Óscar Córdoba

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Óscar Córdoba
Dati biografici
Nome Óscar Eduardo Córdoba Arce
Nazionalità Colombia Colombia
Altezza 185 cm
Peso 85 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Portiere
Ritirato 2009
Carriera
Squadre di club1
1988-1989 Atletico Nacional Atlético Nacional 4 (-?)
1989-1990 Deportivo Cali Deportivo Cali 0 (-0)
1990-1991 Deportes Quindio Deportes Quindío 33 (-?)
1991-1993 Millonarios Millonarios 61 (-?)
1993 Once Philips Once Philips 39 (-?)
1993-1997 America de Cali América de Cali 110 (-?)
1997-2001 Boca Juniors Boca Juniors 118 (-?)
2002 Perugia Perugia 15 (-18)
2002-2006 Besiktas Beşiktaş 137 (-?)
2006-2007 Antalyaspor Antalyaspor 32 (-?)
2007-2008 Deportivo Cali Deportivo Cali 14 (-?)
2008-2009 Millonarios Millonarios 37 (-?)
Nazionale
1993-2007 Colombia Colombia 73 (0)
Palmarès
Coppa America calcio.svg Copa América
Bronzo Ecuador 1993
Bronzo Uruguay 1995
Oro Colombia 2001
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 14 luglio 2010

Óscar Eduardo Córdoba Arce (Cali, 3 febbraio 1970) è un ex calciatore colombiano, di ruolo portiere.

Con la Nazionale colombiana ha preso parte a due Mondiali, USA 1994 e Francia 1998.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Córdoba cominciò la sua carriera professionistica nell'Atlético Nacional nel 1988, ma si trasferì al Deportivo Cali nel 1989 e andò in prestito al Deportes Quindío nel 1990. Nel 1991 andò al Millonarios. Nel 1993 giocò per Once Caldas e per América de Cali, squadra con la quale avrebbe vinto il campionato colombiano nel 1997.

Dopo quella vittoria, fu ceduto al Boca Juniors, per un periodo che sarebbe stato il più proficuo in termini di vittorie della sua carriera. Vincerà il campionato argentino di Apertura 1998, di Clausura 1999 e di Apertura 2000, la Coppa Libertadores 2000 e 2001, e la Coppa Intercontinentale 2000.

Pronto a fare il grande salto in Europa, Córdoba fu ingaggiato dal Perugia di Gaucci, ma dopo solo mezza stagione andò in Turchia, al Beşiktaş. In Turchia giocò spesso contro un altro portiere colombiano della Süper Lig, Faryd Mondragon del Galatasaray. Dopo quattro stagioni e la vittoria della Süper Lig 2002/2003 e della Coppa Turca 2005/2006 si trasferì all'Antalyaspor, squadra nella quale annunciò il proprio ritiro dopo la stagione 2006-2007. A dispetto dell'annuncio, Córdoba ritornò in Colombia e firmò per il Deportivo Cali per giocare nella stagione successiva[1]. Alla fine del contratto con il Deportivo Cali firma per il Millonarios[2] dove gioca con distinzione fino al ritiro dal calcio giocato nel dicembre 2009.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Óscar Córdoba ha debuttato con la Nazionale colombiana il 31 marzo 1993 in un amichevole contro la Costa Rica. Nella sua carriera ha giocato più di 70 partite con Nazionale colombiana, che ne fa il portiere con più presenze nella storia del calcio colombiano. Ha preso parte a due Mondiali, USA 1994 e Francia 1998 e a due Coppe America, nel 1993 e nel 2001 quando la Colombia ha vinto il torneo per la prima volta nella sua storia con Córdoba come primo portiere. Ha partecipato come primo portiere alla FIFA Confederations Cup in Francia nel 2003, dove la Nazionale colombiana è arrivata quarta. Il 10 settembre 2003 Óscar Córdoba ha sorpassato il record di 68 presenza di René Higuita, diventando il primo portiere colombiano per numero di presenze. Nel novembre 2003, in una partita per le qualificazioni al Campionato del mondo 2006 contro l'Argentina finita 1-1, ha giocato la sua ultima partita per la Nazionale colombiana. È stato convocato per l'ultima volta nella Nazionale colombiana in Ottobre 2009 quando è stato scelto come terzo portiere per una partita di qualificazione al Campionato del mondo 2010.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Trofei nazionali[modifica | modifica wikitesto]

América de Cali: 1997
Boca Juniors: Apertura 1998, Clausura 1999, Apertura 2000
Beşiktaş: 2002-03
Beşiktaş: 2005-06

Trofei Internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Atlético Nacional: 1989
Boca Juniors: 2000, 2001
Boca Juniors: 2000
2001

Altri Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Secondo posto: 1995
Secondo posto: 1996

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (ES) Colombia | Jugará Oscar Córdoba con Deportivo Cali el próximo semestre - mediotempo.com, 17 giugno 2007
  2. ^ (ES) Colombia | Oscar Córdoba cerca de Millonarios - noticiasonline.com, 2008

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]