Felipe Caicedo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Felipe Caicedo
Felipe Caicedo 2012.jpg
Felipe Caicedo
Dati biografici
Nome Felipe Salvador Caicedo Corozo
Nazionalità Ecuador Ecuador
Altezza 185[1] cm
Peso 80[1] kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Attaccante
Squadra Espanyol Espanyol
Carriera
Giovanili
2004-2005 Flag of None.svg Rocafuerte
Squadre di club1
2006-2008 Basilea Basilea 47 (11)
2008-2009 Manchester City Manchester City 27 (4)
2009-2010 Sporting CP Sporting CP 7 (0)
2010 Malaga Málaga 18 (4)
2010-2011 Levante Levante 27 (13)
2011-2014 Lokomotiv Mosca Lokomotiv Mosca 52 (11)
2014 Al-Jazira Al-Jazira 11 (4)
2014- Espanyol Espanyol 0 (0)
Nazionale
2005- Ecuador Ecuador 47 (15)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 5 marzo 2014

Felipe Salvador Caicedo Corozo (Guayaquil, 5 settembre 1988) è un calciatore ecuadoriano, attaccante dell'Espanyol e della Nazionale ecuadoriana.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

A 17 anni Caicedo viene messo sotto contratto dal Basilea. Nella stagione 2006-2007 gioca 20 partite di campionato e segna 3 gol. Nel 2007-2008 totalizza 24 presenze con 9 reti all'attivo.

Dalla Svizzera il 31 gennaio 2008 si trasferisce in Inghilterra, al Manchester City[2]. Il 10 febbraio debutta con la nuova squadra contro il Manchester United, battuto dal City per 2-1 all'Old Trafford. Di lì alla fine della stagione 2008-2009 ottiene 10 presenze, tutte partendo dalla panchina. Nella stagione successiva gioca con maggiore continuità, portando a 8 il numero dei suoi gol con la squadra di Manchester.

Il 23 luglio 2009 il Manchester City lo cede in prestito allo Sporting Lisbona[3][4], ma qui l'attaccante trova poco spazio. Con la stessa formula, quella del prestito, il 9 gennaio 2010 firma con il club spagnolo del Málaga[5][6]. Segna il primo gol nella Primera División contro il Racing Santander nella partita vinta in trasferta per 3-0[7].

Rientrato nel luglio 2010 al Manchester City, viene ceduto in prestito a un'altra squadra spagnola, il Levante, all'ultimo giorno del mercato estivo[8][9].

Il 30 maggio 2011 il Levante riscatta il giocatore dal Manchester City per 1 milione di euro[10] per poi cederlo, il 23 luglio successivo, alla Lokomotiv Mosca per 7,5 milioni di euro + 2 milioni di bonus.[11][12]

Il 16 gennaio 2014 viene acquistato per 7 milioni di euro dell'Al-Jazira, club militante i UAE Arabian Gulf League.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (ES) Felipe Caicedo, Sito ufficiale del Levante. URL consultato il 28-4-2011.
  2. ^ Christian Seu, Caicedo al Manchester City, TuttoMercatoWeb, 31 gennaio 2008. URL consultato il 28 aprile 2011.
  3. ^ (EN) Felipe out on loan, Manchester City FC, 2009. URL consultato il 28 aprile 2011.
  4. ^ Andrea Losapio, Sporting Lisbona, preso Caicedo, TuttoMercatoWeb, 24 luglio 2009. URL consultato il 28 aprile 2011.
  5. ^ (EN) Ryan McGivern extends loan at Leicester, Manchester City FC, 11 gennaio 2010. URL consultato il 28 aprile 2011.
  6. ^ Antonio Gaito, Malaga, arriva Caicedo dal Manchester City, TuttoMercatoWeb, 9 gennaio 2010. URL consultato il 28 aprile 2011.
  7. ^ (EN) Racing Santander 0–3 Málaga, ESPN Soccernet, 4 febbraio 2010. URL consultato il 28 aprile 2011.
  8. ^ (EN) Felipe Caicedo joins Levante, Manchester City FC, 31 agosto 2010. URL consultato il 28 aprile 2011.
  9. ^ Fabrizio Zorzoli, Levante, preso Felipe Caicedo dal Manchester City, TuttoMercatoWeb, 31 agosto 2010. URL consultato il 28 aprile 2011.
  10. ^ (ES) El Levante comunica al Manchester City que ejerce la opción de compra de los derechos federativos de Felipe Caicedo in Levante UD, 30 maggio 2011.
  11. ^ (RU) «Локомотив» подписал контракт с Фелипе Кайседо, FK Lokomotiv Mosca, 25 luglio 2011.
  12. ^ Tommaso Maschio, UFFICIALE: il Levante cede Caicedo in Russia, TuttoMercatoWeb, 23 luglio 2011. URL consultato il 23 luglio 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]