Città di Westminster

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Westminster
Borgo di Londra con titolo di città
City of Westminster
Il palazzo e il ponte di Westminster
Il palazzo e il ponte di Westminster
Localizzazione
Stato Regno Unito Regno Unito
   Inghilterra Inghilterra
Regione Non presente
Contea County Flag of Greater London.svg Greater London
Amministrazione
Capoluogo Westminster
Sindaco Angela Harvey
Esecutivo Conservatore
Data di istituzione 1965
Territorio
Coordinate
del capoluogo
51°30′N 0°08′W / 51.5°N 0.133333°W51.5; -0.133333 (Westminster)Coordinate: 51°30′N 0°08′W / 51.5°N 0.133333°W51.5; -0.133333 (Westminster)
Superficie 21,48 km²
Abitanti 219 600
Densità 10 223,46 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orario UTC+0
Codice ONS 00BK
Targa L
Rappresentanza parlamentare Karen Buck (Lab)
Mark Field (Con)
All'Assemblea di Londra: Kit Malhouse (West Central)
Motto Custodi Civitatem Domine
("Guardare la città, o Signore")
Cartografia

Westminster – Localizzazione

Sito istituzionale

La Città di Westminster è uno dei borghi (London borough) di Londra, situato a nord del Tamigi e ad ovest della "vera" Città (ufficialmente detta City of London).

Per motivi storici Westminster gode anche dello status di città (city), che aveva acquisito già nel 1540, quando era ancora separata dalla Città di Londra. L'espansione del tessuto urbano portò alla graduale fusione delle due città e di altri distretti, fino alla creazione della Contea di Londra (1889) e successivamente della Grande Londra (1965).

Nell'uso comune, il termine City viene usato solo per la piccola City of London, sebbene il centro cittadino dell'odierna Londra si estenda anche e soprattutto a Westminster, nel quale infatti si trova Charing Cross, considerato il punto centrale della metropoli.

Il borgo comprende non solo l'insediamento originario di Westminster, dove oggi si trovano le sedi delle maggiori istituzioni britanniche, il Parlamento (nell'omonimo palazzo), il Governo (Downing Street con i ministeri di Whitehall), la Monarchia (Buckingham Palace), l'Alta Corte di Giustizia (alle Royal Courts of Justice), ma anche gran parte del cosiddetto West End londinese, con luoghi famosi come Piccadilly Circus, Trafalgar Square e Hyde Park.

L'odierno borough è nato nel 1965, con la fusione della allora più piccolo Borgo Metropolitano di Westminster con altri due aree centralissime di Londra, i precedenti Borgo Metropolitano di Saint Marylebone e Borgo Metropolitano di Paddington. Oggi quindi il distretto si estende sopra un'area decisamente superiore a quella che, tradizionalmente, era occupata dall'antico insediamento di Westminster.

In altre parole, la "storica" città di Westminster è oggi solo un quartiere del più ampio borough che ha preso il suo nome, che a sua volta è un distretto importantissimo e centrale del grande tessuto urbano di Londra.

Infine, nel borough sono presenti molte sedi di numerose aziende, come BBC, Pret a Manger, Rolls-Royce plc e Marks & Spencer.

Monumenti ed altri luoghi d'interesse turistico[modifica | modifica wikitesto]

Il municipio di Westminster a Marylebone

Parchi ed aree verdi[modifica | modifica wikitesto]

Quartieri[modifica | modifica wikitesto]

Il Palazzo di Westminster, sede del Parlamento, visto di notte

Vie e piazze[modifica | modifica wikitesto]

La mappa di Westminster nel 1862

Ponti[modifica | modifica wikitesto]

Stazioni ferroviarie[modifica | modifica wikitesto]

Stazioni della metropolitana[modifica | modifica wikitesto]

Personaggi famosi[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Londra Portale Londra: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Londra