Luis Augusto García

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Luis Augusto García
Dati biografici
Nome Luis Augusto García Barragán
Nazionalità Colombia Colombia
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Allenatore (ex calciatore)
Squadra Millonarios Millonarios
Ritirato 1975 - giocatore
Carriera
Giovanili
196?-1968 Indep. Santa Fe Indep. Santa Fe
Squadre di club1
1969-1973 Indep. Santa Fe Indep. Santa Fe 104 (6)
1974 Millonarios Millonarios 4 (0)
1975 Deportes Tolima Deportes Tolima 26 (1)
Nazionale
1971 Colombia Colombia  ? (?)
Carriera da allenatore
1977-1983 Millonarios Millonarios giovanili
1985-1986 Deportes Quindio Deportes Quindío
1987-1988 Millonarios Millonarios
1991 Colombia Colombia
1991 Deportes Quindio Deportes Quindío
1992 Envigado Envigado
1993-1995 Ind. Medellin Ind. Medellín
1995-1996 Saprissa Saprissa
1996 Junior Junior
1996-1997 America de Cali América de Cali
1998 Sporting Cristal Sporting Cristal
1999 Deportes Tolima Deportes Tolima
1999-2000 Millonarios Millonarios
2000-2001 Colombia Colombia
2003 Deportes Tolima Deportes Tolima
2009- Millonarios Millonarios
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 30 giugno 2009

Luis Augusto García Barragán (15 luglio 1950) è un allenatore di calcio ed ex calciatore colombiano, tecnico del Millonarios.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Giocò per Independiente Santa Fe, Millonarios e Deportes Tolima: nel 1971 vinse il campionato di calcio colombiano: si ritirò nel 1975.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Giocò nel torneo Pre-Olimpico CONMEBOL del 1971 in vista di Monaco di Baviera 1972.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1977 iniziò a lavorare con le giovanili del Millonarios, con il quale vinse il campionato riserve del 1980: nel 1985 debuttò come allenatore di una squadra di prima divisione con il Deportes Quindío: dopo due campionati vinti consecutivamente, venne contattato dalla Federazione calcistica della Colombia per guidare la Nazionale durante la Copa América 1991. Successivamente allenò il Deportes Quindío e l'Envigado, prima di passare alla guida dell'Independiente Medellín. In Costa Rica ha allenato il Deportivo Saprissa e in Perù lo Sporting Cristal. Nel 2000 è tornato ad allenare la Nazionale, con la quale partecipò alla Gold Cup.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Independiente Santa Fe: 1971

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Millonarios 2001

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Millonarios: 1987, 1988
América de Cali: 1996-1997
Deportes Tolima: 2003-II
Saprissa: 1995-1996

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]