Baker Street (metropolitana di Londra)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Underground.svg Baker Street
BakerStEntrance.JPG
Entrata della stazione
Stazione della metropolitana di Londra
Gestore TFL
Inaugurazione 1863
Stato in uso
Linea Circle Line
Hammersmith & City Line
Metropolitan Line
Bakerloo Line
Jubilee Line
Localizzazione Marylebone, Westminster
Tipologia Stazione sotterranea
Note 24,01 milioni di passeggeri all'anno[1]
Mappa di localizzazione: Londra
Baker Street
Metropolitane del mondo

Coordinate: 51°31′21″N 0°09′26″W / 51.5225°N 0.157222°W51.5225; -0.157222

Baker Street è una stazione della metropolitana di Londra situata all'incrocio di Baker Street e Marylebone Road. La stazione si trova nella Travelcard Zone 1 ed è servita da cinque linee. Sulla Circle Line e sulla Hammersmith & City Line si trova tra Great Portland Street e Edgware Road. Sulla Metropolitan Line è tra Great Portland Street e Finchley Road. Sulla Bakerloo Line è compresa tra Regent's Park e Marylebone, mentre sulla Jubilee Line è tra Bond Street e St. John's Wood. Considerato che la metropolitana di Londra è il più antico servizio di metropolitana tuttora attivo, Baker Street station è la stazione più antica del mondo. Aprì nel 1863 insieme alla metropolitana di Londra.

Posizione[modifica | modifica wikitesto]

La stazione è situata in Marylebone Road e Baker Street, a Marylebone, Londra. Marylebone Road è una grande strada che poi diventa la A40 (e quindi l'autostrada M40), la A41 (che comprende Baker Street) e la A5 (che porta all'autostrada M1). Nelle vicinanze della stazione si trovano Regents Park, il Lord's Cricket Ground, e Madame Tussauds.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Biglietteria principale

La stazione di Baker Street fu aperta dalla Metropolitan Railway (MR) il 10 gennaio 1863 come una delle stazioni originali della prima ferrovia sotterranea al mondo - questi binari sono oggi utilizzati dalle linee Circle e Hammersmith & City. Il 13 aprile 1868 i contigui binari all'aperto, oggi usati dalla Metropolitan line, aperti come parte di una diramazione per la stazione di Swiss Cottage[2] che fu prontamente estesa a Willesden Green ed ulteriormente verso nord fino a Aylesbury Town e Verney Junction (a circa 50 miglia da Baker Street) nel 1892. La stazione della MR era in concorrenza con Euston, dove la LNWR offriva servizi locali per il Middlesex e Watford e successivamente con Marylebone, dove la GCR offriva servizi espressi per Aylesbury ed oltre lungo la stessa linea.

Nei decenni seguenti questa sezione della stazione fu più volte modificata per accogliere quattro binari. L'attuale disposizione della Metropolitan Line risale in gran parte al 1925 ed il grosso degli edifici di superficie, progettati dall'architetto Charles Clark, risalgono anch'essi a questo periodo.

La Baker Street & Waterloo Railway (BS&WR, l'attuale Bakerloo line) aprì il 10 marzo 1906, con Baker Street come iniziale capolinea settentrionale della linea prima dell'estensione alla stazione di Marylebone avvenuta il 27 marzo 1907. Il 20 novembre 1939 la Bakerloo line incorporò la diramazione per Stanmore della Metropolitan line (che comportò la chiusura delle corse tra Finchley Road e Wembley Park) in seguito alla costruzione di un altro binario direzione sud e gallerie di collegamento tra Baker Street e Finchley Road. La Jubilee line aggiunse un altro binario direzione nord e successivamente sostituì la Bakerloo line sul ramo di Stanmore a partire dall'apertura avvenuta il 1º maggio 1979.

Il 23 agosto 1973, una bomba fu trovata in una borsa della spesa nella biglietteria. La bomba fu disinnescata dagli artificieri. Una settimana dopo, il 30 agosto, un dipendente trovò un'altra bomba lasciata nel sovrapassaggio. Anche questa fu disinnescata senza causare danni.

Oggi[modifica | modifica wikitesto]

La piastrellatura di questa stazione, unica nel suo genere, commemora la connessione fittizia tra Sherlock Holmes e Baker Street

Delle stazioni originali della MR, i binari sotterranei della Circle e della Hammersmith and City line sono le strutture meglio conservate. Pannelli posti lungo i binari mostrano vecchie mappe e fotografie della stazione.

La disposizione della stazione è piuttosto complessa. La stazione sotterranea è collegata alla stazione di superficie della Metropolitan line station. Questo è il capolinea per alcuni treni di questa linea, ma c'è anche una curva di collegamento che li unisce alla Circle line poco oltre la fine del binario, che permette ai treni della Metropolitan line di raggiungere Aldgate nella City.

Al disotto di queste stazioni si trova una stazione di livello profondo utilizzata dalla Bakerloo e dalla Jubilee line. Queste sono organizzate con binari adiacenti per facilitare l'interscambio, e le due linee sono collegate a nord della stazione. Contando dieci binari in tutto, Baker Street è la stazione con più binari di tutta la rete della Metropolitana di Londra.[3]

All'uscita su Marylebone Road, una grande statua di Sherlock Holmes commemora l'associazione del detective letterario con Baker Street. In seguito ad un restauro effettuato negli anni 1980, la parte più antica della stazione ha recuperato in parte l'aspetto che aveva nel 1863.

La stazione è gestita dalla squadra manutenzione della Metropolitan Line. Gli uffici della linea sono situati nelle vicinanze.

Anche se non viene indicato come interscambio sulle mappe della metropolitana, Baker Street si trova a circa 300 metri dalla Stazione di Marylebone, da dove partono treni della National Rail per Aylesbury, Birmingham, e Wrexham. Spesso è più comodo camminare fino a Marylebone da Baker Street piuttosto che scendere alla stazione profonda e prendere la Bakerloo line, risalendo in superficie dopo solo una fermata.


Attrazioni nelle vicinanze[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Statistiche
  2. ^ La stazione di Swiss Cottage è una stazione oggi chiusa, diversa dall'attuale stazione di Swiss Cottage sulla Jubilee line.
  3. ^ Moorgate ha anch'essa dieci binari, però quattro sono utilizzati dalla National Rail.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]