 FACup+CdL 0+0 0 - - - - - - 8 0
Totale Manchester United 138 13 22 1 36 6 3 1 199 21
Totale carriera 236 36 27 1 36 6 3 1 302 28

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni Nazionali[modifica | modifica wikitesto]

El Nacional: Clausura 2005
Manchester United: 2009-2010
Manchester United: 2010, 2011, 2013
Manchester United: 2010-2011, 2012-2013

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

2010

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ hereisthecity, classifica calciatori più veloci del mondo più veloci del mondo.
  2. ^ a b c «Bolt» Valencia leader nel nome del Chucho in La Gazzetta dello Sport, 12 giugno 2014, p. 36.
  3. ^ Ufficiale: Wigan, preso Antonio Valencia, Tuttomercatoweb.com, 18-01-2008. URL consultato il 23 gennaio 2012.
  4. ^ Ufficiale: Manchester United, acquistato Valencia, Tuttomercatoweb.com, 30-06-2009. URL consultato il 23 gennaio 2012.
  5. ^ United, choc per Valencia: frattura di tibia e perone, Corrieredellosport.it, 15-09-2010. URL consultato il 23 gennaio 2012.
  6. ^ Ufficiale: Manchester United, rinnova Valencia, Tuttomercatoweb.com, 01-08-2011. URL consultato il 23 settembre 2011.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]