Jorge Bolaño

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jorge Bolaño
Dati biografici
Nome Jorge Eladio Bolaño
Nazionalità Colombia Colombia
Altezza 168 cm
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centrocampista
Carriera
Squadre di club1
1993-1999 Junior Junior 145 (10)
1999-2002 Parma Parma 36 (0)
2002-2003 Sampdoria Sampdoria 0 (0)
2003-2004 Parma Parma 2 (0)
2004 Lecce Lecce 16 (0)
2004-2007 Parma Parma 37 (0)
2007-2009 Modena Modena 54 (2)
2010-2012 Cucuta Deportivo Cúcuta Deportivo 56 (0)
Nazionale
1998-2003 Colombia Colombia 36 (1)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate all'11 marzo 2014

Jorge Eladio Bolaño (Santa Marta, 28 aprile 1977) è un ex calciatore colombiano, centrocampista.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Le sue caratteristiche principali sono la tenacia ed il dinamismo. Ha vestito più volte la maglia della Nazionale colombiana.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Cresce nell'Atlético Junior, dove esordisce nel 1993 nella Primera División colombiana.

Dopo 7 stagioni da titolare nella squadra colombiana attira le attenzioni del Parma, che nel 1999 lo ingaggia assieme ad un altro colombiano, Johnnier Montaño.

Arrivato in Italia, esordisce in Serie A il 5 dicembre 1999 in Parma-Torino 4-1, ma non trova subito spazio nelle file della squadra emiliana ed in 3 stagioni con la casacca crociata colleziona solo 36 presenze.

Nella stagione 2002-2003, per permettergli di scendere in campo con una certa continuità, il Parma lo cede in prestito alla Sampdoria, in Serie B, ma a causa di un gravissimo infortunio il giocatore è costretto a saltare l'intera stagione senza collezionare nessuna presenza con i doriani.

La stagione chiude un ciclo della sua carriera, ma ne apre un altro. Infatti Bolaño riesce a recuperare la forma e per tornare gradualmente a giocare a calcio il Parma lo manda in prestito al Lecce, in Serie A, nel gennaio 2004. Con la squadra salentina totalizza 16 presenze.

Le speranze di tornare a giocare a pieni ritmi a calcio crescono radicalmente dopo lo scorcio di stagione trascorso a Lecce. Nella stagione 2004-2005 il Parma decide di puntare nuovamente su di lui e così nella massima serie italiana Bolaño colleziona 22 presenze, contribuendo alla salvezza della squadra crociata. Nella due stagioni seguenti è spesso relegato in panchina.

Ad agosto 2007 passa al Modena con un contratto biennale dove è una pedina fondamentale del centrocampo dei canarini.

Nel gennaio 2010 fa ritorno in patria al Cúcuta Deportivo, in Colombia.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Junior: 1993, 1995
Parma: 1999
Parma: 2001-2002

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]