Eduardo Niño

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Eduardo Niño
Dati biografici
Nome Eduardo Niño García
Nazionalità Colombia Colombia
Altezza 184 cm
Peso 83 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Allenatore (ex portiere)
Squadra Colombia Colombia
Ritirato 2002
Carriera
Squadre di club1
1985-1989 Indep. Santa Fe Indep. Santa Fe 88 (-?)
1990-1992 America de Cali América de Cali 98 (-?)
1992-1993 Botafogo Botafogo 0 (-0)[1]
1993-1999 America de Cali América de Cali 92 (-?)
2000-2002 Millonarios Millonarios 84 (-?)
Nazionale
1989-1991 Colombia Colombia 3 (0)
Carriera da allenatore
 ? Colombia Colombia (Portieri)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Eduardo Niño García (Bogotá, 8 giugno 1967) è un allenatore di calcio ed ex calciatore colombiano, di ruolo portiere. Attualmente è il preparatore dei portieri della nazionale di calcio colombiana.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Debutta nel 1985, con l'Independiente Santa Fe, dove gioca fino al 1989, anno nel quale passa all'América de Cali, dove rimane per una stagione. Nel 1992 si trasferisce in Brasile, al Botafogo. Nel 1993 torna in Colombia, all'América de Cali, con la maglia della quale disputa sei stagioni. Nel 2002 si è ritirato vestendo la maglia del Club Deportivo Los Millonarios di Bogotá.

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Con la nazionale di calcio della Colombia ha giocato 3 volte, disputando i mondiali di Italia 1990 da riserva di René Higuita.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ 8 (-13) se si comprendono le statistiche relative al Campionato Carioca 1993.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]