Hernán Darío Gómez

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Hernán Darío Gómez
Bolillogomez.jpg
Dati biografici
Nome Hernán Darío Gómez Jaramillo
Nazionalità Colombia Colombia
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Ritirato 1984 - giocatore
Carriera
Giovanili
1973 Flag of Antioquia Department.svg Antioquia
Squadre di club1
1975-1980 Ind. Medellin Ind. Medellín 56 (6)
1980-1984 Atletico Nacional Atlético Nacional 31(1)
Nazionale
1978 Colombia Colombia
Carriera da allenatore
1986-1990 Atletico Nacional Atlético Nacional Vice
1987-1994 Colombia Colombia Vice
1991-1993 Atletico Nacional Atlético Nacional
1995-1998 Colombia Colombia
1999-2004 Ecuador Ecuador
2006-2008 Guatemala Guatemala
2008-2010 Indep. Santa Fe Indep. Santa Fe
2010-2011 Colombia Colombia
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 9 agosto 2011

Hernán Darío Gómez Jaramillo (Medellín, 3 febbraio 1956) è un allenatore di calcio ed ex calciatore colombiano.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Giocatore[modifica | modifica sorgente]

Hernán Darío Gómez inizia la sua carriera da calciatore professionista nella selezione giovanile del dipartimento di Antioquia, firmando nel 1975 con l'Independiente Medellín, squadra della sua città natale, tra le società più importanti del calcio colombiano. Le sue prestazioni come difensore e centrocampista gli permettono di vestire la maglia della selezione maggiore del dipartimento di Antioquia e della Colombia, con la quale partecipa ai Giochi centramericani e caraibici del 1978. Nel 1980 passa all'Atlético Nacional di Medellín, rivale cittadina della sua ex-squadra. Il suo ritiro da calciatore avviene nel 1984 a causa di un grave infortunio al ginocchio.

Allenatore[modifica | modifica sorgente]

Il ritiro dal calcio giocato non scoraggia Gómez che nel 1986, due soli anni dopo il suo abbandono della carriera di calciatore, diventa vice-allenatore di Francisco "Pacho" Maturana sia all'Atlético Nacional che nella nazionale di calcio della Colombia. Nel 1991, dopo l'esonero di Maturana, Gómez ne prende il posto prima nel club di Medellín e successivamente nella selezione nazionale. Dopo il campionato del mondo 1998 Gómez prende le redini dell'Ecuador, che guida nelle edizioni 2001 e 2004 della Copa América, e centra per la prima volta la storica qualificazione ai Mondiali di Corea del Sud-Giappone 2002. Dopo la Copa América 2004, Gómez si ferma per due anni, per prendere nel 2006 il posto di commissario tecnico della nazionale di calcio del Guatemala. Nel 2008 viene assunto dalla squadra partecipante al campionato di calcio colombiano dell'Independiente Santa Fe; il 4 maggio 2010 viene nominato commissario tecnico della Nazionale.[1] Il 9 agosto 2011 presenta le dimissioni.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Allenatore[modifica | modifica sorgente]

Competizioni internazionali[modifica | modifica sorgente]

Atlético Nacional: 1989

Individuale[modifica | modifica sorgente]

1996

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (ES) A su regreso, Bolillo propone unidad, El Colombiano, 5 maggio 2010. URL consultato il 5-5-2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 11860042